1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti.
    Vi espongo brevemente la mia situazione.
    Io e la mia ragazza abbiamo firmato un contratto preliminare a Giugno per acquisto casa,presso notaio e quindi contratto registrato.

    Per motivi di tempo,dovremmo spostare,accordandoci col costruttore,la data del rogito,posticipandola.

    Volevo sapere: per fare questa modifica dobbiamo andare per forza dal notaio,noi ed il costruttore oppure possiamo farlo tramite scrittura privata?

    Ed inoltre: la mia ragazza non sarà disponibile,sarà in Italia solo tra un mese,ma questa modifica la dobbiamo fare prossima settimana,per poi portarla in banca per avviare pratica mutuo. Può farmi una delega a me cosi firmo io per lei questa modifica?

    Grazie.!
     
  2. Marco Latorre

    Marco Latorre Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ciao, temo che in questo caso sia necessaria una procura da redigere alla presenza di un notaio... è un cane che si morde la coda... ad ogni modo chiedi al tuo notaio, saprà senz'altro aiutarti.
     
  3. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao,caspita...
    Ti ringrazio!
     
  4. Marco Latorre

    Marco Latorre Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    naturalmente mi riferivo alla tua seconda domanda, sulla delega.
    Per spostare la data del rogito non saprei. Infatti ho appena postato una discussione anch'io su questo argomento :)
     
  5. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
  6. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Non è che dovete per forza, ma sicuramente Vi conviene . Infatti la modifica "notarile " verrebbe trascritta e tale condizione prorogherebbe i tempi e gli effetti della protezione previsti dalla norma (ex art. 2645 bis c.c. ) protezione che spirerebbe alla data attualmente indicata nel preliminare e che invece verrebbe rinnovata per effetto della consigliata trascritta dilazione
     
  7. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    io pensavo ad una scritture privata integrativa tra me ed il costruttore.
     
  8. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Nulla osta ma si richia di perdere le protezioni di cui si è detto.
    Esempio : se io ho trascritto un preliminare in cui le parti indicano che lo stesso sarà perfezionato con il rogito entro il 31-12-2014 e poi faccio una scrittura privata in cui si concorda una proroga al 31-12-2015 e il 30-6-2015 l' impresa salta , posso io opporre al terzo la validità della proroga contenuta nella scrittura trascritta ?
    La risposta a mio parere è no in quanto il terzo ( esempio un creditore insoddisfatto ) puo' ben supporre che alla "prenotazione " non sia succeduta la conclusione del contratto di compravendita per fatti a lui non noti e pertanto per lui aprirsi condizioni idonee ad aggredire il bene.
     
  9. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ok,tu dici quindi in caso l'impresa fallisce e quindi addio casa?
    io nel preliminare ho inserito anche la fideiussione per le somme versate cmq.
     
  10. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Questa è stata sicuramente una buona mossa ma le due cose sono distinte:
    1- con la trascrizione- prenotazione tutelo l'acquisizione del bene immobile
    2-con la fideiussione mi riservo un diritto di credito per quanto versato, se l'impresa salta
    Avere tutte e due è bene ; se poi il bene sarà destinato a prima casa la condizione è ottimale . Se poi si pretende a rogito la consegna di una buona polizza decennale ( farsi assistere da un esperto e non digerire i prodotti preconfezionati ) la blindatura è perfetta. Se poi si acquista in condominio e si pretende un buon regolamento contrattuale (che magari tuteli il condominio dalle gravi conseguenze date da future insolvenze di qualsiasi condomino) rientriamo in un caso eccezionale, da incorniciare.....
     
  11. FrankS

    FrankS Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Capito :)
    grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina