1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Leontex

    Leontex Nuovo Iscritto

    Salve,
    ho letto sul sito dell' Agenzia del territorio che i fabbricati che hanno perso i requisiti di ruralità se sono inagibili (non ristrutturabili, quindi da demolire in caso di ricostruzione) possono non essere accatastati semplicemente inviando una segnalazione (Mod. 26) all' Agenzia del territorio competente. Anche perchè mi dicono che come collabente F2 pagherei l'ICI sul sedime considerato area edificabile e quindi mi converrebbe accatastarlo normalmente.
    E' vero?
    Poi posso accatastarlo successivamente?

    Infine qualcuno conosce questa circolare: Dott. Cannafoglia n. 18259 del 06.03.2008 riguardante chiarimenti in merito alla non obbligatorietà di accatastamento di Fabbricati Rurali anche se il possessore non ha i requisiti soggettivi di ruralità?
    Grazie.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La legge istitutiva dell'ICI (d.legisl. 504/1992) non dice che si paga l'ICI sui fabbricati in possesso di rendita ma testualmente recita:
    art. 1
    Titolo: Istituzione dell'imposta. Presupposto.
    1. A decorrere dall'anno 1993 è istituita l'imposta comunale sugli immobili (I.C.I.).
    2. Presupposto dell'imposta è il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli, siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l'attività dell'impresa.

    art. 2
    Titolo: Definizione di fabbricati e aree.
    1. Ai fini dell'imposta di cui all'articolo 1:
    a) per fabbricato si intende l'unità immobiliare iscritta o che deve essere iscritta nel catasto edilizio urbano, considerandosi parte integrante del fabbricato l'area occupata dalla costruzione e quella che ne costituisce pertinenza; il fabbricato di nuova costruzione è soggetto all'imposta a partire dalla data di ultimazione dei lavori di costruzione ovvero, se antecedente, dalla data in cui è comunque utilizzato;
    b) per area fabbricabile si intende l'area utilizzabile a scopo edificatorio in base agli strumenti urbanistici generali o attuativi ovvero in base alle possibilità effettive di edificazione determinate secondo i criteri previsti agli effetti dell'indennità di espropriazione per pubblica utilità. Sono considerati, tuttavia, non fabbricabili i terreni posseduti e condotti dai soggetti indicati nel comma 1 dell'articolo 9, sui quali persiste l'utilizzazione agro-silvo-pastorale mediante l'esercizio di attività dirette alla coltivazione del fondo, alla silvicoltura, alla funghicoltura ed all'allevamento di animali. Il comune, su richiesta del contribuente, attesta se un'area sita nel proprio territorio è fabbricabile in base ai criteri stabiliti dalla presente lettera;
    c) per terreno agricolo si intende il terreno adibito all'esercizio delle attività indicate nell'articolo 2135 del codice civile.

    Valuta tu l' accatastamento più conveniente.
     
  3. Leontex

    Leontex Nuovo Iscritto

    Ok grazie,
    ma allora perchè sul sito dell' Agenzia del territorio vi è scritto quanto segue?

    Particolari situazioni che non comportano adempimenti di parte
    I soggetti titolari di diritti reali sugli immobili per i quali siano venuti meno i requisiti di ruralità, non sono tenuti ad alcun adempimento nei casi in cui:

    •l'immobile sia già censito al catasto edilizio urbano;
    •l'accatastamento dell'immobile sia avvenuto successivamente alla pubblicazione del comunicato in G.U.;
    •il fabbricato è stato demolito;
    •il fabbricato è un rudere o è in condizioni di inagibilità ;
    •non esista alcun fabbricato sul terreno indicato;
    •la tipologia di immobile non richieda denuncia al Catasto edilizio urbano (immobile ad uso strumentale quale stalla, magazzino agricolo, sede dell'attività agricola, agriturismo, ecc.)
    In questi casi è opportuno inviare una specifica segnalazione , che può essere compilata secondo il modello - pdf (25.89 KB) all'Ufficio provinciale competente dell'Agenzia del Territorio (anche attraverso il servizio postale). Il "modello di segnalazione anomalie" è disponibile sul sito internet, presso l'Ufficio Provinciale competente dell'Agenzia del Territorio e presso il comune di competenza.
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Questo si deve coniugare col regolamento ICI del comune.
     
    A Leontex piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina