1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. finepix

    finepix Ospite

    Nel contratto di locazione è compreso anche il riscaldamento e il gas per la cucina; ma se l'inquilino è moroso, posso staccargli il riscaldamento o corro il rischio di essere denunciato? :domanda:

    Grazie a chi mi risponderà :)
     
  2. masagu

    masagu Membro Attivo

    Se l'utenza è a tuo nome si lo puoi fare ma credo che servirà a poco perchè potrebbe chiedere il subentro...ma almeno gli dai filo da torcere e non sei in torto in fondo stai disdicendo qualcosa di tuo ;)
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Se il riscaldamento e la fornitura acqua sono centralizzate - in poche parole in un condominio- non sarebbe possibile staccare le due utenze. Al contrario se invece entrambe sono a tuo nome le puoi disdire liberamente.
    Anche se ci dovesse essere il subentro sarà un problema dei nuovi intestatari, a te non ne viene niente in caso si verificasse una nuova morosità, e quindi ulteriore chiusura dei due servizi.
    Ciao
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se sono a nome tuo stacca pure. mica sei un ente di beneficenza...
     
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

    arianna mi fai morire te :risata:...certo si da filo da torcere è vero ma non si può impedire all'inquilino di fare un eventuale subentro..ovviamente. Come ha già sottolineato Alberto non è un problema tuo se risulta moroso una volta subentrato ma permane sempre il problema di come scacciarlo!:triste:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    SE NEL CONTRATTO DI LOCAZIONE è COMPRESO IL CONSUMO DEL GAS E CORRENTE elettrica NON PUOI STACCARE niente altrimenti passi al torto e rischi una denuncia, questi contratti tutto compreso sono da evitare sempre ciao:daccordo:
    solo un aggiunta per poter intervenire a questa domanda o dovuto rifare il login due volte ciao ai responsabili del programma?????
     
    A e alberto bianchi piace questo messaggio.
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ma la domanda era solo se poteva toglierli il gas! ovvio che resta, purtroppo, il problema di come sbarazzarsene...
     
  8. masagu

    masagu Membro Attivo

  9. finepix

    finepix Ospite

    Grazie a tutti, credo di avere inquadrato la situazione (purtroppo) :triste:
     
  10. finepix

    finepix Ospite

    Grazie per la risposta. Solo per cortesia, potresti indicarmi dove hai letto questa cosa? c'è qualche legge o qualche sentenza? Grazie.
     
  11. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho i miei dubbi che non possa incorrere in qualche azione legale da parte dell'inquilino moroso.
    Per quanto l'inquilino sia moroso sono forniture che sono condizioni di contratto quindi il moroso sarebbe anche il locatore, poi se nel nucleo familiari ci fossero bambini e/o anziani la sua posizione potrebbe aggravarsi e l'inquilino potrebbe citarlo per danni.
    Forse parlo per assurdo ma la vedo così.
    Luigi
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  12. ferrari domus

    ferrari domus Nuovo Iscritto

    Sono due aspetti diversi: Tu da proprietaria devi garantire l'uso della cosa locata e non puoi privare l'inquilino di un servizio che rientra nell'utilizzo della cosa locata. Altra cosa è la morosità...per la quale devi rivolgerti ad un legale che ne esegua lo sfratto per morosità e la messa in mora per il recupero di quanto dovuto dall'inquilino.
     
  13. finepix

    finepix Ospite

    Ringrazio anche te per la gentile risposta, e mi permetto di fare anche a te la domanda che ho fatto prima: per cortesia, potresti indicarmi dove hai letto questa cosa? c'è qualche legge o qualche sentenza? Grazie.
     
  14. ferrari domus

    ferrari domus Nuovo Iscritto

    Finepeix non c'è per ogni cosa un riscontro letterario, molto spesso le risposte si trovano nel buon senso che regola patti e consuetudini . Tu hai stipulato un contratto di locazione e devi rendere l'appartamento funzionale all'uso per cui lo hai affittato, l'inquilino ha l'obbligo di ben mantenere la cosa locata e far fronte al pagamento del canone e delle utenze. Se l'inquilino non paga tu non puoi togliergli un servizio altrimenti manca la natura dell'uso della locazione, puoi invece attraverso un legale intimare il pagamento.
     
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma c'è poco da leggere. La rsisposta ti è già stata data: hai firmato un contratto in cui ti impegni a consegnare un appartamento comprensivo di erogazione di gas e acqua. Se togli uno di questi aspetti (cambi la serratura ), disdici il contratto del gas e dell'acqua, sei tu inadempiente e ti becchi una denuncia. In qualsiasi contratto è la stessa cosa. Vai in albergo dove hai pagato in anticipo ( o prenotato contrattando un prezzo) pernottamento e prima colazione inclusa nel prezzo. Se al mattino non trovi la colazione hai tutti i diritti per lamentarti ed agire i conseguenza.
    Quando firmi un contratto di locazione devi assolutamente evitare di lasciare intestati a te i contratti delle varie utenze, inclusa la Tarsu ( Tassa sui rifiuti solidi Urbani). In caso di mancato pagamento delle bollette le aziende erogatrici di servizi si rivolgeranno direttamente all'inquilino, lasciandoti fuori da ogniu problema.
     
  16. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Come giustamente ha scritto l'Agente Immobiliare non hai diritto di privare l'inquilino dell'uso delle utenze presenti in casa al momento dell'inizio locazione,avresti problemi legali. Ti conviene rivolgerti ad un legale che esegua lo sfratto per morosità.
     
  17. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Senz'altro. Nel frattempo, però, se non puoi chiedere la chiusura dei contratti, puoi sempre smettere di pagare le bollette delle utenze. Se le staccano, tanto meglio. Essendo l'inquilino moroso, in caso di denuncia potrai sostenere che privato del canone mensile non avevi la disponibilità economica per continuare a pagare. Se questa tesi, poi, glie la fai presente per raccomandata all'inquilino, non potrà neanche dire che non lo avevi avvertito...
     
    A arianna26 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina