1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. glauco

    glauco Nuovo Iscritto

    :rabbia:Ho da poco acquistato in un complesso immobiliare di recentissima costruzione due appartamenti al piano rialzato con due posti macchina al piano seminterrato.
    Nell'atto è stato dichiarata la regolarità e l'esistenza della richiesta di abitabilità.Per esigenze economiche sono pervenuto alla determinazione di vendere i due alloggi e relativi posti macchina e il nuovo acuirente mi ha chiesto la regolarità degli immobili.Ho fatto ricerche in Comune e mi è stato detto che quanto acuistato non è stato perfezionato da un punto di vista delle autorizzazioni e in particolare i posti macchina del piano seminterrato fanno parte di un piano che comprende un numero di posti macchina (oltre 20) tale da dover essere autorizzato ,per la prevenzione incendi,dal comando dei Vigili del Fuoco per la relativa autorizzazione.Ho fatto vedere da un tecnico di mia fiducia il quale mi ha detto che il piano non possiede i requisiti di legge per essere certificato dai VV.FF.In particolare il piano presenta altezze non regolamentari,le strutture in cemento armato non possiedono spessori di copriferro regolare ed altro.Chiedo se posso fare rivalsa nei confronti del primitivo proprietario e progettista o se posso comunque vendere l'immobile senza tale autorizzazione.Faccio presente che i posti macchina sono nel corpo di fabbrica ove al piano superiore ci sono i vari alloggi del complesso. Grazie :disappunto:
     
  2. trionfale

    trionfale Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho recentemente acquistato un posto auto in autorimessa con più di 20 posti che non dispone della certificazione dei VVFF.
    Il notaio, contrariamente a quanto mi sarei aspettato, non ha richiesto alcuna certificazione ed ha regolarmente rogitato.
    Devo tuttavia dire che, nel mio caso, il condominio aveva incaricato un geometra di presentare un progetto ai VVFF che, pur riconoscendo, di massima, le predisposizioni esistenti, hanno subordinato il rilascio del CPI (Certificazione Prevenzione Incendi) alla finalizzazione di alcune minori opere.
    Qualora esista un diniego formale dell’autorità preposta per una insormontabile carenza strutturale, temo che l’atto possa essere facilmente impugnato dall’eventuale acquirente anche se il notaio fosse superficiale come quello in cui sono incappato io.
     
  3. glauco

    glauco Nuovo Iscritto

    ti ringrazio della tua risposta
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    forse potresti provare a sentire i VVFF magari suggeriscono modifiche per eliminare il problema. altrimenti non ti resta che abbassare il prezzo e vendere solo gli appartamenti specificandolo bene nel contratto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina