1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Domenico50

    Domenico50 Nuovo Iscritto

    Salve, spero di scrivere nella sezione giusta, qualcuno mi sa dire qualcosa di certo su questa mia problematica?
    Settembre 2010, acquisto casa su carta in un immobile di complessive 9 unità.
    Nel contratto preliminare, registrato, veniva scritto che oltre al rilascio di fideussione per l'acconto versato, cosa regolarmente fatta, al momento del rogito (atto di compravendita da stipulare entro marzo 2012,) mi sarebbe stata rilasciata la postuma decennale.
    Premesso che il costruttore è sempre stato disponibile ed ha sempre risolto immediatamente, dando disposizioni ai suoi operai di risolvere le problematiche che io rilevavo su alcune lavorazioni, lavori che ritenevo non eseguite correttamente.
    L'atto di compravendita è avvenuto alla fine di marzo del 2012, e non mi è stata rilasaciata la postuma decennale.
    Il costruttore, a questa mia annotazione mi ha risposto cosi:" La postuma coprendo i rischi derivanti da difetto di costruzione ecc. ecc come regolamentato dalla 210/2004, copre gli eventuali danni dell'intero edificio e di conseguenza anche della mia abitazione, mi informava altresi che la postuma copriva, in caso di problematiche strutturali, fino all'intera riedificazione dell'immobile, per cui la postuma veniva consegnata all'aministratore del condominio e se io lo desideravo potevo richiedere all'amministratore il rilascio di una copia.
    Mi chiedo è regolare che la postuma decennale sia in mano all'aministratore?
    Posso richiederne una copia come consigliatomi dal costruttore senza "passare" per miscredente dato che non credo a quanto detto dal costruttore?
    Grazie a tutti Voi.
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    La decennale postuma deve essere rilasciata dal costruttore ad ogni singolo acquirente all'atto del rogito.

    Poi se il costruttore voglia o meno darne copia anche all'amministratore è una sua scelta.

    La legge 210/2004 disciplina i contenuti del compromesso, in cui dovranno essere elencati con estrema precisione i materali costruttivi e le modalità e i tempi di esecuzione dei lavori.

    LA DECENNALE POSTUMA

    Un ulteriore obbligo, ancora più vincolante, a carico del costruttore è quello di rilasciare all'acquirente, contestualmente alla stipula del rogito di compravendita, una polizza assicurativa decennale - detta "decennale postuma" - a copertura dei danni materiali e diretti all'immobile, compresi i danni a terzi, derivanti da rovina totale o parziale o da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, e comunque manifestatisi dopo la stipula del contratto definitivo di compravendita o di assegnazione dell'immobile.
    Tale polizza deve avere effetto a partire dalla data di ultimazione dei lavori.
    Si tenga presente che, per legge, ai notai è vietato stipulare i rogiti di compravendita qualora il costruttore non abbia rilasciato al cliente la "decennale postuma" .
     
  3. Domenico50

    Domenico50 Nuovo Iscritto

    Grazie Alessia, ho bisogno però che mi aiuti a chiarire meglio la problematica, premesso che mi sento "abbastanza tutelato" sia da come il costruttore si è comportato fino ad oggi che anche dal fatto che nel preliminare, che è stato anche registrato, vi è scritto che al rogito sarebbe stata rilasciata la postuma decennale.
    Il fatto è che però, con il mio consenso, il rogito è stato fatto prima del fine lavori e quindi sapevo già che la postuma non mi poteva essere rilasciata il quel mentre dato che come tu stesso dici, la postuma viene fatta al fine lavori.
    Giorni orsono è stato dato il fine lavori ed il comune ha dato la possibilità di richiedere anche la residenza, tanto è che proprio stamattina è venuto il vigile a verificare.
    Il costruttore nel rilasciarmi tutte le certificazioni (impianto elettrico, gas ecc. ecc) mi diceva appunto che la potuma era stata data all'amministratore.
    Prima che io incominci a "sclerare" poichè il tuo scritto mi ha messo ansia e di colpo divenuto sospettoso...., dove posso trovo scritto il fatto che il notaio non può rogitare se non viene rilasciata la postuma decennale? come anche il fatto che la postuma deve essere rilasciata all'acquirente e non data all'aministratore?
    Visto che gli atti sono "freschi", è meglio che mi muovo da subito per tutelarmi, però non vorrei alzare un polverone inutilmente e rovinare un buon rapporto che c'è stato fino ad oggi con il costruttore.
    Ho letto la legge 210/2004 ma non trovo scritto niente in merito.
    Mi son fatto prendere dalla paura, speriamo bene.........

    P.S. La postuma decennale è una assicurazione che copre i danni da vizio di costruzione ecc. ecc. quindi è una sola per tutto l'immobile, anche se deve essere consegnata all'acquirente non può essere altro che una copia dell'originale, cosa diversa è la fideussione, quella si che deve essere nominativa anche per il fatto che ogni acquirente ha dato un diverso acconto.
     
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Tranquillo, non farti prendere dal panico.

    Se avessi detto subito che il tuo rogito è avvenuto prima della fine materiale dei lavori, non avrei scritto che il Notaio non poteva rogitare .

    In quanto avendo rogitato prima, il Notaio e come hai detto tu stesso con il tuo consenso, non poteva pretendere dal costruttore la decennale postuma.

    Ora viste le spiegazioni successive, il costruttore ha già rilasciato la fidejussione, cosa importantissima. Quindi stai tranquillo che se come dice lui ha consegnato la decennale postuma all'amministratore, questi, dietro tua richiesta te ne farà avere senz'altro copia e non ci saranno problemi di sorta.

    :daccordo: :fiore:
     
  5. Domenico50

    Domenico50 Nuovo Iscritto

    Adesso chiamo l'amministratore e gli chiedo di portarmi una copia alla prossima riunione che ci sarà a fine mese cosi posso ritornare a fare "sogni tranquilli", speriamo bene, ti farò sapere.
    Grazie comunque per il tuo aiuto.
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Mi fa piacere, comunque potevi già fare sonni tranquilli.

    Aspettiamo di sapere come andrà la riunione :p.

    Ciao :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina