• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

augusto1

Membro Attivo
Proprietario Casa
#1
buongiorno a tutti il mio quesito ho un box nel condominio dove abito posso attivare una linea elettrica con un gestore dedicata al box secondo quesito : posso creare un pozzetto per fare manutenzione all'auto all'interno del mio box il sottosuolo e' di proprietà ?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#4
In teoria nemmeno per uso "privato"...specie se esiste divieto in RdC o sia contrario a norme antincendio.

Fare un "pozzetto" quando già si è sotto terra...in certe zone è estremamente controindicato.
Figurati se poi ci fosse una "platea".
 

augusto1

Membro Attivo
Proprietario Casa
#5
grazie per le vostre risposte alcune precisazioni il box e al piano stradale in superficie non intendo aprire un officina ma solo per cambiare l'olio o sistemare la marmitta mi chiedo il suolo e' del condominio ma se il box e mio cioe l'ho comprato vale la stessa regola ?cioè il suolo all'interno del box e' condominiale?
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
#6
Art. 1117 codice civile
Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell'edificio, anche se aventi diritto a godimento periodico e se non risulta il contrario dal titolo:
1) tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune, come il suolo su cui sorge l'edificio , le fondazioni, i muri maestri.......l'elenco continua.

Il suolo è condominiale.
Il box dovrebbe servire solo per lasciarci la macchina o altro mezzo.
In condominio anche usarlo come "deposito " è proibito,per il rischio incendi,ancor più usarlo come "laboratorio" per certe attività.
Poi ,ovviamente comportamenti proibiti spesso la passano liscia,ma uno deve sapere che quello che fa non è molto corretto,poi decide.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#7
Non sono d'accordo, il box se è privato anche il terreno sottostante è di sua proprietà. Pertanto, così così come può realizzare un pavimento differente o creare un compluvio per convogliare l'acqua del lavaggio del mezzo in un pozzetto, interrato, può realizzarne uno per arrivare più agevolmente sul fondo della macchina. Evidentemente questo intervento no deve alterare gli eventuali sotto-servizi esistenti.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#8
scusa @augusto1 quante marmitte cambi alla tua auto? Non è più comodo avere un crick idraulico, anche per il cambio dell'olio? Non so se la buca rispetta le norme antinfortunistiche: se lasci il box aperto con la buca scoperta e un bambino attratto dalla buca ci cade dentro secondo me scatta un procedimento penale nei tuoi confronti per lesioni colpose. La buca va sempre tenuta coperta, la copertura deve essere minimo pedonale meglio se carrabile.
Tra l'altro dove scarichi l'olio esausto? Secondo me la manutenzione fai da te dell'auto non rispetta le norme di protezione ambientale.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#9
Non è più comodo avere un crick idraulico, anche per il cambio dell'olio?
Con il cric sei costretto in uno spazio angusto e se non fai attenzione a tenera l'auto sollevata in sicurezza, sono problemi grossi.
Normalmente i pozzetti, quando non c'è la macchina sopra per eseguire delle manutenzioni, vengono coperti con delle tavole poste di traverso opportunamente incassate in modo tale che non possano scivolare. E' il minimo di prevenzione che si deve adottare.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
#11
Per istallare un ponte ci vuole l'altezza, che di solito un box non è dotato, per il sottosuolo del box è condominiale e non credo che potrai avere il benestare da tutti i condomini
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#15
Certamente è una questione di costi. Ma vuoi mettere fare un intervento stando comodamente in piedi e raggiungere tutto il fondo della macchina anziché strisciare sotto con olio, fango e quant'altro ti cade addosso?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#16
con olio, fango e quant'altro ti cade addosso
perché quando ci metti le mani se stai sulla buca non ti viene addosso tutta la roba che hai elencato? Quando sviti il bullone della coppa dell'olio devi stare con un recipiente sotto alla cascatella altrimenti ti trovi tutto pieno di puntini degli schizzi dell'olio e non solo tu ma anche il pavimento e le pareti della buca.
Comunque le mie osservazioni erano per evidenziare la spropositatezza della richiesta di voler fare una buca nel proprio box per cambiare l'olio e la marmitta alla propria macchina; fosse stata una autofficina l'avrei capita. Per questo insistevo, se proprio uno vuole fare la manutenzione alla propria macchina, con il cric ed i 4 piedi per tenere sollevata la macchina.
Poi mi sembri abbastanza grande per aver visto che una quarantina di anni fa il cambio dell'olio te lo facevano usando il cric idraulico.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#19
Se stai nel pozzetto puoi adottare tutti gli accorgimenti per non farti la doccia con l'olio, se sei coricato sotto non è proprio facile. Conosco l'officina perchè sono un patito di meccanica e nella mia cricca oltre ad avere avuto diversi amici meccanici, mi ingegnavo a smontare moto, vespe, lambrette e macchine di quelli più vicini. Una curiosità nel '67, '68: poiché a quei tempi le lambrette venivano preparate con una certa facilità, io avevo modificato la mia ed avevo montato due candele nella testata, aumentando la fluidità delle prestazioni. Almeno quella era la mia sensazione.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#20
se sei coricato sotto non è proprio facile
sembra che i meccanici d'Italia abbiano avuto tutti la buca oppure il ponte di sollevamento. Pensa solo alle stazioni di servizio: quando c'era la buca o il ponte occupato usavano il cric e via andare. C'erano anche i carrelli con le ruote per stendersi sotto alle macchine.
Passi il cambio olio e a malapena la marmitta...ma per mettere mano all'avantreno
conosco un tizio, emulo di @Gianco (lo invidio perchè io apro il cofano per costatare la presenza del motore), che si è cambiato da solo gli ammortizzatori; non è l'avantreno ma poco ci manca.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto