1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. max12968

    max12968 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti sono nuovo e non so se questa è la sezione giusta per sottoporvi il mio quesito! Comunque: L'anno scorso ho stipulato il preliminare per l'acquisto della mia nuova casa con presente il venditore dell'agenzia immobiliare che ha preteso ben 5496euro di provvigione e fin qui tutto ok, io ho precisato che avrei accettato solo se mi avrebbero garantito la consegna entro gennaio 2010, mi hanno detto che non c'era nessun problema come potete constatare siamo a maggio 2010 ma della casa neanche l'ombra! Ho contattato l'impresa costruttrice e mi hanno detto che hanno avuto parecchi ritardi, dall'agenzia non ho ricevuto nemmeno una telefonata di spiegazioni e quando cerco di contattarli fanno finta di niente. Cosa posso fare? Voglio precisare che dall'agenzia non ho ricevuto alcuna ricevuta dei soldi che hanno intascato io ho solo le fotocopie degli assegni intestati a loro. Grazie a chiunque mi darà dei consigli.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Gli estremi che ti interessano sono contenuti nel preliminare di vendita da te firmato. Se una delle clausole era la consegna entro dicembre 2009, il venditore è inadempiente con tutto quello che ne consegue: A) puoi recedere dal preliminare e chiedere la restituzine doppia della caparra confirmatoria
    B) se avevi previsto una penale per il ritardo consegna, la puoi esercitare
    C) seza i casi A e B potresti comunque accampare dei danni da ritardo consegna, per esempio il canone d'affitto che devi sostenere, disagi vari:
     
  3. max12968

    max12968 Nuovo Iscritto

    Grazie per aver risposto alla mia domanda, volevo precisare che sul preliminare di vendita la data di scadenza è entro il 30 aprile 2010 ma l'agenzia immobiliare mi aveva garantito l'anticipo a gennaio, io con l'impresa non vorrei avere problemi perchè mi hanno sempre trattato bene ma quelli dell'agenzia si sono comportati vergognosamente, non mi hanno nemmeno rilasciato una proposta di acquisto e una ricevuta fiscale dei soldi che hanno intascato! UNA VERGOGNA.
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Caro Max, una volta di più impariamo, contrattualmente parlando, che quando ci promettono una cosa, dobbiamo farla scrivere, diversamente "verba volant scripta manet". E questo riguarda i termini di consegna. D'altronde oggi siamo a Maggio e se non ti hanno ancora consegnato l'immobile ricadiamo nei termini non osservati.
    Per quanto riguarda la ricevuta del pagamento, devi valutare il da farsi:
    Se tu, rivendessi, questo immobile, entro i prossimi 5 anni, le spese da te sostenute di agenzia ti sarebbero utili per abbattere la plusvalenza di valore che conseguirai, utili ad abbattere la plusvalenza, anche le spese del Notaio ed eventuali opere da te sostenute e documentabili. Pertanto, se hai pagato con un titolo certo, bonifico, assegno, puoi sempre andare a richiedere la fattura delle mediazioni. Se tu avessi pagato in contanti, sarebbe sempre tuo diritto richiedere la fattura, ma potrebbero negare o fare storie. Comunque sarebbe curioso richiedergliela solo per vedere le loro facce spaesate.
     
    A Guardiano piace questo elemento.
  5. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    PS: mi si è accavallato il messaggio con quello di Adriano

    Gentile max12968, proviamo a scindere le tre cose:
    1) Data di consegna. Domando, ma quando avete firmato il preliminare di vendita (se lo avete fatto), non hai parlato anche con il costruttore per la data di consegna? Personalmente non credo che il ritardo della consegna sia da imputare all'agenzia.
    2) Consegna della proposta di acquisto. E' un tuo diritto averla, e l'agenzia ha sicuramente sbagliato a non dartela.
    3) Fattura del compenso. Denuncialo alla Guardia di Finanza. Era obbligato darti ricevuta o fattura.
     
  6. max12968

    max12968 Nuovo Iscritto

    Salve, il compromesso è stato stipulato in giugno 2009, si anche il titolare dell'impresa mi garantiva la consegna a gennaio ma almeno si è attivato a comunicarmi che erano dispiaciuti per dei ritardi che hanno avuto e mi hanno fatto dei lavori extra che io avevo richiesto GRATIS. Mentre dell'agenzia neanche l'ombra. No sicuramente il ritardo non è da imputare all'agenzia ma io gli avevo specificato che l'assegno di 5496euro della provvigione l'avrei dato solo se mi garantivano la consegna anticipata.
     
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusa Max, ma l'agenzia ha svolto un incarico di intermediazione e la loro parcella non era subordinabile a questioni di tempistica di consegna.
     
  8. max12968

    max12968 Nuovo Iscritto

    Non hanno stipulato nessun incarico di mediazione, si sono presi solo i soldi e basta. TUTTE CHIACCHERE hanno tradito la mia buona fede essendo inesperto in materia.
     
  9. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per chi ti legge è difficile conoscere la vicenda ma mi sembra di capire che l'agenzia ti ha fatto acquistare l'immobile e solo per questo ha diritto alla mediazione. Non è tecnicamente necessario compilare stampati, è l'azione utile e finalizzata a mettere d'accordo il venditore e te acquirente. Naturalmente restano valide le considerazioni sui documenti fiscali
     
  10. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Concordo con Adriano:daccordo:
     
  11. max12968

    max12968 Nuovo Iscritto

    OK grazie per l'aiuto, ma mi sa che prenderò un avvocato.
     
  12. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non per farmi gli affari tuoi, ma l'avvocato per cosa?
    L'agenzia ha diritto alla mediazione e ha un obbligo a rilasciarti la fattura a tua semplice richiesta, e se non l'ottieni, manda una Raccomandata A.R. con richiesta, che diverrà titolo anche per una eventuale azione, giudiziale o di denuncia alle autorità fiscali.
    L'impresa, per tua ammissione, ha cercato di comportarsi bene e di tenerti al corrente dei ritardi, sino a un'imminente consegna dell'immobile, quindi mi sembra una situazione facile da gestire con i buoni rapporti umani.
    L'avvocato che desideri interpellare ti costerebbe e non credo ti possa ravvisare situazioni tali per fare una causa.
    Comunque buona fortuna
     
    A Guardiano piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina