1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    qualcuno sa dei prelievi forsati che il governo renzi sta attuando sui c.c. bancari e postali, e da quando saranno applicati??????
     
  2. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    nell'attesa, io ho ritirato tutto a prescindere.
    li volevo mettere sotto il classico mattone, ma considerata la somma in essere sta ancora ridendo (il mattone).
    :risata::^^::D
     
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    gia' da un pezzo ci sono i prelievi forzati sui C/C postali e bancari.....nulla di nuovo sotto il sole...!!!!
     
  4. Nautilus

    Nautilus Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non sono un "renziano", ma si tratta di false informazioni diffuse dalle TV del berlusca.
    Ho sentito il TG5 che nei titoli di testa annunciava prelievi miliardari sui conti correnti, mentre poi si trattava dell'aumento della tassa sugli interessi (c'è ancora qualche banca che paga interessi sui CC ?) dal 20 al 26%. Personalmente non mi sembra sbagliato che la tassazione del reddito da capitale si avvicini a quella da lavoro.
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    No non si tratta di false informazioni se vai in posta trovi dei prelievi forzati sui conti "dormienti" così c'è scritto.
     
  6. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    :disappunto:alcune considerazioni...! Avendo un deposito di (diciamo) 10.000 euro sul c.c. e considerando che la banca "elargisce" un interesse al 0,05%, l'interesse maturato alla fine dell'anno (365 giorni) sarebbe di 500 euro; la banca preleverebbe - su 500 euro e con la tassazione al 20% - 100 euro; con la nuova tassazione (dal 20% al 26%) la tassazione sarebbe di 130 euro, quindi soltanto 30 euro in più rispetto al precedente e su un ammontare di 10.000 euro. Valutate Voi se le notizie fornite dai giornali siano o no delle mere butade per creare allarmismo nella povera gente!!!!!
     
  7. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... se non erro. su 10.000 lo 0,05 % e' uguale a 5 euro.
    500 euro su 10.000 euro e' un interesse del 5% e non mi sembra esistano banche che danno quel tasso per una giacenza annuale di 10.000 euro e neppure per cifre di molto superiori.
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Dal cilindro un nuovo balzello: per finanziare il bonus di 80 euro mensili, per di più a regime, sono piccole lacrime e sangue. I risparmiatori e le imprese si devono così preparare a finanziare le detrazioni dell'IRPEF ed anche dell'Irap. Tra le misure di maggiore impatto c'e' il passaggio dal 20 al 26% del prelievo su tutte le rendite finanziarie, a partire da luglio, con l'esclusione dei titoli di Stato. Significa che vi rientreranno anche i conti correnti, i conti di deposito ed i soldi maturati sulle giacenze dei conti postali.
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il Prelievo Forzoso è cosa ben diversa dall'aumento dell' imposizione fiscale. il Prelievo Forzoso va ad incidere sul capitale indipendentemente dalla presenza di interessi attivi.
    Il Prelievo Forzoso non viene annunciato ma viene fatto allo scoccare della mezzanotte quando le banche sono chiuse. Alle 8,30 quando la banca riapre i soldi sono già volati via.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  10. Nautilus

    Nautilus Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma è dal 2007 che vi sono le disposizioni sui conti dormienti. E comunque: "Per interrompere la dormienza il titolare di un rapporto dormiente dovrà, entro 180 giorni dalla ricezione della raccomandata per i rapporti nominativi, o dalla data di pubblicazione del relativo elenco per i rapporti al portatore, effettuare almeno un'operazione dispositiva o un movimento (ad esempio, un versamento, un prelievo, una disposizione di pagamento oppure la richiesta di continuazione del rapporto." e " Va precisato che la qualificazione come “dormiente” di un determinato conto non pregiudica il diritto alla restituzione del titolare: quest’ultimo potrà richiedere la restituzione delle relative somme o alla Banca o all’Intermediario presso cui risulta tale rapporto o direttamente a questo Ministero, entro il normale termine prescrizionale, nel caso i relativi importi siano già stati trasferiti dalla Banca o dall’Intermediario al relativo Fondo."
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Jerry.
    La tua è una "fictio juris", non ha senso parlare di copertura specifica "voce per voce". Tutto va nella fiscalità generale e "copre tutto e non copre nulla allo stesso tempo". Sono solo diatribe politiche o meglio elettoralistiche. E' come la storia dei 4 miliardi "prestati" ( e non regalati) al Monte dei Paschi,( come scrivono i giornali tendenziosi) e come "strillano" i partiti avversi".
    Quei soldi sono stati dati in base ad una Legge, approvata ben prima che scoppiasse il "bubbone Mps., per aiutare le banche in difficoltà a causa della crisi. Una Legge analoga esiste in vari paese del mondo, in primis in Usa, dove con tali fondi sono state salvate oltre alle banche anche le imprese.
    Si tratta di un prestito sul quale gravano gli interessi e per eliminare tale onere dal Bilancio Mps ha appena approvato un Aumento di Capitale di 5 miliardi che verrà utilizzato per RIMBORSARE i 4 miliardi ricevuti dallo Stato ( i Tremonti Bonds).
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Speedy gonzales,
    non è una menzogna, è un dato di fatto. Non "di parte" ma da parte di Renzi che si deve inventare di tutto per mantenere le promesse fatte non tanto illo tempore.
    Una riforma al mese. Aspettiamo con ansia.
     
  13. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    saluti da
    jerry48 ->sardu sardu<- se la risposta è stata esauriente e utile clicca su mi piace

    ...................................................................
    caspiterina @JERRY48!!!
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Come vedi sto cambiando look :risata::risata:
    upload_2014-4-26_18-35-38.jpeg

    è meglio così???
    No. Solo la firma e basta. :D:ok:
     
  15. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    altro che!!!!:ok:
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Come vedi ci troviamo ai poli opposti...
    Scozia < - > Sardegna
    007 < - > Sardus pater

    :risata::risata:
     
  17. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :^^::^^::)
     
  18. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    considerato che i quattro miliardi prestati a MPS sono venuti fuori da un eccesso di IMU (0 sbaglio), possiamo sperare che la restituzione ci riguardi tutti?:amore:
    :disappunto::rabbia::occhi_al_cielo::rabbia:
     
  19. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    I "buchi" sono talmente tanti nel Bilancio dello Stato che allocare un'entrata ad uno specifico "buco" è un'operazione puramente accademica. Hai presente il "buco" creato dall'Inpdap (ex Istituto di Previdenza degli Statali) nel Bilancio dell'Inps ? Cosa facciamo ? A chi diamo la colpa ? Non paghiamo la pensione agli statali perchè il "buco" è materia loro ? Oppure non paghiamo ( o riduciamo, o non rivalutiamo ) le pensioni agli ex-lavoratori privati ? Che c'entrano loro ? Ma che colpa ne ha il singolo pensionato statali se il loro Istituto Previdenziale è stato amministrato da "sicari" della Politica ? La vera questione è che indipendentemente da tutto il "buco" bisogna turarlo con ogni mezzo, anche riducendo gli "immeritati" emolumenti di Alti Burocrati, dei politici, e di tutti i "papponi" che girano intorno.
    La questione dell'IMU fa parte del gioco delle parti ( o meglio dei Partiti) . Io ritengo che l'IMU dev'essere pagata perché una simile imposta esiste in tutto il mondo.
    Il vero problema è l'iniquità della tassazione, dalla stato del catasto disastroso, dall'assoluta mancanza di relazione tra rendita e valore reale dell'immobile, etc.etc.
    Io al posto di un politico, non rimborserei mai l'IMU, salvo eclatanti casi di iniquità, ma piuttosto utilizzerei risparmi di costi o maggiori entrate per abbassare l'IRPEF ed i gravami che affossano e strangolano il settore produttivo.
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi secondo te è colpa degli statali. Sicuro? Correva l'anno 2007 e guarda caso a capo del governo c'era un cert'uomo di nome Prodi (sempre ricorrente), appena uscito dalla chiesa inforcava la sua bicicletta, casco in testa e...a girovagare rimuginando le prossime sparate. Che fece? Norma per cui ha trasformato in anticipazioni di tesoreria e quindi in debiti dell'ente verso lo stato, gli iniziali trasferimenti stanziati dalla legge Dini. Insomma pratica di coperture tramite anticipazioni anzichè trasferimenti.
    Prima la famosa INPS, immacolata come un giglio, era riuscita ad accumulare un deficit di 160 miliardi di lire, azzerata grazie a Ciampi con un bel marchingegno.
    Insomma prendi da una parte e dai ad un'altra. L'INPDAP era in grado di pagare le pensioni dei contribuenti statali vita natural durante.
    La stessa cosa avevano tentato con l'ENASARCO, accorpare tutto il patrimonio e i contributi versati dai propri iscritti sempre all'INPS.Operazione non riuscita, perchè a capo dell'ENASARCO non c'era una marionetta statale, ma uno con le palle marine.
    Ho seguito bene il caso, era in gioco la mia seconda pensione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina