• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

arivel

Membro Attivo
Proprietario Casa
ciao a tutti .
esiste un prezziario per opere edili e impianti che sia semplice , facile da capire e soprattutto affidabile ?
per esempio quanto costa il solaio laterocemento al m/q oppure la muratura portante al m/q ecc. ecc.
(ho dato un' occhiata in rete per il solaio e un prezziario mi dava 55 € al m/q e un'altro invece 125 € al m/q )
ciao grazie
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Alla c.c.i.a.a. esiste un prezzario delle opere edili, che sia capibile poi è tutto da vedere
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
esiste un prezziario per opere edili e impianti che sia semplice , facile da capire e soprattutto affidabile ?
c'è il Prezzario della DEI che è usato per fare il prezzo di base d'asta dei lavori pubblici da mettere all'asta: è l'unico aggiornato.
Poi ogni Regione ha fatto il suo Prezzario regionale che però non è aggiornato: per esempio quella della Regione Lazio è datato 2012.
Infine anche le Camere di Commercio delle varie provincie hanno ultimamente redatto dei Prezzari. Quello della Provincia di Roma è del 2016 ed ha il pregio di distinguere i prezzi per Nuove Costruzioni dai prezzi per Interventi di Manutenzione e Riparazione ordinaria.
Per quanto riguarda la facilità da capire è correlata con la conoscenza della costruzione edilizia le lavorazioni sono legate alla scelta della tipologia dei materiali questo spiega la ripetitività di alcune voci di capitolato con prezzi diversi.
 

griz

Membro Storico
Professionista
esistono listini dele opere edili tutti più o meno affidabili, il problema è che l'edilizia è complicata e si deve capire esattamente cosa comprende la voce presa in considerazione, sopratutto il prezzo del listino è da considerare medio rispetto alla complessità, è quindi suscettibile di variazionianche importanti
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
insomma un gran casino
non sono d'accordo perché innanzitutto la situazione di partenza, quando si deve costruire è il progetto, Il progetto non è solo un disegno ma è anche calcolo, per il dimensionamento, scelta della tecnologia costruttiva con indicazioni sulle prescrizioni lavorative. Con il progetto, definitivo, il progettista è in grado di redigere il capitolato dei lavori e il computo metrico estimativo cioè stimare quanto verrà a costare l'opera.
Io non so quale sia il tuo back ground scolastico e che lavoro tu faccia ma se non sei un "edile" hai una bella pretesa e come per me se pretendessi di capire quale degli antibiotici disponibile è il più adatto per curarmi una infezione che mi sono preso andando a fare un safari in Africa Centrale.
Ad ogni modo, siccome appartengo alla generazione dei dirigenti d'azienda con la sesta elementare, c'è un escamotage per calcolare approssimativamente quanto costerà costruire un solaio: si calcola, sulla base di quanti operai saranno necessari e per quanto tempo lavoreranno, il costo della manodopera; si aggiunge il costo, reperibile in internet, dei materiali da impiegare, si aggiunge un 20% di costi aziendali ed un 15% di margine di guadagno aziendale e arrivi al prezzo che ti può chiedere una ditta che ti costruisce il solaio.
Certo che se hai problemi per stimare il tempo di costruzione, se hai problemi nella scelta dei materiali perché non hai idea di come si costruisce un solaio rivolgiti ad un progettista.
 

griz

Membro Storico
Professionista
c'è un escamotage per calcolare approssimativamente quanto costerà costruire un solaio: si calcola, sulla base di quanti operai saranno necessari e per quanto tempo lavoreranno, il costo della manodopera; si aggiunge il costo, reperibile in internet, dei materiali da impiegare, si aggiunge un 20% di costi aziendali ed un 15% di margine di guadagno aziendale e arrivi al prezzo che ti può chiedere una ditta che ti costruisce il solaio
questo semplifica molto le cose :)
 

arivel

Membro Attivo
Proprietario Casa
non sono d'accordo perché innanzitutto la situazione di partenza, quando si deve costruire è il progetto, Il progetto non è solo un disegno ma è anche calcolo, per il dimensionamento, scelta della tecnologia costruttiva con indicazioni sulle prescrizioni lavorative. Con il progetto, definitivo, il progettista è in grado di redigere il capitolato dei lavori e il computo metrico estimativo cioè stimare quanto verrà a costare l'opera.
Io non so quale sia il tuo back ground scolastico e che lavoro tu faccia ma se non sei un "edile" hai una bella pretesa e come per me se pretendessi di capire quale degli antibiotici disponibile è il più adatto per curarmi una infezione che mi sono preso andando a fare un safari in Africa Centrale.
Ad ogni modo, siccome appartengo alla generazione dei dirigenti d'azienda con la sesta elementare, c'è un escamotage per calcolare approssimativamente quanto costerà costruire un solaio: si calcola, sulla base di quanti operai saranno necessari e per quanto tempo lavoreranno, il costo della manodopera; si aggiunge il costo, reperibile in internet, dei materiali da impiegare, si aggiunge un 20% di costi aziendali ed un 15% di margine di guadagno aziendale e arrivi al prezzo che ti può chiedere una ditta che ti costruisce il solaio.
Certo che se hai problemi per stimare il tempo di costruzione, se hai problemi nella scelta dei materiali perché non hai idea di come si costruisce un solaio rivolgiti ad un progettista.
ma se mi rivolgo a un professionista poi lo devo pagare il suo lavoro , io non ho idea quanto costerebbe ma non credo pochi e poi nel caso di una rinuncia sarebbero soldi buttati
 
Ultima modifica:

griz

Membro Storico
Professionista
col "fai da te" rischi di avere informazioni non corrette e se imposterai i tuoi piani su queste sarà un problema non da poco
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
ma se mi rivolgo a un professionista poi lo devo pagare il suo lavoro , io non ho idea quanto costerebbe ma non credo pochi e poi nel caso di una rinuncia sarebbero soldi buttati
sembrerebbe che tu vorresti far costruire "alla buona" un solaio magari partecipando attivamente tu stesso. Oggi praticamente il fai da te edile è molto difficile si può fare solo per quelle lavorazioni che sono in edilizia libera; per il resto ti serve un tecnico iscritto all'albo di categoria per presentare in Comune la documentazione necessaria per l'approvazione o il tacito assenso dei lavori che ti accingi ad eseguire. Io credo che per la costruzione di un solaio ci voglia la CILA = Comunicazione Inizio Lavori Asseverata; quindi progetto ed asseverazione del solaio deve essere fatta da un tecnico.
Non è che quello che tu chiami solaio nelle realtà è un soppalco?
 

arivel

Membro Attivo
Proprietario Casa
bene , l'argomento del tecnico esce a proposito perche avrei un'altra domanda .
in questa era di PC e rete globale quali sono i metodi per trovare il tecnico giusto che fa al caso del committente ?.
ancora come si faceva prima con il sentito dire o con il passaparola ?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
in questa era di PC e rete globale quali sono i metodi per trovare il tecnico giusto che fa al caso del committente ?.
ma che domanda !!! I professionisti non sono come le aziende che vendono via web per cui hanno le stelline di serietà aziendale. In internet trovi solo quelli che cercano quelli come te che non sanno a chi rivolgersi, ma questo non da alcuna garanzia sulle capacità professionali.
 

arivel

Membro Attivo
Proprietario Casa
ma che domanda !!! I professionisti non sono come le aziende che vendono via web per cui hanno le stelline di serietà aziendale. In internet trovi solo quelli che cercano quelli come te che non sanno a chi rivolgersi, ma questo non da alcuna garanzia sulle capacità professionali.
bene allora spiega come secondo te dovrebbe fare un committente .
 

griz

Membro Storico
Professionista
per quanto ne so il passaparola funziona ancora, esistono poi gli ordini professionali ma li riesci solo a sapere se il tecnico è iscritto
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
bene allora spiega come secondo te dovrebbe fare un committente .
cerca di non perderti in un bicchiere d'acqua: tutto funziona come quando hai bisogno di un buon avvocato o di un buon chirurgo o di un buon idraulico ed è la prima volta che ne hai bisogno. L'unico consiglio che ti posso dare è di escludere parenti ed amici perché è un modo per rompere una amicizia o un rapporto di parentela.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve ho un problema molto grave; ho affittato ad una persona la mia abitazione come ospite dato che c’erano da fare del lavori avrei scalato sul mensile tutto i lavori effettuati in più ha lasciato 1000€ di cauzione ma dato che è entrato da soli 15 giorni ed ancora non ha pagato nessun affitto non ha residenza ed ha spaccato dei mobili buttandoli fuori casa ora come posso fare per mandarlo via???
Buongiorno, chiedo aiuto per il 730 precompilato riguardo la cedolare secca. Il locatore ha lasciato l'appartamento a fine maggio. Ho variato il periodo di pagamento adeguandolo ai 5 mesi di possesso. Tutto ok per i 5 mesi di cedolare 2019 ma nell'esito dei calcoli è sparito il saldo della cedolare 2018.Qualcuno può aiutarmi.
Alto