1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Devo acquistare per mia figlia il 50% di un appartamento, l'altro 50% è a carico del marito (per ambedue prima casa, cointestata). Pare però che anche per regalare dei soldi ai figli bisogna pagare delle tasse (mi trovo già al limite)! Non c'è modo di evitarle? Mi sembra proprio un assurdità......... Qualche dritta?
     
  2. gmp

    gmp Membro Attivo

    falli stare in affitto fino a sgonfiamento della bolla avvenuto, hai voglia a pagare tasse col risparmio ottenuto sul prezzo di acquisto...
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se nell'atto di acquisto della casa, figuri come genitore che da i soldi finalizzati all'acquisto del bene, non paghi tasse. Il limite della donazione nei riguardi dei figli, è di 1.000.000 €, e non credo che con un'acquisto del 50% di una casa, sei al limite come tu dici, a meno che ci siano state altre donazioni precedenti.
     
  4. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    A Celefini:
    sei proprio sicuro di quello che affermi? Allora quelli che dicono il contrario (che c'è comunque una tassa da pagare - 3% -alla stipula del rogito con constestuale versamento della somma - nel mio caso ca 300000 €- a mia figlia) non conoscono la materia? Grazie
     
  5. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nelle donazioni, un genitore può dare ad un figlio beni immobili o mobili, sino alla con cerrenza della somma di 1 milione di euro,per figlio senza pagare nessuna tassa, se non quelle che deve pagare il donatario, connesse in caso di immobili, alla tassa di registro ed a quella catastale. Nel mese di Gennaio di quest'anno, ho venduto una casa ad una signora, giovane avvocato, per adibirla a studio, e nel rogito sono intervenuti i genitori, quali concessori di fondi , finalizzati all'acquisto dell'immobile, ed in questo caso la somma spesa per l'acquisto dai genitori, verrà scomputata al famoso limite.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina