1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. jetixx

    jetixx Nuovo Iscritto

    Sono in affitto in una delle sei unità abitative che fanno parte di un vecchio caseggiato con corte.
    Tutte le unità abitative hanno lo stesso indirizzo e lo stesso numero civico (senza distinzione di scale o piani).
    Adesso due unità abitative sono diventate sfitte ed il proprietario le ha messe in vendita.
    La mia domanda è questa: se compero una delle due unità come prima casa posso continuare a stare in affitto e per la casa che acquisto usufruire delle detrazioni IRPEF e esenzione ICI (come residenza principale?) visto che l'indirizzo è sempre lo stesso e così pure l'iscrizione anagrafica al comune?
    Chiedo questo perchè mi farebbe comodo potere ristrutturare piano piano senza fretta la casa che andrei a comprare.
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    la residenza ce la devi portare entro 18 mesi................per non perdere le agevolazioni prima casa.
    quindi puoi comprare ma devi dichiarare che andrai a vivere in quell'immobile entro 18 mesi che magari non e' allo stesso piano da dove abiti tu in affitto.
    18 mesi non ti bastano per ristrutturare casa???
    piuttosto che fare tentativi strani............................


    ps.....................da quel che so io................ogni immobile ha un numero identificativo, cioe' se ci sono 3 appartamenti in un condomininio al 2 piano, ogni appartamento ha un suo numero e mi sembra che sul rogito sia indicato.
    idem il box.
     
  3. jetixx

    jetixx Nuovo Iscritto

    Cosa centra portare la residenza entro 18 mesi?? attualmente la residenza allo stesso indirizzo dell'unità immobiliare che andrei a comprare ce l'ho già (e risulta da iscrizione anagrafica al comune), come ho scritto non è un condominio, è una casa con corte e le quattro famiglie che vi abitano hanno tutte lo stesso indirizzo e lo stesso numero civico (il cortile è comune a tutti, la scala e il ballatoio tutto intorno è comune a tutti)
    Ovvio che sul rogito verranno indicate altre cose come la particella ed altro, ma l'indirizzo e il numero civico resta e resterà sempre lo stesso, sia della casa che andrei a comprare che quello della casa che ho in affitto.
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    requisito richiesto..................di impegnarsi a stabilire la residenza, entro 18 mesi dall'acquisto, nel territorio del Comune dove è situato l'immobile da acquistare, qualora già non vi risieda.
    mi sa che sei gia' a posto.
    auguri.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina