1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Prima di iniziare i lavori occorre stipulare un contratto con la ditta o basta averla scelta?
    e se bisogna fare il contratto questo chi lo deve redigere?
    va sottoposto all'assemblea per votarlo?
    Grazie
     
  2. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    1. E' bene fare un contratto
    2. E' bene che lo rediga un'associazione di piccoli proprietari
    3. Deve essere approvato dall'assemblea dei condomini
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie anche del suggerimento
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se avete scelto l'impresa ritengo che sosstanzialmente avrete già chiaro cosa farà, il prezzo, i tempi, ecc., se avete anche un direttore dei lavori può lui redigere il contratto, se i patti tra impresa e condominio sono già chiari, mi sembra inutile una nuova approvazione
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è una opinione che mi serve anche se è pinamente valida la tua domanda, poi ti rispondo, ma non sappiamo in quanto tempo l'impresa svolgerà i lavori e se questa inizia e poi manda due operai per fare i lavori di una ristrutturazione di un palzzo di 12 appartamenti? quanto tempo passa? l'occupazione del suolo e il costo dell'impalcatura sono costi che lievitano a ns. danno non mi sembra che ci convenga rimetterci alla discrezione della ditta.
    Per risponderti alla tua di prima, è stao scelto la ditta in base del costo e dei modi di pagamento ma per il resto no.
    Ecco il mio dubbio
     
  6. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Hai pensato all'opportunità di cambiare casa (ossia condominio)?
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    allora: i patti tra i contraenti devono essere chiari, se avete un direttore dei lavori saprà redigere un capitolato chiaro e stabilire dei tempi, non ultimo, verificare l'idoneità dell'impresa che avete deciso di incaricare, procedere "a vista" per un cieco è deleterio, spesso si pensa che i profesisonisti siano solo da pagare per fare nemmeno presenza ma non è così[DOUBLEPOST=1396527023,1396526972][/DOUBLEPOST]
     
  8. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Spesso i direttori dei lavori, specie i quarantenni d'assalto, sono assenti dal cantiere. Salvati ancor più spesso dal miracoloso telefonino.
    Ricordate il racconto 'La roba' di Giovanni Verga? Stiamo in quel contesto.
     
  9. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    IIIIHHHH da mo! ma con il crollo del mercato è difficile vendere.
    purtroppo se sei un professionista quando fai una cosa per altrui persona dovresti mettere tutto per iscritto e darne copia, io cosi faccio , ma anche se fosse solo per soddisfazione oltre a eventuali contestazioni, ma non è sempre la professionalità che prevale
     
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Chiacchia, ti posso capire ma alla fine ti affidi sempre ad un consulente, sei sicuro che l'ipotetico impiegato dell'associazione di proprietari che non conosce la vostra realtà sia in grado di stendere un contratto ad hoc per il vostro condominio? e poi chi seguirà i lavori? Se sei in grado di farlo tu, bene, altrimenti? Nel caso credo che bozze di contratto d'appalto di opere edili su internet se ne trovino
     
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No ma figurati se lo meriterebbero credimi sarei presente sul cantiere 24 su 24, le mie capacità? A parte i miei studi, considera che mio padre aveva una impresa che faceva ristrutturazioni e a cinque anni quando era il periodo delle vacanze da scuola, andavo con lui a "lavorare" per me era un gioco e di " inguacchi" ne so a bizzeffe, ricorda che il miglior medico si è se stessi, ma non perché tu sei meglio del medico ci mancherebbe ma tu con il problema ci vivi mentre il medico lo deve capire in cinque minuti che ti concede quando ti visita.
    Questo vuole essere un esempio non fraintendermi, e poi non chiedo altro che abbiamo nominato un tecnico ìl quale ha provveduto al sopralluogo per stipulare il capitolato? Ci ha indirizzato tra 10 preventivi quale era il migliore per questo quello e altro? E perchè non è passato al contratto? Ed ecco che incominci a fare 2+2 fa quattro al massimo può fare 22 ma non di più, incominci a pensare alle riunioni come si sono svolte come si è arrivati alla sua scelta ecc. CAPITO MI HAI
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    che dire, anch'io ho cominciato presto, a 12 anni facevo il gruista nei cantieri di mio padre, poi però sono rimasto nel settore e anch'io ne ho viste, però i miei clienti ancora oggi non si lamentano (con me :)), cerco sempre di fare il mio lavoro
     
  13. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Almeno salviamoci noi eccezioni, di questi tempi che le spese ti affogano e sei costretto a non concedere sconti a nessuno, almeno diamo il servizio come si deve professionalmente, quando si va in un ristorante di lusso sai benissimo che paghi un piatto di spaghetti il doppio del normale ma almeno hai un servizio extra ma che sia extra. Buona giornata
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ottimo intervento...
     
  15. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ottimo intervento si, però oggi al mio ristorante di qualità e profesisonalità non viene nessuno, meglio un inesperto o pressapochista che costa meno, poi i problemi sorgono ma ormai..., io nel frattempo ho fatto la figura di quello che pretende troppo
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Questo per chi pretende non riconosce la professionalità, a me è capitato anche con chi mi conosce e sa come lavoro, figuriamoci con chi non ti conosce.
     
  17. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Guarda Griz in un certo senso hai ragione, i faccio cosi: egr. signore vuole risparmiare? bene uso ricambi del mercato parallelo le faccio il minimo indispensabile e basta, se invece vuole un lavoro professionalmente accurato con tutto in originale garanzia allungata extra controllo dell'apparecchio con messa appunto di ogni cosa in modo da riportare l'apparecchio come se fosse nuovo, in questo caso deve pagare questo in più, in questo modo se il cliente prende fiducia in te, perché sei stato chiaro e ha la possibilità di spendere stai ben sicuro che accetta se invece vuole accettare ma non ha i soldi te lo dice apertamente e in quel caso quando si può, visto i tempi critici, gli farai anche qualcosa in più per aiutarlo nella sua indigenza, è chiaro che non puoi regalare il lavoro ma quando il lavoro è fatto bene solo un buzzurro non se ne accorge e non ti ringrazia con il divulgare la tua professionalità
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Di buzzurri è pieno caro @chiacchia c'è ne sono una marea.....
     
  19. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Chiacchia, quando si tratta di un incarico profesisonale non funziona così, non hai spazio per dimostrare la tua professionalità preventivamente, il committente raramente ha già avuto esperienze tali da poter capire quanto sia importante conoscere a fondo tutte le problematiche eventuali e prevenirle. Certo che se hai clienti che capiscono è possibile che ti venga riconosciuto un bonus che poi sarà tutto a loro favore ma nella norma conta il numerino scritto in fondo al preventivo
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ed è per quello che per il nostro lavoro hai sempre bisogno di referenze, puoi scrivere su forum su blog ma poi, effettivamente hai bisogno della "referenza" del cliente. L'opera intellettuale non è un oggetto immediatamente visibile e comparabile in un'altro negozio ma differiscono sempre, e nell'edilizia il lavoro intellettuale è quello da cui parte TUTTO il resto mai il contrario.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina