1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dand83

    dand83 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti...
    mi servirebbe un informazione... la procedura corretta è dare una fine lavori (a seguito di una DIA) e poi entro 30 giorni fare la variazione catastale, oppure presentare la variazione catastale e successivamente dare la fine lavori in comune, entro e non oltre 30 giorni?

    Grazie :)
     
  2. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    Bisogna prima effettuare la variazione catastale e di seguito è possibile comunicare al comune la fine lavori (collaudo finale). Comunicare la fine lavori senza integrare la varazione catastale o la dichiarazione del direttore dei lavori, attestante che le varianti non modificano la rendita catastale, è punibile con una sanzione mi sembra pari ad € 516,00.
     
  3. dand83

    dand83 Nuovo Iscritto

    Grazie leontino..
    mi è sorto il dubbio perchè nell ufficio dove lavoravo prima davano prima la fine lavori dichiarando che le opere realizzate non avevano comportato modifiche del classamento catastale (modulistica comune di torino) e successivamente,entro i 30 gg facevano la variazione catastale... e ora che lo devo fare per i fatti miei sn impallinato :risata:
     
  4. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    se le variazioni catastali non modificano le rendita è sufficiente dichiararlo. Se poi di seguito si vuole eseguire la variazione catastale per riportare correttamente lo stato di fatto in catasto si può fare. Siamo sicuri che le rendita non cambi? che tipo di variazione è stata eseguita?
     
  5. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    e comunque per l'agibilità bisogna necessariamente allegare la planimetria catastale corretta.
     
  6. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    quoto leontino, prima variazione catastale da allegare al collaudo urbanistico, poi si deposita il fine lavori.

    saluti
     
  7. dand83

    dand83 Nuovo Iscritto

    Perfetto grazie mille..
    A presto!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina