• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

OresteGR

Membro Junior
Proprietario Casa
Buonasera,

Avrei bisogno di un consiglio per un problema con un conduttore,

L'immobile è un terra tetto con giardino, la caldaia è nel balcone del primo piano e 5 giorni fa ha smesso di funzionare visto che il contratto dura da tre anni la chiamata al tecnico sarebbe stata a carico loro e in caso avrei dovuto pagare eventuali pezzi da sostituire, il conduttore non sapeva questa cosa ma visto che aveva verniciato una serranda senza chiedermi niente ho deciso di pagare io la chiamata al tecnico.

Il tecnico dice che i fili sono stati danneggiati da dei topi, aggiusta la caldaia e mette una polpetta per topi all'interno

dopo 1 giorno la caldaia smette di funzionare per lo stesso problema, il tecnico mi dice la la caldaia rischia di danneggiarsi seriamente se il problema non viene risolto, faccio istallare una copertura per evitare l'ingresso dei topi e nel frattempo proteggere la caldaia dal freddo.

Il conduttore dice di che il problema dei topi lo devo risolvere io, dubito che sia a carico


mio ma prima di rispondergli volevo sentire la vostra opinione e se qualcuno è piu informato di me sulla questione



Avrei anche un altra domanda, se tra un po di tempo ci fossero altri problemi alla caldaia gli inquilini dovrebbero pagare la chiamata e io eventuali riparazioni
quindi se la chiamata costa 50 e il pezzo da sostituire 30
io dovrei pagare solo 30 giusto ?



Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Il conduttore dice di che il problema dei topi lo devo risolvere io
Conduttore

Avrei anche un altra domanda, se tra un po di tempo ci fossero altri problemi alla caldaia gli inquilini dovrebbero pagare la chiamata e io eventuali riparazioni
quindi se la chiamata costa 50 e il pezzo da sostituire 30
io dovrei pagare solo 30 giusto ?
Tutto a carico del conduttore (visto che sono già 3 anni che si trova all'interno) per quanto riguarda la sostituzione di componenti/riparazione... a tuo carico la sostituzione integrale.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Per il problema dei topi esistono dei rimedi ad ultrasuoni. Ho visto alcuni vicini di box che lasciano un aggeggio attaccato alla corrente elettrica che emette questi ultrasuoni che risultano insopportabili per i roditori. Oltre che le esche topicide, senz'altro consigliate, puoi usare anche gli ultrasuoni.
 

davideboschi

Membro Junior
Proprietario Casa
Beh, questi video sono solo alcuni di quelli che potete trovare su YouTube.
Giusto per capire cosa si intende per "fare la fine del topo"...
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
La casa è in possesso e custodia all'inquilino. Pertanto il problema dei topi, se non esisteva già all'atto dell'inizio locazione, lo deve risolvere l'inquilino. Tutti i danni causati dai topi, se l'inquilino non provvede a sistemare trappole o dissuasori, se li deve pagare lui. Guarda nel contratto se c'è una clausola tipo questa. Se non c'è, la prossima volta inseriscila.
“Il conduttore è costituito custode dell’immobile e ne risponde in caso di perdite o deterioramento derivanti da incendio qualora non provi che ciò non sia dovuto a cause a lui non imputabili. Il conduttore esonera il locatore da ogni responsabilità per i danni diretti ed indiretti che potessero derivargli da fatto doloso o colposo dei dipendenti od ausiliari del locatore, compreso il portiere (se esiste il servizio), o di terzi in generale. Il conduttore esonera altresì il locatore da ogni responsabilità per i danni diretti ed indiretti che potessero derivargli a causa di umidità, invasione o infiltrazione di acque, rigurgiti di fogna, fughe di gas, cortocircuiti ed interruzione dei servizi di cui gode l’immobile locato. Il conduttore è responsabile, con facoltà di nominare a proprie spese un terzo responsabile, del funzionamento di tutti gli eventuali impianti (quali caldaiette, stufe, etcc.), presenti nell’immobile locato o ad esso pertinenziali, che siano di proprietà del locatore o riconducibili a quest’ultimo. Il conduttore si impegna inoltre a sostenere interamente, senza possibilità di rivalsa o ripetizione in alcun modo sul locatore, tutte le spese che si rendessero necessarie in conseguenza di atti, dolosi o colposi, commessi da terzi che arrechino pregiudizio all’immobile locato nonché all’edificio ove si trova quest’ultimo.
L'invasione dei topi può essere ricondotta a quanto previsto da questa clausola.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto