1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. RMar

    RMar Ospite

    Saluti e grazie per possibili risposte.

    Dal Compromesso all'Atto (fine del 2010 e inizio 2011) gli scritti sono stati variati x motivi ancora a me poco chiari, e i lavori in appartamento in borgo medievale da esser rimodernato a nuovo e che dovevano esser finiti entro Ottobre 2011 non erano in ordine nè al mio arrivo nel dicembre 2011 ... nè ora che son costretta a ritornare all'estero (ho 60 anni) per guadagnare ciò che ho dovuto spendere - non potendo lavorare a causa dello stress che mi ha fatto perdere metà capelli e mal giovato alla salute tutto quest’anno.

    Non ho pagato gli ultimi 7000 euro al costruttore che aveva avuto più del 90 % del costo totale subito all'Atto, perchè non mi ha nemmeno dato la Certificazione di Agibilità che nel Compromesso firmato mi si doveva consegnare anche in ottobre 2011 ... nè ho il mio attacco personale al gas (ho dovuto fare i salti mortali per avere, solo a marzo/aprile, gli allacci acqua e elettricità miei) e, dalla caduta della neve nei primi mesi di quest'anno, i problemi di muffa e infiltrazione d'acqua già richiesti di esser messi in perfetto ordine con l'uso di ottimi materiali continuano ogni volta che piove, e son peggiorati con l'alluvione recente.

    Da quasi due anni continuo a spingere l'agente immobiliare - che non ha fortuna col costruttore e padrone del palazzo in cui mi trovo, palazzo tra l’altro con persone che avevano affittato un appartamento nel caseggiato e non ci sono più ... casseggiato messo a posto solo a metà con altro proprietario che ha un appartamento di vacanza e molte zone vuote - e che più di tanto non è riuscito a fare.

    La cosa mesi fa è stata spiegata ad un avvocato (devo stare attentissima alle mie spese avendo usato già in gran parte i soldi di risparmi di una vita che dovevano esser lì x quando sarò pensionata, cioè tra minimo 5 anni) e mi ha risposto di non poter promettere nulla di positivo nella mia situazione, in quanto come minimo ci vorrebbero due anni con nessuna garanzia di esito a mio favore, dato che l'Atto non rispecchia il Compromesso in alcuni punti...infatti io son stata, diciamo, spinta ad agire in questa compera dopo esser brevemente arrivata dall’America del Sud e in partenza x l’Oceania, per motivi di lavoro, subito dopo.

    Insomma, con un secondo avvocato e l'aiuto di un geometra, che pure trovano la situazione ingarbugliata e difficile io mi domando se, qualora una lettera legale con un accordo sufficientemente OK per me non fosse accettata dal venditore che è anche il costruttore (continuo ad avere dei problemi inoltre con le tubature bagno, termosifoni, perdite d'acqua dal terrazzo e molti altri dettagli troppo lunghi da spiegare qui e dei quali il costruttore è a conoscenza ma sembra non volersene curare affatto) io anche abbia dei diritti o se, invece e come finora, sempre devo esser succube di un costruttore che non ha mantenuto la sua parola, ha usato i materiali più scarsi quando poteva, non ha seguito le mie richieste nè comunicato direttamente con me che chiamavo dall’estero, come mi aveva promesso avrebbe fatto ... e continua a fare di testa sua, senza essere affidabile, non facendosi vedere da mesi, e facendo penare me e chi per me per mancato adempimento dei suoi impegni in lavoro finito solo in parte, da rifare o nemmeno avviato in alcuni casi.

    Neanche tramite una diversa agenzia sono riuscita a famir mettere il mio attacco al gas, e non riesco a capire come due avvocati, un agente immobiliare e un geometra non siano finora riusciti a far muovere quest’uomo. Che speranza c’è per chi si affida in buona fede quando compra un appartamento a delle persone che sembrano normali e affidabili? E’ vero che situazioni simili prendono anni di tempo e cifre enormi per essere risolte? Perchè questo succede in Italia ma non sarebbe affatto accettato in paesi anglosassoni e nordici?

    L’ argomento di quel signore costruttore (che non mettel’anima nel suo lavoro) è che vuole essere pagato per intero, ma come faccio con tante cose ancora in sospeso e costose? Solo una gru, x arrivare al tetto di questa abitazione all’ultimo piano di un borgo medievale, costa più di 500 euro al giorno. Hanno mandato un idraulico a metter silicone a dei buchi sulla ruggine dei tubi d’acqua che m’era stao promesso verbalmente sarebbero stati cambiati e le crepe a un vecchio gabinetto sporgente e pericoloso x i mattoni con crepe, sono ritornate dopo poco.

    Il mettere a posto il tetto e grondaie con ottimi materiali era, inoltre, stato anche accordato nel Compromesso firmato(ma non nell’Atto)

    Mi scuso per la lunghezza di questa situazion ingarbugliata da spiegare e domando anche come facciano i tanti stranieri che non parlano nemmeno l’italiano a tutelarsi in simili situazioni..ne ho conosciuti alcuni che anni dopo continuano ad avere problemi che a me stan rovinando la salute da più di un anno e non mi posso più permettere di cadere in situazioni di salute peggiori.

    Vi ringrazio tantissimo per qualsiasi risposta mi possiate dare. Non so come funzinoa questo sito ma il mio email è marinacr chiocciola yahoo punto com e vi saluto in gratitudine, sperando di sentirvi presto dato che parto a dicembre x guadagnare visto che non ho potuto avviare un’attività come volevo.
     
  2. FrancescoRoma

    FrancescoRoma Nuovo Iscritto

    Il Compromesso è una scrittura che esprime le volontà delle parti, non si possono variare i contenuti in maniera unilaterale senza che la controparte sia d'accordo e la firma dell'atto definitivo con le varianti che dici è stata sottoscritta da te, quando sostieni che sei stata spinta ad agire in questo acquisto, attenzione perchè coinvolgi anche l'operato di un pubblico ufficiale che ha redatto l'atto.
    Premesso questo se i contenuti e gli accordi stabiliti non sono conformi a quanto concordato con il costruttore hai tutti gli strumenti per poterti rivalere
     
  3. RMar

    RMar Ospite

     
  4. RMar

    RMar Ospite

    Grazie Signor Lionello purtroppo non mi sono spiegata bene abbastanza, comunque mille grazie.

     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina