1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Clara Moroni

    Clara Moroni Nuovo Iscritto

    Professionista
    Buonasera , sono l'amministratrice di una palazzina che costrui' mio padre. Da poco abbiamo venduto 3 appartamenti. All'ultimo piano c'è una mansarda con relativa terrazza di proprietà del nuovo condomino sulla quale però contrattualmente è stata rilasciata una servitù di passaggio al condominio in quanto ci sono parti condominiali (cabina ascensore, canna fumaria, tetto, frontalini terrazzi). Ora il nuovo proprietario si rifiuta di farmi sapere dove e come posso trovare la chiave di accesso alla terrazza dicendomi di stare tranquilla che è in accordo con il tecnico dell'ascensore e con i pompieri dovesse succedere qualcosa. Vi chiedo se l'amministratore deve essere al corrente di come poter accedere alla terrazza in caso di emergenza e quindi essere in possesso della chiave. Vi chiedo se ogni volta che dobbiamo accedere per motivi condominiali (ispezioni per lavori e altro) dobbiamo obbligatoriamente chiedere il suo permesso. Grazie per la vostra risposta. Clara Moroni
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Stai parlando di una terrazza (lastrico solare) a cui si accede passando per l'abitazione del proprietario della stessa?
    Devi chiedere il permesso e concordare il momento.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. Clara Moroni

    Clara Moroni Nuovo Iscritto

    Professionista
    Grazie per la risposta! in realtà non si accede passando per l'abitazione, ma da una porta sulle scale.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Comunque dubito che si possa invocare il possesso di una chiave d'accesso visto che la servitù di passaggio non è assimilabile a quella che permette l'accesso ad un "fondo" intercluso.
    La necessità di transito per gli "impianti" che hai descritto non è di certo quotidiana...e il caso "emergenza" remoto e al contempo insussistente.

    Quando serve chiedete il permesso.
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. Clara Moroni

    Clara Moroni Nuovo Iscritto

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina