1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un anno fa l'inquilino è stato sfrattato con l'intervento della polizia. Quando sono andata a volturare le utenze ho scoperto che era passato al mercato libero, nonostante le morosità gli è stato permesso di passare da un gestore ad un altro fino a quando Sorgenia lo ha rifiutato e rispedito a Enel Energia FUI - Nonostante l'inquilino non abitasse più in quella casa Enel ha continuato ad addebitargli il consumo di gas che in realtà non è stato mai consumato. Dopo un anno finalmente sono riuscita a scoprire che il contatore era gestito da Enel Energia FUI sono andata x volturare ma mi è stato detto che non era possibile perché c'era in corso il distacco (siamo ad agosto 2015). A gennaio mi arriva una lettera dell'Italgas che mi chiede di autorizzare gli operatori ad accedere nella mia proprietà per staccare il contatore. Premetto che il contatore non dà su strada ma sta all'interno della mia proprietà. Vado di nuovo negli uffici dell'ENEL e questa volta non so perché lo stesso impiegato mi fa richiesta di voltura con modulo scritto a mano in sostituzione dell'atto notorio poiché il sistema informatico non gli permetteva di farlo con internet in quanto il contatore doveva essere staccato. Lo stesso giorno spedisco a ITALGAS il modulo allegata alla sua lettera di distacco dove NON AUTORIZZO l'accesso poiché ENEL ENERGIA sta provvedendo ad annullare l'ordine e proseguire con la voltura. Quattro giorni fa gli operai dell'Italgas scavalcano il cancello entrano nella mia proprietà e mi staccano la staffa dal contatore. Mi chiedo con quale diritto si sono permessi di fare una cosa del genere. La polizia per perquisire una proprietà privata deve presentare un mandato e loro con quale titolo sono entrati nella mia proprietà scavalcando un cancello???? Cosa devo fare oltre che incavolarmi .....
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Denuncia per violazione di domicilio, eventualmente anche per abuso arbitrario del diritto. E se hanno criticato la vernice del cancello/ recinzione, anche per danni.
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    fai denuncia contro ignoti che sono entrati a casa tua e che ti hanno manomesso il contatore. Ovviamente puoi instradare la ricerca dei responsabili dicendo quello che hai raccontato. Se poi vuoi dare più peso fai presentare la denuncia da un avvocato.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ti consiglio di aggiungere in calce alla denuncia di essere informato dell'esito della stessa. Purtroppo a volte viene cestinata e tu non ne sai niente. In questo modo saranno obbligati a tenerti informato.
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Denuncia contro ignoti non puoi dimostrare chi ti ha violato ma quello che ti hanno fatto si.
    Si evita di mettere dei riferimenti a persone o ad aziende perché potrebbero denunciarti per diffamazione, evita, ma il fatto ossia quello che è successo è importante perché potrebbero dire che sei stato tu.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina