1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucarts

    lucarts Nuovo Iscritto

    Vi prospetto la situazione:
    Stabile abitato da 3 famiglie + abitazione confinante abitata da altra famiglia con un passaggio in comune (portone con scale che collegano al terrazzino dell'abitazione singola); i problemi da qualche tempo sono due, vale a dire proprietario della singola abitazione che risulta moroso nel pagamento della pulizia scale effettuate da una famiglia dello stabile a 3 ma situazione ancora più grave e' un'infiltrazione di acqua nel vano scale che deriva dallo stesso cittadino e che sta provocando lo sgretolamento di tutto l'intonaco e speriamo che si limiti solo a questo anche se nel tempo....
    In una recente assemblea (fine Aprile..) il cittadino si e' preso l'impegno di realizzare i lavori per risolvere l'infiltrazione di acqua, ma ad oggi non ha mosso neppure un braccio e noi altri condomini immaginiamo che non farà assolutamente nulla pur avendo come scdenza fine Giugno.
    Volevo chiedervi cosa e' possibile fare x obbligarlo a realizzare questi lavori??
    Grazie del prezioso contributo..
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Se e' gia' moroso delle pulizie la vedo dura che possa sistemare le perdite di acqua.
    se avete l'amministratore deve essere lui a sollecitarlo a fare i lavori e a chiedere quanto ha intenzione di iniziarli.
    se non li vuole fare bisognera' iniziare un contenzioso per danni.
     
  3. lucarts

    lucarts Nuovo Iscritto

    Grazie x la rapidità di risposta ma haime' Amministratore non esiste; a tal proposito mi pareva di aver letto che con 4 nuclei familiari fosse obbligatorio averlo o sbaglio?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    E' obbligatorio nominare un amministratore quando il numero dei condomini in un edificio è maggiore di quattro. Se il numero è uguale o minore di quattro la nomina di un amministratore è facoltativa.
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Art.1129 c.c. - Nomina e revoca dell'amministratore - Quando i condomini sono più di quattro, l'assemblea nomina un amministratore. Se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di uno o più condomini. [...]
     
  6. lucarts

    lucarts Nuovo Iscritto

    Mi riallaccio alla stessa discussione per riportare che in data odierna il cittadino non ha ancora provveduto minimamente alla
    Risoluzione del problema derivante dalla sua proprietà e si e' sicuri che nulla farà fino al 31 Giugno che e' il termine ultimo posto sul verbale dell'ultima riunione vi chiedo come si può procedere?
    Tipo rivolgersi prima ad un tecnico che verifichi il reale danno che il vicino sta arrecando al fabbricato e poi ad un avvocato o viceversa?
    Grazie...
     
  7. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Se alla scadenza dell'aut aut imposto al condòmino (30 giugno), questi non avrà ancora provveduto a far eseguire i lavori del caso, non vi resta che adire le vie legali.
    Saluti
    dolly
     
  8. lucarts

    lucarts Nuovo Iscritto

    Grazie Dolly x la celerità nella risposta, volevo xro' anche il parere se puo' essere necessario far precedere il ricorso alle vie
    Legali da una perizia tecnica o se sara' premura del legale richiederla...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina