1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lianafranco

    lianafranco Ospite

    Salve a tutti ho un problema con il mio inquilino che ora vi spiego:
    sta nella mia casa locata da quasi 3 anni. Oggi mi chiama che vuole che vada a vedere la casa perchè lui nn cela fa più a vivere con la muffa. Mio marito va a vedere e constata che la casa è nera di muffa, in bagno, in cucina, nelle camere ecc....Secondo noi loro nn arieggiano la casa, questo inverno tra l'altro hanno montato una stufa a pellet ed essendoci anche il camino hanno "tappato" anche il camino, le porte sono chiuse e le finestre e persiane pure....
    Sinceramente nn so che fare, noi ribadiamo che essendoci loro 3 anni il problema non si è mai presentato prima (quando ancora ci viveva mia suocera e nonostante l'età della casa 40 anni circa), pertanto spetta a loro ripristinare la salubrità degli ambienti che sono orrendi da vedere....... (io nn avrei aspettato che diventasse tutto nero per cercare una soluzione....))

    Attendo i vostri preziosissimi consigli.

    bye bye....
     
    A pesco piace questo elemento.
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Gli inquilini si armano di pennello e si danno una bella mano di bianco con dentro un antimuffa
     
    A pesco piace questo elemento.
  3. lianafranco

    lianafranco Ospite

    è proprio quello che penso......
     
    A pesco piace questo elemento.
  4. ranocchio

    ranocchio Ospite

    Potrei capire muffa in bagno ed in cucina, ma non in tutta la casa.
    Questa è tipica di uso di combustibile che sprigionanao umidità.
    Non ho espereinza diretta di pellets, ma mi sorge il dubbio che si tratti umidità provocata da qualche componente dei pellets.
    In tal caso, ripitturare sarebbe solo un rimedio temporaneo.
    Ogni anno si ripresenterebbe il problema.
    Che piano è l'appartamento?
     
  5. ranocchio

    ranocchio Ospite

    Come accennavo nel mio precedente post ( ancora non pubblicato ), i pellets possono essere causa di umitità sia per cattiva qualità, che per cattiva conservazione in deposito.
    E' infatti un prodotto igroscopico.
    Quindi, a mio parere di tecnico, voi non siete responsabili della muffa, bensì lo sarebbe il conduttore con l'isttallazione di questa stufa. Se riusciste a caricare una foto di un ambiente ammuffito, potrei avere conferma.
     
  6. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    secondo me l'inquilino dovrebbe spazzolare e pulire con candeggina i muri, aereggiare l'ambiente e dopo dare l'antimuffa e poi la pittura.:daccordo:
     
    A sferbon e pesco piace questo messaggio.
  7. britallico2

    britallico2 Ospite

    Strano che i muri non respirino, magari e' una cosa semplice tipo la pittura data ai muri e' del tipo troppo isolante e non li permette di traspirare, hai investigato su questo?
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Siamo sempre alle solite, per risparmiare si usano del riscaldamento tipo palliativo e con gli infissi sempre chiusi, e magari fanno il bucato in casa e lo stendono ad asciugare nel bagno, e pretendono che sia tutto logico, cmq fare un controllo e vedere di trovare una soluzione, perchè se è vero che la muffa esiste bisogna trovare la causa, le soluzioni possono essere tante, ma dopo aver capito la causa si potrà intervenire ciao:daccordo:
     
    A pesco piace questo elemento.
  9. mario marchetti

    mario marchetti Nuovo Iscritto

    Un fatto del genere è capitato anche a me. Le persone si alzano la mattina, fanno le docce al bollore, poi chiudono il tutto e se ne vanno. Tornano alle tredici, mettono la pentola sul fuoco, bollono l'acqua per la pasta, sempre senza areggiare l'ambiente, richiudobo e se ne vanno nuovamente. A sera stessa storia, anzi di più: levano i panni dalla lavatrice, li appendono sullo stendino in casa oppure, peggio ancora, vicino alle stufe o sui termosifoni. Le muffe che si vedono sulle pareti derivano esclusivamente dai vapori di condenza prodotti all'interno dell'abitazione che si depositano naturalmente sulle pareti più fredde dell'appartamento. La soluzione ottimale è quella di pulire con la candeggina le parti ammuffite, rimbiancare il tutto con una buona pittura traspirante ed antimuffa, fare in modo di non produrre condenza all'interno dell'appartamento, areggiare continuamente e se tutto questo non serve, usare un buon deumidificatore. Ma la cosa più importante da dire è che la responsabilità di tutto questo è di chi abita l'appartamento e non tuo. Fatti ripristinare il tutto. Ciao.
     
    A pesco, essezeta67 e ingserra piace questo elemento.
  10. betax147

    betax147 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    a me è successo più o meno la stessa cosa.
    i miei inquilini mi chiamano e mi dicono di andare a vedere la casa enon vogliono spiegarmi al telefono di cosa si tratta.
    vado a vedere e c'è la camera da letto con le pareti piene di muffa e molta condensa sui vetri della porta finestra, e sostengo che questo è dovuto dalgli infissi che non tengono bene, e visto che non tengono bene sono costretti a tenere una stufa sempre accesa affinchè gli garantisca 24 gradi in casa.
    Mi guardo in giro e vedo, che oltre alla stufa c'è anche un umidificatore sempre acceso e alla domanda di quanta acqua mettono, mi rispondo 3 litri al giorno, tutti i giorni.
    ancora un po trasformavano la camera da letto in una piscina.
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Candeggina e spazzola sono un classico per la muffa, ma ora ci sono delle ottime pitture che consentono di evitare il pretrattamento.
    Certo che comunque gli inquilini devono cambiare stile di vita. Fate loro presente che il problema non c'era mai stato e che quindi il problema dipende da qualcosa che fanno loro (bucati in casa con finestre chiuse...). Si interroghino e imbianchino...
     
    A MAIKEL piace questo elemento.
  12. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se c'è muffa sulle pareti lavarle con la candeggina o dare l'antimuffa non serve, è solo un palliativo che al massimo dura un anno. Il fatto che tengano accesa un'altra stufa perchè sentono freddo è segno che la casa non è isolata termicamente. Arieggiare non basta. La favola che si lava,si cucina,ecc quale causa delle muffe non ha senso, è ovvio che i vapori vanno a condensarsi sulle pareti fredde,vetri compresi: se la casa è termicamente isolata correttamente l'umidità ambientale non va a condensarsi sulle pareti calde, un semplice arieggiamento giornaliero di pochi minuti è più che sufficiente.
     
    A Newbie2015 piace questo elemento.
  13. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Non sono d'accordo con Raffaelemaria, su due cose. Una è che non è vero che il problema per forza si deve ripresentare. Credo che prima o poi tutti abbiamo avuto problemi con la muffa e tutti ci siamo fatti la nostra esperienza. Se fai un lavoro per rimuoverla a secco, per esempio, spargi le spore dappaertutto, e il problema quasi certamente si ripresenterà. Se agisci a fondo, con prodotti buoni, cercando di non spargere spore e arieggiando bene anche in questa fase, riesci a ottenere una risoluzione permanente del problema.

    Il secondo punto è che è vero che in presenza di vapore, lui si condensa sulle pareri fredde, ma dipende da quanto vapore c'è. Quando superi la tensione di vapore saturo, si condensa dappertutto, certo a partire dalle pareti più fredde, poi passa a quelle meno fredde e via così.
     
  14. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E poi, riprendo il discorso già detto in un altro post, durante gli inverni freddi ma asciutti la muffa generalmente non si forma o si forma meno rispetto ad inverni poco freddi ma molto umidi (constatazione personale). Saluti.
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Deve solo arieggiare se non ci sono rotture di tubi o altro, i muri devono respirare altrimenti si forma condensa, con il costo del riscldamento si cerca di isolare il più possibile i muried gli infissi, ed il muro non respira come dovrebbe, dunque ARIEGGIARE???? al mattino appena svegli un bella mezzoretta aprire tutti gli infissi e risolvi il problema ciao
     
  16. MAIKEL

    MAIKEL Nuovo Iscritto

    Sono d'accordo! Aggiugerei anche, per le pareti esposte a :disappunto:nord, un trattamento antimuffa è opportuno...:)
     
  17. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Quando fa freddo metto il cappotto, non trovo muffe all'interno, anche senza arieggiare
     
    A Newbie2015 piace questo elemento.
  18. nonnabelarda

    nonnabelarda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anch'io mi sono trovata con problemi di muffa , il mio inquilino è riuscito a far venire i muri neri come la pece (non è un eufemismo)
    Ho risolto, almeno per il momento spruzzando varichina pura con un comune spruzzatore senza sfregare il muro con nessun straccio, fatto asciugare e ripassato fino a che il muro è diventato bianco. Avevo letto il suggerimento in qualche sito ma ero piuttosto scettica. Invece funziona. La tinta non ne ha risentito perchè non ho sfregato il muro.
    Chiaramente l'odore è notevole, bisogna usare una mascherina e aprire le finestre.
     
  19. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    raffaelemaria è solo una battutaccia:rabbia:
     
  20. ziobello

    ziobello Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    cerca su questo sito http://antimuffaefficace.it/ il prodotto più indicato, i prezzi sono bassi, poi compra un bel rullo al tuo inquilino e digli di darsi da fare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina