1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti. Vorrei conoscere la procedura (comunicazioni, modalità di pagamento, fatturazione, etc.) in vigore per beneficiare del rimborso del 36%/50% dell'importo dei lavori di adeguamento di un ascensore condominiale. Mi potete aiutare?
    Grazie.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Anzitutto nessuna comunicazione preventiva all'AdE (obbligo soppresso dal 14 maggio 2011).
    Secondo quanto disposto dal co. 1 art. 99 Dlgs 81/88, prima dell'inizio lavori, inviare all'Asl la notifica preliminare nel caso in cui sia prevista la presenza di più imprese anche non contemporanea; oppure se nel corso di svolgimento dei lavori, si ricorre alla prestazione d'opera di un'altra impresa, o comunque qualora l'entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini/giorno.
    Pagamento fatture (senza operare ritenuta trattandosi di intervento a livello condominiale) via bonifico (bancario o postale) specifico per la detrazione, riportando nella causale il nuovo riferimento normativo (ex art. 16 bis del Tuir - dpr 917/86). Tutti i bonifici effettuati entro il 30 giugno 2013 potranno fruire della detrazione al 50%. Dopo questa data, ovvero a partire dal 1° luglio, la detrazione (oramai resa permanente dal 1° gennaio 2012), tornerà al 36%.
    L'amministratore sarà tenuto a rilasciare ai condòmini la certificazione in cui attesterà di aver adempiuto a tutti gli obblighi previsti ed indicherà la somma di cui il singolo condòmino potrà tener conto ai fini della detrazione. Indicherà poi le spese nel quadro AC di UNICO PF dove riporterà anche i dati catastali identificativi dell'immobile.-

    Per ogni altra informazione puoi consultare questo sito
    http://www.nextville.it/index/300
    oppure http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8/GUIDA Ristrut_edilizie.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=b817df80426dc23e98b59bc065cef0e8
     
  3. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dolly, sei sicura che non serva la denuncia preventiva al centro operativo di Pescara?
    Se è un privato: OK; ma se è un condominio (ho letto ascensore condominiale), mi pare che la denuncia debba comunque essere fatta dall'amministratore.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per quanto mi risulta non va più presentata la denuncia al centro operativo di Pescara, ma solo alla ASL locale ciao
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Certo che ne sono sicura. L'obbligo dell'invio della comunicazione preventiva al centro operativo di Pescara è stato soppresso (per tutti i contribuenti) dal decreto legge n° 70 del 13 maggio 2011 art. 7 .
    http://www.urp.it/allegati/DL 70 2011.pdf
     
  6. marinoernesto

    marinoernesto Membro Attivo

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina