• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao.A un mio amico è capitata una cosa un po'particolare….lavorava senza figurare all'interno di una società ma aveva una procura a più affari.possibile che un dipendente non inquadrato abbia una procura a svolgere più affari?
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno e buon anno a tutti!
La questione è questa:srl semplificata.Amministratore unico Tizio.A Caio viene data procura a più atti(trattiene rapporti con banche fornitori e via dicendo).Caio sottrae soldi dalla società.Tizio licenzia oralmente Caio e revoca la procura.Caio riferisce di avere diritto a tutto quanto come un dipendente.Pertanto impugna il rapporto di lavor:shock:ra mi dico:a mio avviso Caio,avendo procura a più affari,non deve essere inquadrato come dipendente.Inoltre a favore di Tizio vi è il fatto che Caio ha sottratto soldi alla società non giustificati.Come la vedete?Grazie
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
E' una storia molto intricata che per poter dare dei consigli è necessario vedere documenti. Evidentemente questa è un'azione che può svolgere agevolmente un tuo consulente o un tuo legale. Difficilmente un forum potrà esserti d'aiuto con le poche notizie che hai fornito in tempi così lunghi.
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao Gianco.La situazione è lineare.Ossia Tizio figura come amministratore della srls.Caio ha procura notarile a gestire affari.Caio sostiene di avere lavorato come dipendente.Una linea da tenere a mio avviso è:considerato che Caio aveva una procura non può essere considerato dipendente,non può aver diritto a ferie malattia e via dicendo...
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non essendo dipendente, ma lavoratore autonomo, non ha diritto a ferie e malattia, nel senso che non deve avere un periodo di ferie pagate e l'assenza di malattia coperta dall'assicurazione a carico del committente.
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
….appunto.La situazione è proprio questa:shock:ssia Caio,nonostante avesse procura notarile a gestire più affari,vuole inquadrare la sua posizione come dipendente.A mio avviso questo non è possibile.Avendo procura è paragonato a un amministratore pertanto non deve godere di quei diritti tipici del dipendente.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Anche perché se gli riconosceste la carica del dipendente dovreste pagare tutti i contributi e le indennità per ferie non godute, oltre alle sanzioni connesse alle omissioni. Credo che questi siano gli scopi che l'interessato spera di raggiungere.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Ma qual'era l'oggetto della procura o delle procure ? E quali poteri aveva il "procuratore" ?Per me tale funzione può essere affidata ad un collaboratore interno (dipendente) o esterno.
 
Ultima modifica:

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao.Procura a più affari per intrattenere rapporti commerciali con una determinata società.Per questo mi dico:assolutamente non può venire inquadrato come dipendente inoltre la procura era limitata a rapporti con la società non certo a prelevare o operazioni bancarie…..
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi pare un'attività tipica di un agente commerciale, procacciatore di affari.
Ma nella lettera di incarico cosa c'è scritto ? Ha una durata ?
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
nessuna durata….intrattenere rapporti commerciali….per questo io direi che non può venire inquadrato come dipendente.inoltre con tale procura ha fatto azioni che non erano previste come appunto gestire le banche….
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
direi che non può venire inquadrato come dipendente.
Come veniva pagato Caio per l'attività svolta in forza della procura?
E' un soggetto con partita IVA e fatturava i suoi compensi alla S.r.l.?

Gli importi erano tali da sembrare un inquadramento di lavoro dipendente "mascherato" da lavoro autonomo?
Ad esempio: compensi di 1.500 euro mensili pagati costantemente dalla S.r.l. a Caio a fine mese, come se fosse uno stipendio.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Certo che se la fattura fosse la medesima mensilmente si potrebbe ipotizzare un lavoro dipendente a stipendio fisso. Chi opera nel privato sa che le fatture sono generalmente differenti, sia per il tempo impiegato nell'attività che nei rimborsi spese forfettarie o documentate.
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
.........fatture non ve ne sono….bisogna accertarsi se vi sono stati prelievi mensili a titolo retribuzione….allora si inizia a fare un po'di chiarezza...
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
.........fatture non ve ne sono….bisogna accertarsi se vi sono stati prelievi mensili a titolo retribuzione….allora si inizia a fare un po'di chiarezza...
A che titolo vengono fatti prelievi e soprattutto sono regolari? Un prelievo lo può fare chi ha accesso al conto, ma soprattutto dovrà, oltre che essere autorizzato, motivarne l'esigenza che se finalizzata alle spese connesse alla sua attività, rientrerebbero nella sua carica. Lo stipendio deve essere liquidato dalla ditta per la quale opera, non se lo può calcolare o liquidare lui. Altrimenti non sarebbe dipendente.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
.fatture non ve ne sono….bisogna accertarsi se vi sono stati prelievi mensili a titolo retribuzione…
Questo non farebbe che peggiorare la situazione.

Perché eventuali prelievi mensili a titolo di retribuzione sarebbero pagamenti "in nero" di quella retribuzione, se non giustificati da busta paga o da fattura di Caio.

Se invece vi sono stati prelievi non giustificati dal c/c aziendale, allora viene da pensare che la contabilità della S.r.l. non sia regolare!

Un'altra ipotesi potrebbe essere che Tizio (amministratore unico della S.r.l.) abbia pagato Caio di tasca sua, con denaro proveniente da suoi conti personali. Sarebbe comunque un compenso o retribuzione in nero.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Sono vittima di uno stalker!
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Ho fatto la lista dei danni, è piuttosto lunga!
Alto