1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cari amici del Forum,
    devo vendere (spero) entro breve la mia quota (1/3) di casa ereditata con i miei fratelli.
    Non potendomi recare sul posto in quanto vivo a 800 km di distanza, vorrei affidare la procura a vendere a mio fratello evitando, se possibile, ulteriori spese notarili. Chi mi può fornire delle "dritte" in tal senso?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'autenticazione della sottoscrizione della procura speciale può essere fatta solamente da un notaio. Dunque le relative spese non sono evitabili.
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie, Nemesis.:stretta_di_mano: Da qualche parte leggevo (sicuramente sbagliando....) che occorreva solo l'autenticazione della firma sulla procura a vendere e dunque cercavo una conferma di poterla fare tramite servizi comunali.
    A quanto pare, non è così....sigh!:pollice_verso:
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I funzionari comunali non sono competenti.
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    purtroppo le lobby dei notai sono piuttosto potenti quindi l'addetto del comune che potrebbe essere anche il sindaco non è in grado di autenticare la firma su un semplicissimo incarico, solo per il fatto che sia un contratto. A favore però posso dire che una procura a vendere ha generalmente un costo molto limitato, il problema però può essere nell'accettazione che anche il procuratore deve sottoscrivere intervenendo dal notaio contestualmente
     
    A arciera piace questo elemento.
  6. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questa mi giunge nuova. E' un puro controsenso. Se io non posso fare 800 km per presenziare direttamente alla compravendita, perché li deve fare il mio delegato per accettare il ruolo di procuratore? D'altra parte ho visto documenti di procura inviati dagli Stati Uniti a persone residenti in Italia che poi hanno affittato e/o venduto beni per conto dei primi. Mica sono andati negli U.S.A. ad accettare la nomina di procuratore....
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La procura è un atto unilaterale, non recettizio e non richiede l'accettazione del rappresentante.
     
    A home63 piace questo elemento.
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    le uniche procure che ho avuto modo di trattare e una anche a mio favore erano tutte state sottoscritte ed accettate dal procuratore, però effettivamente potrebbe essere che si dia per scontato che il procuratore acetti l'incarico senza sottoscrivere la procura
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Condivido ! Una decina di anni fa ebbi un'esperienza simile. Non potendo recarmi nella località dove sarebbe stato fatto il rogito, andai da un notaio della mia città e firmai una procura a vendere a favore di mio fratello, il quale ricevuto il documento lo consegnò all'altro notaio per il rogito. Non mi risulta un atto di accettazione formale della procura da parte di mio fratello.
     
    A arciera piace questo elemento.
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie a Nemesis :stretta_di_mano:ed a Griz :stretta_di_mano:nonché a Alberto Bianchi:stretta_di_mano:. Ora ho le idee più chiare. Inutile chiedere ad Alberto quanto dovette spendere: 10 anni sono tanti per il lievitare delle tariffe.....:)
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Avevo speso 150.000 Lire. Sono andato dal Notaio con tutti i dati miei e di mio fratello, copia dei documenti di identità, dati dell'immobile, provenienza, esponendo anche eventuali limiti della procura.
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    l'onorario potrebbe ancora essere questo, in fondo è una scrittura molto semplice e non va a repertorio, se ti chiede di più vai da un altro
     
    A arciera e alberto bianchi piace questo messaggio.
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Invece ci va. Come tutti gli atti da lui ricevuti o autenticati.
     
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    d'altronde se la si usa la procura la si accetta, se non la si usa non la si accetta. :^^:
     
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Esattamente, anche perché ci si mette d'accordo prima.
     
    A arciera piace questo elemento.
  16. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    altrimenti cosa mai si potrà procurare? :sorrisone:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina