1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti,
    eccomi con un nuovo quesito.
    Vorrei vendere una casa che ho affittato per acquistarne una e andarci a vivere con i miei figli.
    Vorrei proporre ai proprietari di quella che vorrei acquistare una permuta alla pari.
    Quali sono le tasse che dovremmo pagare?
    Inoltre permutando quella che per me e' una seconda casa vorrei che l'altra venisse intestata direttamente a mia figlia come prima casa.
    calcolando che ho un'altro figlio vorrei fare un testamento e destinare a lui quella che per me e' prima casa
    in modo da sistemare si da ora "l'eredita'".
    E' possibile secondo voi?
    Grazie.....
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo che è possibile. La permuta vi consentirà di pagare un solo atto notarile e le imposte saranno in funzione della destinazione dell' immobile. Se come "prima casa " sconta le imposte fisse. Se come seconda, le imposte saranno in funzione del valore catastale. Per il testamento chiedi al notaio (visto che ci sei. ...). Potrà consigliarti in merito, tanto per fare le cose regolari.
     
  3. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie...
     
  4. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    l'importante e' che i valori delle due case siano simili.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Piccolo problema: la permuta non può essere fatta dal cedente con tua figlia perchè lei non ha titolo. Dovrai fare l'atto di vendita a tua figlia che poi potrà fare la permuta o prima la permuta e poi l'atto a tua figlia. Per tuo figlio oltre al testamento potresti fare un vendita con riserva di usufrutto e/ o in cambio di assistenza. Così avresti la possibilità di risparmiare. Evidentemente, è necessario che interpelli un notaio che ti potrà essere più preciso sui costi.
     
  6. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao Gianco, quello che proponi tu credo sia alquanto contorto ....prima di tutto la vendita a favore dei miei figli avrebbe un costo enorme e poi ci deve essere il passaggio dei soldi di cui i miei figli di certo non dispongono......a questo punto mi conviene fare la permuta a mio favore e poi fare un testamento dove destino una casa per uno e una casa per l'altro.....il punto era che essendo la nuova casa comunque destinata a mia figlia poteve usufruire delle agevolazioni 1° casa mentre cosi' dovo pagare imposte per 2° casa...di certo interpellero' un notaio ma mi fa piacere confrontarmi con voi anche per capire le varie possibilita', valutarle e non arrivare completamente impreparata. tutto questo lo farei perche' nel caso dovessi morire vorrei che avessero la piena proprieta' ognuno della propria casa e non del 50% ciascuno per ognuna delle 2.
     
  7. fiodor1

    fiodor1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Secondo me , vendita e acquisto in nome e per conto di tua figlia e all'altro una donazione nella quale specifichi la tua volontà e non dai nessuna possibilità di rivalsa tra eredi
     
  8. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie...mi sembra la soluzione meno onerosa...
     
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sono comunque due atti. Non si può parlare permuta.
     
  10. fiodor1

    fiodor1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il problema secondo me, non è tanto fare un atto in più o in meno, ma fare le cose fatte bene, in modo da definire le cose in maniera definitiva ed inappellabile, una futura eventuale causa tra eredi costerebbe molto di più e non parlo solo di soldi................
     
  11. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vero....oggi i miei figli sono completamente d'accordo sulle 2 case ma poi chissà...per questo voglio sin da oggi sistemare le cose ma non voglio neanche regalare soldi allo Stato inutilmente....chi è proprietario di 2 case, percepisce 1 affitto e fa le cose in regola è fin troppo tassato! Esageratamente direi....
     
  12. Pitiuso

    Pitiuso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Comunque la organizzi resta sempre qualche lato non perfetto. Con la permuta fatta dalla proprietaria del bene che va in concambio e le successive donazioni dei due immobili che così vengono a comporre la sua nuova proprietà , si risolve il problema della provenienza dei soldi, ma restano i maggiori oneri di acquisto. Le donazioni diminuiscono quelli di successiva gestione della seconda casa, ma generano il problema di una futura più difficile vendibilità dei beni donati ( 20 anni dopo la morte del donante ) qualora i beneficiari volessero entro quel tempo venderli o permutarli a loro volta. Forse il testamento con legati per ognuno dei due immobili ....... ?
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo che se le donazioni sono accettate anche dall'altro fratello che rinuncia alla collazione il vincolo dei vent'anni decade. Potresti proporre una soluzione del genere al notaio.
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Credi male. I legittimari possono rinunciare all’azione di riduzione solo dopo la morte del soggetto della cui eredità si tratta.
     
  15. mega

    mega Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    be' ragazzi....intanto grazie per i tanti consigli che mi avete dato....e' sempre un piacere confrontarmi con voi ed acquisire nuove informazioni.:stretta_di_mano:
    dopo tante valutazione sembra che la soluzione migliore sia quella di vendere la mia 2° casa, "regalare" i soldi a mia figlia che acquistera' la sua 1° casa. separatamente con un testamento destinero' la mia 1° casa a mio figlio. Il valore delle 2 case si avvicina molto quindi tra loro non dobrebbero esserci problemi ed io dovrei risolvere con 2 atti non troppo onerosi......
    Nel frattempo, pero', sono solo parole perche' pur avendo messo in vendita la mia bellissima 2° casa in un bel quartiere di Roma ad un prezzo competitivo con cio' che e' presente in questo momento sul mercato, non ho ricevuto alcuna proposta quindi
    non posso far altro che attendere e sperare che la casa che vorremmo acquistare non venga venduta.......:disappunto:
     
  16. smoker

    smoker Membro Attivo

    adesso potrebbe rinunciare all' opposizione stragiudiziale alla donazione.....

    Smoker
     
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Rispetto la preparazione di Nemesis, ma io resto convinto che se entrambi i fratelli intervengono nei singoli atti, dichiarando di riconoscere che il bene oggetto non fa parte della massa ereditaria, non possano un domani cambiare idea. Sarà il notaio a trovare la formula e la soluzione.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Il legittimario del donante può rinunciare, durante la vita di questi, all’azione di restituzione (contro i terzi acquirenti). Ciò non infrange il divieto di rinuncia all’azione di riduzione, che pertanto sarà sempre esperibile, dopo la morte del donante.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ti smentisce l'art. 557, comma 2 c.c.
    La rinuncia all'azione di riduzione può intervenire esclusivamente in esito alla morte dell'ereditando, dovendosi escludere qualsiasi valida rinunzia preventiva.
     
    Ultima modifica: 27 Gennaio 2015
  20. smoker

    smoker Membro Attivo

    La dispensa dalla collazione è un accessorio alla donazione deciso dal disponente nei limiti della disponibile....

    Magari il notaio la inserisce la rinuncia, però come ha detto Nemesis è nulla........

    Infine scrivere che il donatario rinuncia alla collazione non mi pare abbia gran senso.....

    Smoker
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina