• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Mi rivolgo a tutti I proprietari che stanno subendo da mesi un grave danno economico da questo blocco indiscriminato degli sfratti per morosita e mi chiedo e vi chiedo se non sia il caso di istituire una giornata di protesta pacifica contro questo esproprio senza alcuna forma di indennizzo mi sembra superfluo ricordare che mentre tutti godono di bonus ,sgravi ecc io come voi continuiamo a pagare tasse condominio spese legali , mutuo e senza vedere la luce in fondo al tunnel .
Visto e considerato che nessuno ci ascolta propongo una giornata di occupazione pacifica delle nostre case per ricordare ai nostri parlamentari che la proprietà privata è inviolabile e che tutti i cittadini devono avere doveri ma anche DIRITTI che vanno tutelati e non possono essere certamente dei semplici comuni cittadini a farsi carico dei costi sociali che ha prodotto questa pandemia.
PROPRIETARI!! FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE ! DIFFONDIAMO L'INIZIATIVA DA METTERE IN ATTO AI PRIMI DI SETTEMBRE È GIUNTO IL MOMENTO DI CHIEDERE AL GOVERNO LA RESTITUZIONE IMMEDIATA DELLE NOSTRE PROPRIETÀ O QUANTO MENO UN GIUSTO INDENNIZZO A CHI NON A CHIACCHIERE MA A COSTO DI DURI SACRIFICI ECONOMICI HA FATTO LASUA PARTE IN SILENZIO !
DIFFONDIAMO L'INIZIATIVA E SOPRATTUTTO DECIDIAMO INSIEME LA FORMA DI PROTESTA DA ATTUARE IN CONTEMPORANEA INFORMANDO TUTTI GLI ORGANI D'INFORMAZIONE E RICORDATE CHE UNITI SI VINCE!
 

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Copiate il messaggio iniziative di protesta contro blocco sfratti e condividetelo inoltratelo a tutti quei proprietari che vivono il nostro stesso grave disagio
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Qual è esattamente l'iniziativa?
Io ho capito che si voglia organizzare
una giornata di protesta pacifica
una giornata di occupazione pacifica delle nostre case
La tempistica dovrebbe essere
AI PRIMI DI SETTEMBRE
suppongo nelle principali città italiane (quelle ad alta tensione abitativa, dove ci sono più sfratti per morosità e conseguenti sospensioni delle esecuzioni).
 

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
In realtà io avrei pensato a due possibilità la prima è quella di riuscire ad entrare nelle nostre case per starci almeno 24 ore in modo da far capire che la bomba sociale non è soltanto di chi non intende lasciare l'immobile senza versare un centesimo ma anche di chi non riuscendo ad avere la disponibilità dell'immobile continua a pagare mutui o ha perso una fonte di reddito. La seconda è quella di manifestare davanti ad un ufficio pubblico quale la prefettura o la sede di un tribunale dove sisvolgono le innumerevoli cause di sfratto per morosità che si vanno a sommare a quelle già svolte causando l'allungamento dei tempi per rientrare in possesso dei nostri immobili
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
riuscire ad entrare nelle nostre case per starci almeno 24 ore
Se intendi entrare nella casa di tua proprietà mentre è occupata dall'inquilino moroso con sfratto già convalidato dal giudice, mi pare impossibile.
Ovviamente lui non ti apre, e tu non puoi entrare con la forza!
Sarebbe più logico manifestare fuori, ad esempio davanti all'ingresso del condominio dove si trova l'appartamento occupato dal moroso.

manifestare davanti ad un ufficio pubblico quale la prefettura o la sede di un tribunale
Questo è fattibile.
 

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ovviamente va riproposta l'iniziativa, il fatto che l'inquilino non apra è del tutto plausibile ma pensa se un giorno tutti i proprietari di casa si mettono dietro la porta a bussare in qualunque modo per entrare nelle loro case espropriate quante volanti occorrerebbero per ristabilire l'ordine? O altrimenti la seconda ipotesi manifestare davanti ai tribunali tutti insieme per chiedere la restituzione di ciò che ci è stato tolto dalle nostre disponibilità violando il principio costituzionale che la proprietà privata è inviolabile
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
il principio costituzionale che la proprietà privata è inviolabile
Il diritto di proprietà privata non costituisce un valore assoluto, un diritto fondamentale inviolabile, ma un diritto che esiste secondo la previsione della legge, la quale, tenuto conto del suo obbligo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti, potrebbe anche comprimerla, riducendola, come afferma la giurisprudenza della Corte costituzionale, anche a un “nucleo essenziale”.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Belle parole ma dove sta scritto che delle problematiche quando sono vere o delle furbate se ne deve far carico il piccolo proprietario (perché in effetti questo sono con tanto di mutuo che continuo ad onorare) e vero per fini sociali il diritto si può comprimere ma ad un diritto compresso non credi che sia giusto un ristoro a chi ha perso la fonte di reddito e la disponibilità dell'immobile?, con tutti i fondi che la comunità europea sta concedendo allitalia può essere che nessuno pensi a dare delle briciole a chi comunque suo malgrado ha contribuito a disinnescare una bomba sociale? Ripeto l'iniziativa è per fare sentire che ci siamo almeno questo penso sia condivisibile o sbaglio?
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
l'iniziativa è per fare sentire che ci siamo almeno questo penso sia condivisibile o sbaglio?
Hai ragione.
Purtroppo, come già detto altre volte sul Forum, i proprietari sono poco rappresentati.
Le varie Organizzazioni/Sindacati come Uppi e Confedilizia non si attivano (o non lo fanno in modo incisivo) e non influiscono sulle decisioni del Governo e del Parlamento.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE !
Su Facebook ci sono già alcuni gruppi che si interessano del problema delle locazioni e degli sfratti (uno è "Rivogliamo la nostra casa") e che hanno organizzato (inutilmente, purtroppo) e sicuramente riorganizzeranno delle manifestazioni: il problema è che i proprietari e i locatori non partecipano, per diversi motivi, che ho esposto spesso anche in questo forum. Comunque, a mio avviso, la cosa che tutti possiamo fare è non rilocare gli immobili che si liberano (anche tenendo a mente che 9 inquilini su 10 sono, ormai, dei "professionisti" del mancato pagamento e le spese di sfratto superano di gran lunga quelle di IMU e delle eventuali utenze, qualora ci siano, altrimenti neanche quelle): vedremo come reagirà questo stato (la minuscola è intenzionale) imbelle e sinistro a questa mancanza di "aiuto sociale privato".
 

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Bene amici compagni di sventura siamo propositivi o datemi una mano a pubblicizzare al massimo l’iniziativa anche una goccia insieme ad altre gocce diventa un mare i prego di aiutarmi solo oggi ho versato mille € di spese legali perché ovviamente il debitore ha svitato i conti una volta notificato il decreto ingiuntivo!
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Grillo parlante

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ditemi come diffondere al massimo l'iniziativa proponiamo questa giornata di lotta alle associazionii di categoria ai gruppi social , giornali TV l'unica cosa che non dovremmo fare è subire imperterriti questo esproprio di stato! Dovremmo far sentire le nostre giuste ragioni
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto