1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. geanina79

    geanina79 Nuovo Iscritto

    stiamo per comprare la prima casa e per la registrazione la proposta di acquisto all'agenzia delle entrate mi fanno pagare 300,10euro a me.(caparra 2000euro).e giusto ho dobbiamo pagare tutti e due?deve pagare anche il venditore qualcosa ,no?greazie mille
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    La registrazione consiste nella presentazione del preliminare all’Agenzia delle Entrate per il pagamento delle relative imposte.
    È obbligatoria e deve essere fatta entro 20 giorni dal perfezionamento del preliminare cioè dalla sua firma o comunque da quando l’acquirente ha notizia che il venditore ha accettato la proposta.
    Se il preliminare è firmato con atto notarile, la registrazione viene fatta dal notaio entro trenta giorni.
    Le principali imposte da pagare sono l’imposta di registro in misura fissa (oggi pari a 168 euro) e l’imposta proporzionale pari allo 0,50% della caparra.
     
  3. carlo roccato

    carlo roccato Nuovo Iscritto

    Le spese fisse di €. 168, di registrazione del preliminare devono essere pagate metà ciascuna delle parti( comprese le marche da bollo), mentre lo 0,50 % della caparra deve essere pagata solo dal compratore, alquale in sede di atto notarile, verranno defalcate dall'importo di tasse di registro che dovrà pagare.
     
    A geanina79 piace questo elemento.
  4. vittoria vittoria

    vittoria vittoria Nuovo Iscritto

    le spese di registrazioni di un contratto preliminare sono completamente a carico dell'acquirente, le spese di registrazione che vanno divise a metà fra conduttore e locatore sono le spese di registazione di un contratto di locazione
     
    A geanina79 piace questo elemento.
  5. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    l'imposta di registro grava sull'acquirente, ma nel caso specifico (quindi in caso di scritture private (pur se non autenticate) per effetto della Finanziaria 2007 il mediatore e' solidalmente responsabile con l'acquirente stesso, e deve preoccuparsi che l'atto venga registrato (in pratica e' co-responsabile). Cio' pero' non toglie, a nostro avviso, che l'imposta gravi principalmente sull'acquirente
     
  6. giraffa

    giraffa Nuovo Iscritto

    Tranquillo, è così.
    La registrazione la paga chi compra.
    Anche io l'ho pagata. ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina