chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Boh! non vi capisco pertanto io per fare un PRELIMINARE devo emettere un assegno e firmare la proposta poi se non viene accettata emetto un'altro assegno e cosi via, è normale e logico che se il venditore accetta la proposta FORMALE dopo la proposta diventa UFFICIALE e deve passare per la forma scritta con assegno a garanzia della firma perché che io firmo un pezzo di carta a cosa serve? posso mandare sempre all'aria tutto se non ho intenzioni serie
 

lucariga

Nuovo Iscritto
Conduttore
Boh! non vi capisco pertanto io per fare un PRELIMINARE devo emettere un assegno e firmare la proposta poi se non viene accettata emetto un'altro assegno e cosi via, è normale e logico che se il venditore accetta la proposta FORMALE dopo la proposta diventa UFFICIALE e deve passare per la forma scritta con assegno a garanzia della firma perché che io firmo un pezzo di carta a cosa serve? posso mandare sempre all'aria tutto se non ho intenzioni serie
Serve che non puoi mandare per aria tutti perché ci rimetti la caparra se hai già firmato , serve perché è giusto che l’acquisto di una casa abbia garanzie e sicurezze per quanto possibile e non sia come comprare su Amazon, la proposta formale secondo me fa sempre firmata e la caparra va messa se richiesta (i miei suoceri avevano chiesto di averla, così eviti appunto perditempo o persone non realmente interessate )
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Pertanto se non ti hanno firmato e sono andati via avete raggiunto lo scopo, ossia quello di evitare i perditempo, non puoi condannare la persona se ti fa una proposta verbale tu non farai altro che dire: me la metta per iscritto e andiamo avanti ma se a te quella proposta non è plausibile perché scriverla?
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
se a te quella proposta non è plausibile perché scriverla?
Per i venditori la proposta di acquisto successiva (con un prezzo inferiore rispetto alla prima) andava bene, e l'hanno detto all'agente immobiliare:
l’agente ha comunicato ai miei suoceri la nuova proposta ma senza nulla di scritto e senza caparra, i miei suoceri hanno accettato

ma non è stato possibile procedere.
Perché i potenziali acquirenti non hanno presentato la loro nuova proposta in forma scritta (le proposte verbali non hanno alcun valore!)
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
infatti l’agente ha comunicato ai miei suoceri la nuova proposta ma senza nulla di scritto e senza caparra, i miei suoceri hanno accettato e dovevano trovarsi per il preliminare ma ad un paio di giorni dalla firma la coppa si è ritirata.
L’agente si è comportato in modo decisamente superficiale, visto che ha parlato di “nuova proposta”, che evidentemente non esisteva se non a voce ( e quindi non aveva nessun valore).
Anche i tuoi suoceri male hanno fatto a fare affidamento sulle chiacchiere.
Se l’agente ha incarico in esclusiva, direi di “tirargli le orecchie” invitandolo a un comportamento più professionale.
Se non ha l’esclusiva, rivolgetevi ad un professionista più serio
 

lucariga

Nuovo Iscritto
Conduttore
L’agente si è comportato in modo decisamente superficiale, visto che ha parlato di “nuova proposta”, che evidentemente non esisteva se non a voce ( e quindi non aveva nessun valore).
Anche i tuoi suoceri male hanno fatto a fare affidamento sulle chiacchiere.
Se l’agente ha incarico in esclusiva, direi di “tirargli le orecchie” invitandolo a un comportamento più professionale.
Se non ha l’esclusiva, rivolgetevi ad un professionista più serio
L’agente ha l’esclusiva, ma l’idea era appunto non rinnovare alla scadenza giustificando la cosa con il comportamento poco professionale appunto , da qui la domanda per capire se quello che ha fatto è una prassi o se l’iter corretto era un’altro, grazie a tutti per la partecipazione alla discussione
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto