1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Salve a tutti, ho bisogno di chiarimenti e :daccordo:grazie a chi me li darà:
    espongo il mio problema e spero di essere chiaro il più possibile

    con mia moglie, in comunione di beni, dopo sposati abbiamo costruito la nostra casa unifamiliare su un terreno di 570 mq, formato da mq 390 ereditato da mia moglie dalla nonna, e da mq 180 acquistati ed intestati ad entrambi, ora due domande:

    1) qual'è la mia posizione?

    2) e come sarà la suddivisione ai nostri 2 figli?

    grazie:)
     
  2. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    Ma la casa quindi insiste per una porzione su una particella e una porzione sull'altra? sull'accatastamento com'è intestata?
     
  3. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Oltre a come è catastata (quindi intestata)? da quando?
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si la casa insiste su due particelle ed è intestata a tutti e due ciascuno per i propri diritti, ma nello stesso tempo nell'identificativo attribuito ai lotti risulta un unico lotto ( lotto A foglio 22 particella 212 )

    Aggiunto dopo 26 minuti :

    Intestata a me e mia moglie ciascuno per i propri diritti per accatastamento dal 1992; intestazione - titolo per mia moglie atto con rogante notaio 1983.
    Trascrizione dell'atto rogato dal notaio del lotto acquistato da me e mia moglie 1977.
     
  5. salvo cervino

    salvo cervino Nuovo Iscritto

    Secondo me, ma poi vediamo cosa dico gli altri, la tua parte proprietaria del terreno é esigua paria mq.180 che sarebbero 90 mq a testa essendo in comunione di beni. Detto ciò la casa l'avete costruita entrambi, sul terreno di entrambi anche se con quote diverse, pertanto il manufatto é al 50% tant'é che al catasto uscite entrambi. I figli andranno a godere, speriamo fra mille anni, della successione così come é per legge o per destinazione testamentaria considerando quote uguali o comunque entro i parametri della legittima. Questo é il mio pensiero, ma potrebbe non essere la realtà legale credo proprio che voglia un avvocato esperto in successioni.
     
    A salva tore piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    grazie salvo cervino, speriamo come hai detto tu che un avvocato esperto in successioni mi risponda
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina