1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. aqualisa

    aqualisa Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti sono appena iscritta per porre un quesito . Sono propietaria dei 7/9 di un appartamento . I rimanenti 2/9 sono di mio zio che ha 90 anni e vive a Milano. Mi ha nominata sua erede, ma non vuole adempiere agli adempimenti burocratici della vendita dell' appartamento. Mi vedo costretta così a vendere solo la mia quota. é fattibile?, oppure la legge non me lo consente? Ovviamente l'appartamento si deprezzerà, ma di che percentuale? Grazie a chi mi risponderà Aqualisa
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Puoi certamente vendere la tua quota, se troverai qualcuno disposto a comprarla.
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ti ha nominata erede...ma mica è ancora morto.
     
  4. Franci63

    Franci63 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Vendere non è un “adempimento burocratico”.
    È una libera scelta del proprietario.
    Occhio,che se insisti, magari nomina erede qualcun’altro...
    Di molto, ammesso di trovare un compratore.
    Nessuno pagherebbe la tua quota a “prezzo di mercato”, versando i 7/9 di un ipotetico valore di vendita dell’intera proprietà.
    Il rischio di non poter acquisire in futuro la rimanente quota di 2/9 è troppo alto per offrire una cifra interessante, per un venditore che non sia con l’acqua alla gola.

    Onestamente penso che , se sei ragionevolmente certa di diventare proprietaria delle quote dello zio un domani , ti convenga aspettare (se puoi) , e poi vendere il tutto.
    In alternativa, potresti chiedere la divisione giudiziale della comunione; ma , costi e tempi a parte, anche in questo caso si rischia di dover svendere, e soprattutto potrebbe essere uno sgarbo per lo zio , che invece ti vuole fare suo erede.
     
    A possessore e Elisabetta48 piace questo messaggio.
  5. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    potrebbe essere interessante se la casa fosse disabitata ( libera), potresti vendere le tue quote e dare darla in consegna per il godimento, alla dipartita dello zio cedere i 2/9 che andrai a ereditare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi