1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. asana

    asana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao, dopo aver compilato la proposta per la compravendita come acquirente, l'agenzia mi dice che vorrà un importo fisso, in pratica pari al 7% + IVA per la sua commissione sostenendo che sotto una certa cifra prendono un compenso forfettario. mi sembra uno sproposito, che devo fare se il venditore accetterà la proposta ? esiste un massimo definito per legge ? help !!!
     
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Non esiste un limite massimo : se è stata pattuita (in maniera scritta) quella provvigione è legittima; Se nulla è stato pattuito si applicano "gli usi " reperibili presso la CCIIAA
    ( in genere il 3%)[DOUBLEPOST=1416673659,1416673446][/DOUBLEPOST]Ps: La Cassazione : se non è provata l'esistenza di tariffe professionali o di usi locali, la provvigione dovuta al mediatore deve essere determinata dal giudice secondo equità (Cass. n. 13656/2012).
     
    A il tetto piace questo elemento.
  3. asana

    asana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    grazie della risposta tempestiva. non è stato pattuito in forma scritta, è stata inaspettata. vi terrò aggiornati. grazie ancora.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me il 7%, tenuto conto della crisi, pare eccessivo.
    Fai una controproposta, offri - 4.5- 5%.
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La vigente Raccolta provinciale degli usi di Firenze (2005) prevede che:
    "La provvigione spettante al mediatore in caso di compravendita di immobili urbani è il 2% a carico del venditore e il 2% a carico del compratore".
     
    A Gianco piace questo elemento.
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    a volte capita di operare mediazioni per immobili di scarso valore (es. un box) per le quali comunque l'agenzia sostiene spese come per un immobilie di valore elevato, in questi casi la provvigione è percentualmente più elevata, però solitamente viene pattuita, tratta e vedrai che ne esci
     
    A il tetto piace questo elemento.
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sono stato anch'io mediatore immobiliare: la provvigione era del 2% a carico delle parti, oltre al rimborso spese. Attualmente viene applicato il 3%.
     
  8. asana

    asana Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao, ho sentito anche da altri che esistono dei compensi forfettari per cifre più basse. grazie ai vostri consigli ho trattato, dato che i tempi sono difficili per tutti, siamo arrivati a un 5,7% con sconto su una futura prestazione arrivando quindi a un 5% se tutto va per il meglio. ho imparato naturalmente, a mie spese, che va sempre chiarito tutto prima e comunque qualcosa sfugge sempre.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina