1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mi sono affidato ad un'agenzia immobiliare per la vendita del mio appartamento e l'acquisto di un altro. A giorni dovrò stipulare il compromesso per la vendita del mio appartamento e in quell'occasione l'agenzia mi chiederà il pagamento della provvigione. Ho scoperto che la persona che mi ha seguito in tutta la fase del mandato intervenendo in prima persona sulla trattativa del prezzo non è iscritto all'albo mentre il contratto di agenzia è firmato dal titolare regolarmente iscritto che non è mai intervenuto in nessun modo nella mediazione. Se la vendita della mia casa è il successivo acquisto andrà a buon fine pagherò la relativa provvigione, in caso non dovesseandare bene, visto che comunque non sono rimasto per niente contento di come si è sviluppata tutta la trattativa posso rifiutarsi di pagare la provvigione visto che chi mi ha seguito non è iscritto all'albo?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'albo (meglio, il "ruolo degli agenti di affari in mediazione) è stato soppresso nel 2010. Resta inalterata la necessità dei requisiti per l'esercizio dell'attività e dell'iscrizione nel Registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio.
    L’iscrizione della "persona che ti ha seguito" è necessaria solo quando, per conto del suo datore di lavoro (il mediatore), risulti assegnato allo svolgimento di attività mediatizia in senso proprio, della quale compie gli atti a rilevanza esterna, con efficacia nei confronti dei consumatori, e impegnativi per il soggetto da cui dipende.
    Non è invece richiesta per quei dipendenti o collaboratori del mediatore (imprenditore individuale o società) che esplicano attività accessoria e strumentale a quella di vera e propria mediazione, in funzione di ausilio ai soggetti a ciò preposti.
     
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2015
  3. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    E quali sarebbero per esempio queste attività?
    Comunque mi sonon sbagliato non era l'albo ma la camera di commercio.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tu hai firmato con l'agenzia e non con la persona che ti ha seguito.
     
  5. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Quindi secondo quello che affermi, basta che pincopallino regolarmente iscritto alla camera di commercio apre un agenzia, mette 4 pischelli a lavorare (probabilmente anche a nero) e lui firma solo i contratti ed è tutto regolare. Voglio vedere a questo punto quando farò il bonifico intestato all'agenzia con causale "Pagamento provvigione per attività di mediazione di Pischello" se il titolare dell'agenzia sarà contento.
     
  6. toto.s

    toto.s Membro Junior

    Proprietario di Casa
    A mio parere, anche se la fattura verrà intestata alla AI iscritta alla Camera di commercio, le nome in vigore ti danno il diritto di vedere il tesserino di iscrizione al Rea della provinciale Camera di commercio. È probabile che l'agenzia abbia ufficialmente un preposto con tesserino, ma la persona che sta dialogando con te sia un semplice collaboratore senza iscrizione al Rea. L'assistenza che riceveresti in questo caso non è qualificata. Verifica che chi ha firmato l'accettazione del tuo incarico sia la stessa persona che ti sta seguendo e non il preposto "assente". A seconda della situazione ci sono diverse conseguenze giuridiche, fino alla nullità dell'incarico.

    saluti
    toto.s
     
  7. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta ma ho già verificato sul sito della Camera di Commercio della provincia di appartenenza che il titolare dell'agenzia, che è regolarmente iscritto, è colui che ha firmato il contratto di agenzia, mentre la persona che mi ha seguito non è iscritto nell'elenco dei mediatori della Camera di Commercio della mia provincia.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io affermo che se tu firmi un contratto e ricevi la prestazione prevista dalla controparte (regolarmente in attività) sei tenuto ad adempiere al pagamento.
    Che l'addetto che ti ha personalmente seguito in alcune fasi della prestazione sia "in nero" sono solo tue illazioni che dovresti dimostrare in aula se sarai tanto temerario da citare l'agenzia in causa.
    Al pari dovrai dimostrare che nessun titolare/abilitato sia mai intervenuto nella prestazione.

    Il dipendente di un’agenzia immobiliare che agisca in nome e per conto di questa non deve necessariamente essere iscritto al ruolo degli agenti ai sensi e per gli effetti della L. 39/1989.

    Tribunale di Modena (Pagliani G.), sentenza n. 1285 del 31 luglio 2012

    Che la normativa di settore sia mutata è pacifico...e tu ti rifai a vecchia formulazione.

    Che nelle agenzie immobiliari vi siano "irregolarità" formali o quantomeno prassi discutibili non serve un indovino per saperlo...ma questo nulla muta nella sostanza.

    Hai a che fare con "squali" molto più avezzi di te in certe cose.

    Se nessuna trattativa verrà perfezionata (rogito) tu non sei comunque tenuto al pagamento...salvo tu abbia accettato norme contrattuali difformi.
     
    Ultima modifica: 4 Dicembre 2015
  9. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Purtroppo è prassi dell'agenzia ricevere il pagamento delle provvigioni al compromesso e quindi non posso sapere se effettivamente il rogito andrà in porto.
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scusa.. ho scritto "rogito" dimenticando di includere "compromesso".

    Il primo non necessita del secondo ...ma entrambi sono validi per definire l'adempimento del mediatore.
    Scopo del suo intervento è prtare le parti alla conlcusione dell'affare...poi non gli si può addebitare colpa se comratore o venditore cambia idea.
    Tu comunque trai "soddisfazione" visto che un "compromesso" prevede una caparra che dovrebbe coprire quantomeno il valore della mediazione.
    Se poi la stessa fosse nella formulazione generica potresti persino chiedere danni alla controparte.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    il compromesso è una scrittura che impegna le parti irrevocabilmente a procedere alla compravendita, di fatto è già il contratto, al compromesso solitamente si è già verificato tutta la documentazione relativa all'operazione, manca solo l'opera del notaio.
    Per quanto ho potuto vedere però il compenso dell'agenzia non si paga al compromesso, eventualmente si corrisponde un anticipo, in effetti il lavoro dell'agenzia è ormai vicino alla fine, il saldo a rogito stipulato
    Comunque sostenere che arrivati al compromesso ci ia possibiità di non chiudere definitivamente l'affare, è esagerato
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  12. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La vendita del mio appartamento è legato all'acquisto di un altro sempre con la medesima agenzia. Se faccio il compromesso della mia vendita e non ho ancora l'ok per fare il compromesso di acquisto, non credi possa essere un po' restio a pagare subito la provvigione?
     
  13. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Araldico, indipendentemente che sia iscritto o meno, certi termini che usi nei confronti di chi dovrebbe avere portato a termine il lavoro previo tuo incarico, (come pischello) non si addice
     
  14. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sei per caso un agente? Se al mio Mediatore gli chiedo di voler parlare con l'amministratore della casa interessata per sapere e ci sono problematiche, e lui mi risponde che posso parlare con l'amministratore solo dopo il compromesso, tu come lo chiameresti?Se al mio mediatore prima di firmare il compromesso sia di vendita che di acquisto gli dico che devo aspettare un ok anche verbale della banca e lui invece ad ogni telefonata mi chiede di fissare il compromesso prima di ricevere una risposta dalla banca, tu come lo chiameresti? Se al mio mediatore gli dico che il notaio lo scelgo io, la banca la scelgo io, il perito per la certificazione energetica lo scelgo io, e lui fa di tutto per propormi i suoi affiliati, tu come lo chiameresti? La lista è lunga.
     
  15. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se fai il compromesso per la vendita e non hai ancora stipulato il compromesso per acquistare, rischi di rimanere senza casa :)
    credo però che l'agenzia dovrebbe avere distinto le due cose, in caso la provvgione fosse unica per le due trattative, c'è qualcosa che non quadra e hai ragione a non voler pagare, dipende però sempre dai contratti che avete sottoscritto
     
  16. Araldico

    Araldico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Le provvigioni sono separate, ma intanto la prima la dovrei pagare al compromesso, con tutte le penali nel caso non vada importo l'altro acquisto.
     
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Stavolta chiedo scusa in anticipo...non me ne volere ma la cosa non risponde al vero.

    Un "compromesso" è una "promessa" e non un contratto pari al rogito...e una qualsiasi delle parti può benissimo ritirarsi fino al momento esatto della "firma" del rogito.
    E se la caparra fosse indicata come penitenziale quella sarà l'unica "perdita" che subirà la parte inadempiente.
     
  18. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Avresti sbagliato ad affrontare il problema se non avessi imposto una clausola apposita dove si vincolasse il buon fine solo al verificarsi di tutte e 3 le condizioni:
    1-vendita del tuo immobile
    2-acquisto del nuovo immobile
    3-concessione del mutuo/fido bancario.
     
  19. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sei tu ad aver accettato la formulazione del compromesso. Qualcuno ti ha puntato la pistola in fronte ?
    Se hai tutti questi dubbi perché hai firmato ? Ergo, l'errore l'hai commesso tu, il mediatore fa il suo lavoro e, logicamente, i suoi interessi.
     
  20. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dimenticavo...forse qualcuno, pena il dubitare di quanto scrivo, abbisogna sempre confrema giurisprudenziale :

    Una volta perfezionato il contratto preliminare per effetto dell’intervento del mediatore, a quest’ultimo spetta la provvigione anche se il contratto definitivo non venga poi stipulato dalle parti.
    Tribunale di Modena (Rovatti A.), sentenza n. 15 del 3 gennaio 2012
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina