1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maria patrizia pallaro

    maria patrizia pallaro Nuovo Iscritto

    :rabbia:Abito in una villetta a schiera composta in tutto da 7 abitazioni del tutto indipendenti tranne che per la condotta delle acque nere che percorre in lunghezza tutte le proprietà dalla n.1 fino alla n. 7 e poi da quest'ultima è collegata alla fognatura nella strada comunale. Abbiamo provveduto alla pulizia e diviso la spesa per tutti 7, ma l'ultimo proprietario si rifiuta di pagare dicendo che lui ha il disagio maggiore perchè la tubazione percorre la sua proprietà in modo doppio rispetto agli altri essendo lui proprietario della villetta di testa. Al di là della demenza di quanto afferma, che possibilità abbiamo noi 6 di farlo pagare come noi? Grazie a chi mi risponde.
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Essendo la condotta delle acque nere, parte comune a tutti, art. 1117 cc. la spesa va ripartita fra tutti per millesimi di proprietà e se non ci sono, in parti uguali.
    Fate una riunione nel quale provate a mettervi d'accordo e cercate di farlo ragionare, oppure se non vuol sentire ragioni, ditegli di assumere un tecnico qualificato (che avrà un suo costo) per la redazione delle tabelle millesimali e la spesa verrà ripartita in base a quella, chissà che non abbia più millesimi rispetto agli altri.

    Art. 1117 (Parti comuni dell' Edificio)
    Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari dei diversi piani o porzioni di piani di un edificio, se il contrario non risulta dal titolo:
    1) il suolo su cui sorge l'edificio, le fondazioni, i muri maestri, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni d'ingresso, i vestiboli, gli anditi, i portici, i cortili e in genere tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune;
    2) i locali per la portineria e per l'alloggio del portiere, per la lavanderia, per il riscaldamento centrale, per gli stenditoi e per altri simili servizi in comune;
    3) le opere, le installazioni, i manufatti di qualunque genere che servono all'uso e al godimento comune, come gli ascensori, i pozzi, le cisterne, gli acquedotti e inoltre le fognature e i canali di scarico, gli impianti per l'acqua, per il gas, per l'energia elettrica, per il riscaldamento e simili, fino al punto di diramazione degli impianti ai locali di proprietà esclusiva dei singoli condomini.
     
    A maria patrizia pallaro piace questo elemento.
  3. maria patrizia pallaro

    maria patrizia pallaro Nuovo Iscritto

    Grazie molte per la risposta chiarissima. Intanto proveremo a scrivere una lettera dove lo inviatiamo a pagare firmata da tutti gli altri. Speriamo bene. Non è per i soldi, ma per correttezza. Buona giornata.:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina