1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. scotadeo

    scotadeo Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Salve, vi espongo un quesito sperando riusciate ad aiutarmi.
    Abito in una palazzina di 12 unità abitative, abitate quasi esclusivamente d'estate, sono l'unica residente anche l'inverno. Il problema nasce dalle varie lamentele per le scarsa qualità della pulizia delle scale da parte di un'impresa di pulizie.
    Essendo l'unica ad abitare per tutto l'anno mi sono proposta di fare io le pulizie. L'attuale ditta viene d'inverno una volta al mese, e potete capire lo schifo che si crea al pian terreno tra volantini e maltempo quindi sono costretta a pulire comunque a mie spese; d'estate invece vengono una volta a settimana.
    La mia proposta è stata accolta favorevolmente da tutti gli altri condomini ma l'amministratore ci ha vietato la cosa perché dovrei avere una partita IVA a cui fatturare il lavoro.
    Premettendo che non lo faccio per essere pagata, ma per una questione di principio visto che comunque come detto sopra le scale e l'androne li pulisco già da me perché una volta al mese non basta a tenere pulito, com'è possibile rendere fattibile la cosa?
    Avevo pensato a due soluzioni:
    - Optare per il servizio di pulizie scale solo d'estate che siamo in molti, ma il problema della scarsa qualità rimarrebbe.
    - superare il problema Partita IVA con dei Buoni lavoro (i voucher inps)

    Avete altre soluzioni?
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Il discorso dell'utilizzo dei voucher può andar bene semprechè la prestazione si configuri come occasionale ovvero in modo discontinuo e saltuario e non sistematico.
     
  3. scotadeo

    scotadeo Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Grazie per la risposta dolly. Possibile che io non possa pulire le scale del condominio a titolo gratuito? Il nostro guadagno lo avremmo comunque azzerando le spese di pulizia dalle spese condominiali.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Fai un'unica ricevuta annuale per "prestazioni occasionali" non assoggettata contribbuti ma solo ad una R.A. che ( se non possiedi altri redditi, soprattutto di lavoro dipendente o collaborazione) recupererai integralmente visto l'ammontare elevato della deduzione.
    ,,,,,,,,,Ino0ltre, nel caso dovessi avere un reddito da locazione (no cedolare secca) potresti addirittura annullare l'imposta per effetto della predetta deduzione.
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    La prestazione di tipo occasionale richiede comunque il requisito temporale di 30 gg. max l'anno per lo stesso committente nonché il limite economico di 5000 euro.

    Certo che puoi.
    I condòmini regolarmente riuniti in assemblea potranno deliberare e verbalizzare che sarai tu a provvedere in proprio alla pulizia delle scale a titolo gratuito. Ovviamente dovrai farti carico di ogni responsabilità.
     
  6. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dolly, comincio a ricredermi sul fatto di vivere in condominio: tutti 'sti problemi per una semplice pulizia delle scale......almeno a casa mia le sporco io e me le pulisco io senza dover chiedere il permesso a nessuno....
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo con te, ma è implicito che la documentazione (concordata con l'amministratore) dev'essere preparata ad hoc e che tenga conto dei limiti a cui fai cenno .
    Anche il mio riferimento alla'assenza di contributi è legato al limite di 5000 Euro, importo che, da quanto esposto dalla forumista, non penso che il condominio sia disposto a sostenere.
    Ci sono inoltre altre considerazioni che non si possono spiegare in 2 righe.
    Saluti e buon pranzo.
    :fiore:
     
  8. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Suggerimento, fai mettere a verbale nella riunione condominiale che farai le pulizie a titolo gratuito con il solo rimborso dei saponi pezze e spazzoloni ecc. regolarmente comprovati da scontrini al massimo invece di due bottiglie si sapone ne compri tre e una la tieni per te cosi recuperi qualcosa nessuno potrà negare la tua prestazione ( tra l'altro già lo fai ) e poi l'assemblea è sovrana non è l'amministratore che decide tranne che volete ammazzare qualcuno :fiore:
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    hai visto?
    fai bene a ricrederti...;)

    sì, infatti, mi trovi d'accordo con te.:stretta_di_mano:
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si tutto bene ma come la mettiamo con la sicurezza? Non credo che oggi come oggi si possano far fare lavori a titolo gratuito. Il condominio è il responsabile della sicurezza del lavoro che affida sia a propri dipendenti (portiere) che lavoratori esterni non dipendenti. Se la condomina volonterosa mentre scende a ritroso le scale perché le sta lavando inciampa su se stessa e si fa male? Io eviterei una situazione del genere, Scusate ma quanto può costare un operatore delle pulizie? diciamo 13 euro l'ora comprensivi di contributi INPS. Per pulire le scale di un condominio di 12 appartamenti (diciamo 4 piani?) ci vorranno 3 ore? Se lo si fa una volta alla settimana sono 39 euro alla settimana per 4 settimane sono 156 euro al mese ; non mi sembra che venga una cifra esorbiante tenendo conto anche della 13° (13 euro al mese) e del trattamento di fine rapporto ( una mensilità ogni 12 mesi di lavoro altri 13 euro) Totale 182 euro al mese da dividere secondo i mlm di proprietà dei 12 condomini. Questa gente che se dividesse in parti uguali questa spesa pagherebbe poco più di 15 euro al mese per la pulizia non è che svita le lampadine delle luci delle scale nei piani disabitati per risparmiare corrente?
     
  11. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Infatti è per quello che ho scritto
    ed alberto ha scritto (e con il quale ho concordato)
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ci siamo persi nella discussione il/la scotadeo già pulisce (gioco forza) le scale gia pagano la pulizia, come dite voi deve restare cosi, in casa propria per tutte le normative leggine ecc. non si è padroni di fare più niente.... a si dobbiamo lavorare per pagare le tasse altrimenti i giudici non possono giudicarci i legislatori non possono fare le leggi che ci fanno VIVERE MEGLIO e i parlamentari non possono pagarsi le cene di € 5000,oo con i ns. soldi
    Ai posteri l'ardua sentenza:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina