1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. laste

    laste Nuovo Iscritto

    Scusate, mi riallaccio a quello che mi avete detto qui http://www.propit.it/f92/destinazione-d-uso-non-conforme-cosa-rischio-18386/#post88751 per porvi la domanda in maniera più chiara e avere delucidazioni.
    In un sottotetto di altezza massimo 270 cm e altezza minima 60 cm, molto grande, al centro sarebbe possibile ricavare un bagno di altezza media 240 cm e di parete minima di 150 cm (che non sarebbe la parete perimetrale del sottotetto, ovviamente.
    In questo caso sarebbe in regola con il regolamento edlizio, o non si può costruire nulla in un sottotetto non abitabile? Lo chiedo perchè nelle mie peregrinazioni di ricerca casa ho visto anche nuovi appartramenti con primo piano abitabile e mansarda accatastata come locale di sgombero (ma convertibile con qualche legge di cui non ricordo) il cui il bagno era già accatastato (almeno dalle piantine che ho visionato)
    Quindi ho cominciato a riporre la speranza che sia possibile fare questo benedetto bagnetto
    Che dite?
    Ovviamente prima sentirei un geometra :D
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ti rispondo anche qui

    è possibile, il sottotetto è un vano accessorio, così come è accessorio il bagno, al limite sarà il tuo tecnico che ti consiglierà, di solito lo si chiama WC, potrebbe essere meglio non instalare una vasca da bagno (ultimamente capita che i controllori si facciano venire delle turbe)
     
  3. laste

    laste Nuovo Iscritto

    Grazie!!
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Ritengo sia inutile che tu saltelli continuamente alla ricerca di consensi verbali, la risposta la puoi solo avere verificando cosa prescrivono le norme dello strumento urbanistico e del regolamento edilizio della tua città. Un locale bagno, con altezze regolamentari, viene computato come volume costruito; quindi se il sottotetto nella pratica originaria non era stato considerato volume non puoi fare il bagno, salvo che il tuo edificio abbia la possibilità di avere un incremento volumetrico, pagando i relativi oneri. Probabilmente puoi realizzare il bagno con la legge per il recupero del sottotetto.
     
    A britallico2 piace questo elemento.
  5. britallico2

    britallico2 Ospite

    laste, scusa se vado un po' fuori topic ma cosa intendi per bagno "abitabile" ? E' una domanda legittima, non e' molto che sono ritornato in Ialia e a volte i termini sono pazzi..

    per esempio il "bagno" dovrebbe solo essere tale se ha la vasca, altrimenti e' un semplice servizio igienico o WC... ma forse in Italia non e' cosi?
     
  6. laste

    laste Nuovo Iscritto

    per bagno abitabile intendo bagno, che abbia almeno il wc (nel mio caso sarebbe con wc, doccia e lavandino)
    Mi sono informata infatti, e, a parte il dispendio di pagare gli oneri urbanistici, come metrature e tecnicamente, ci stiamo
    ma è molto, molto oneroso (si parla di 60 mq di sottotetto) quindi...mah!!!non ne vale la pena
     
    A britallico2 piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista

    mi sembra che tu stia parlando del recuoero del sottotetto ai fini abitativi, per utilizzarlo come accessorio quindi con un WC che puoi chiemare lavanderia annesso al resto del sottotetto adibito a stenditoio non è necessario pagare oneri
     
    A laste piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina