1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lore68

    lore68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    e se sì, sulla base di quali articoli del Codice Civile?

    Nello specifico, abito in una villetta a schiera facente parte di un gruppo di tre unità e per accedere ai garage, posti sul retro vi è un cancello che consente l'ingresso in una corte comune, che conduce tra le altre cose anche ad un accesso diretto al giardino della mia abitazione, senza alcuna altra barriera. In pratica il cancello condominiale è una via per entrare in casa mia dal retro (ma del resto per tutti, che possono entrare in abitazione anche dal garage)

    Ho chiesto a uno degli altri due proprietari di tenere chiuso il cancello, per evitare che entrino estranei liberamente, ma si è opposto, fondamentalmente per motivi futili (gli scoccia sborsare soldi per un cancello automatico e oltrepiù non gli va di scendere e salire dalla macchina per aprire un eventuale lucchetto).

    Io ritengo che per mia sicurezza il cancello andrebbe chiuso a chiave, posso imporglielo? risiediamo tutti da dieci anni ma non abbiamo mai costituito una assemblea condominiale: potrebbe essere questo un valido motivo per costituirla e decidere sul punto in oggetto?
    Il terzo condomino sarebbe disponibile ad installare un lucchetto.

    grazie a todos!
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se questo cancello porta ad una tua esclusiva proprietà puoi farlo, da come dici così non è, per cui porta il problema in assemblea e visto che il terzo condomino è d'accordo al lucchetto, almeno quello puoi istallarlo se raggiungete la maggioranza necessaria che secondo il mio parere è di almeno la maggioranza dei partecipanti rappresentanti almeno 1/3 del valore dello stabile.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Eh?
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il lucchetto a maggioranza, non si era capito? :)

    ... se invece di citare solo una parte, citavi tutto forse era più chiaro;
     
  5. lore68

    lore68 Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    diciamo che porta sì ad una mia esclusiva proprietà, ma per arrivarci occorre transitare per la parte comune. Ma il punto è che secondo me la sicurezza dovrebbe essere un fattore che ha più peso della pigrizia o della spilorceria. Tantopiù che chiudere il cancello non preclude il godimento della proprietà condivisa.

    Quindi per la maggioranza, dato che ci sono tre condomini aventi 1/3 ciascuno, occorre che due siano concordi, su questo non ci sarebbe problema.

    E sul fatto che l'assemblea condominiale non è mai stata costituita? oggi c'è una nuova legge e se non ho inteso male tutti gli accordi presi "oralmente" non sono più validi, bisognerebbe che spedissi una raccomandata a ciascun condomino per costituirla perchè abbia valore.
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se siete tre condomini siete un condominio a tutti gli effetti con tutte le norme vigenti da rispettare, amministrative, fiscali, civili e penali, per cui l'assemblea va convocata almeno una volta all'anno, cita il Codice Civile all'art 66 delle Disp. Att. del cc (inderogabile);

    ... In mancanza dell’amministratore, l’assemblea tanto ordinaria quanto straordinaria può essere convocata a iniziativa di ciascun condomino. ...

    ma era così dal 1942 così, non è una novità.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non s'era capito, e non si capisce tuttora, da quale norma discenda la tua affermazione che una deliberazione in tal senso dell'assemblea sarebbe valida con "la maggioranza dei partecipanti rappresentanti almeno 1/3 del valore dello stabile".
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Annamo bene, detto alla romana, (non sono romano);
    ...
    Se l'assemblea in prima convocazione non può deliberare per mancanza di numero legale, l'assemblea in seconda convocazione delibera in un giorno successivo a quello della prima e, in ogni caso, non oltre dieci giorni dalla medesima. L’assemblea in seconda convocazione è regolarmente costituita con l’intervento di tanti condomini che rappresentino almeno un terzo del valore dell’intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio.
    ... (cc art. 1136 - inderogabile)

    Aggiungo ora, ovviamente una copia delle chiavi deve esser consegnata a tutti quanti i condomini che hanno diritto al passaggio.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Appunto. La maggioranza da te indicata opera soltanto nel caso di assemblea in seconda convocazione. Pertanto, se l'assemblea in prima convocazione risulta validamente costituita, le maggioranze sono altre.
    Altro che "annamo bene"...
    Il codice civile (R.D. n. 262/1942) è una cosa. Le disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie è altra cosa (R.D. n. 318/1942)
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E chi ti dice che i favorevoli parteciperanno alla 1° convocazione?
    p.es io non ci vado mai, c'ero andato una volta sola, e pur favorevole all'OdG, non c'era nessuno oltre me, per cui da quel momento non vado mai alla 1°
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se ciò fosse impossibile, il legislatore non si sarebbe preoccupato di prevedere i primi due commi nell'art. 1136 del codice civile.
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il 1° comma che ho citato non è stato mai modificato, leggiti anche la Legge 11 dicembre 2012, n. 220, http://www.altalex.com/index.php?idnot=13128
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tu leggi i primi due commi dell'art. 1136, modificati o no.
     
  14. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tu leggiti il terzo che riporto per tua memoria e conoscenza;

    Se l'assemblea in prima convocazione non può deliberare per mancanza di numero legale, l'assemblea in seconda convocazione delibera in un giorno successivo a quello della prima e, in ogni caso, non oltre dieci giorni dalla medesima. L’assemblea in seconda convocazione è regolarmente costituita con l’intervento di tanti condomini che rappresentino almeno un terzo del valore dell’intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio. La deliberazione è valida se approvata dalla maggioranza degli intervenuti con un numero di voti che rappresenti almeno un terzo del valore dell'edificio.

    Per cui se saranno tutti e tre presenti alla seconda convocazione la maggioranza minima sarà della maggioranza dei partecipanti e almeno 1/3 del valore dell' edificio,
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non v'è nessun bisogno. Dato che lo conosco benissimo.
    Ma il punto era e resta sulle maggioranze richieste. La tua prima affermazione in merito denotava una scarsa "memoria e conoscenza" dei primi due commi.
     
  16. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non preoccuparti per me, sono più di 10 anni che ho stampato il Codice Civile sul PC (cioè da quando ho un PC) e più di venti che possiedo una copia del Codice Civile e lo consulto giornalmente prima di fornire risposte che in qualche maniera centrano con questo.
    Piuttosto valuta e medita le risposte scritte da altri, prima di criticare.
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Peccato che stavolta sembra che tu non l'abbia consultato.
    E non mi preoccupo per te. Mi preoccupo di chi legge risposte sbagliate (o che non consentono di conoscere tutte le possibilità "in gioco").
     
  18. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'ho consultato, prova ne è che nella mia prima risposta ho scritto;

    - è di almeno la maggioranza dei partecipanti rappresentanti almeno 1/3 del valore dello stabile.

    Per cui la tua preoccupazione è infondata.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dobbiamo ricominciare da capo? Se le condizioni del comma 1 dell'art. 1136 c.c. risultano verificate, quella è una risposta sbagliata.
     
  20. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se consideri il terzo è esatta, tra l'altro nelle mie risposte (tutte) non considero mai la 1° convocazione perchè di solito viene effettuata in ore impossibili o scomode per favorire la 2° in cui le maggioranze sono inferiori, mentre la seconda viene effettuata al pomeriggio tardi oppure alla sera secondo gli usi
    E se tu vai alle 1° la prossima volta mi riferirai gentilmente in quanti eravate presenti, grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina