1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, mi sono appena iscritta e sono quasi disperata. Ho ristrutturato una piccola casa nel 2009 ma non ci ho mai abitato in modo fisso. Difatti è restata chiusa a lungo e ha preso un brutto odore, che proviene dal bagno ma non è il classico odore di fogna, è una puzza acre che fa puzzare tutta la casa e anche i miei vestiti! Credo che sia successo questo perché la casa è restata chiusa per un anno, e tutto si è come impregnato. Comunque i fatti sono questi: nel bagno è come scoppiata l'acqua da dentro al water, poiché ho trovato tutto sporco con acqua lurida e tanti moscerini sul cerchio e sul sanitario (una cosa da vomitare!) mediamente se non passo a casa per 4-5 mesi, scoppia sempre il water in questo modo, è normale? Poi la doccia, non solo l'acqua scende molto lentamente (avró fatto 3 docce in tutto da quando ho ristrutturato), ma è da lì secondo me he esce la puzza strana e brutta. Nei momenti peggiori, cioè quando non ci sono stata e il sifone poteva essere secco, sentivo addirittura odore di docciaschiuma.... non so' se proveniente da sopra o da sotto, e a volte ho sentito un ritorno nelle tubature (sempre doccia) quando sopra scaricano. Come mai tutto questo? Ora sono qui da 2 giorni a pulire e tenere aperto, ma basta che chiudo per la notte e la puzza c'è sempre. Ho riempito il sifone della doccia e non sento più i rumori nelle condutture, almeno per ora, ma mi sembra si sentire ugualmente la puzza, anche se molto meno. Ho tolto la griglietta dallo scarico della doccia e ho visto che il pezzo sotto è tutto nero brutto e lurido, e nel buco c'è una guarnizione e abbastanza sotto c'è dell'acqua. E' tutto normale? Ho messo nello scarico della doccia e anche su quel coso di ferro lurido della candeggina, ma mi ha fatto reazione e ha dato una brutta puzza. Mi dite che sta accadendo? Questo bagno appena fatto come mai da questi problemi? Devo solo usRlo o non è normale questa puzza? Grazie mille, spero vorrete aiutarmi.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La descrizione dell'ambiente mi fa pensare, di primo acchito, che l'idraulico non abbia installato lo scarico delle esalazioni. In mancanza di ciò accade spesso (soprattutto agli appartamenti ai piani terreni ed ai primi piani) che gli scarichi provenienti dai piani superiori facciano "esplodere" il contenuto dei vasi ai piani inferiori. Il problema doccia potrebbe essere invece un difetto di pendenze o un percorso troppo lungo. Ed in questo caso l'otturazione dei tubi di scarico è molto frequente. Così, sempre per la mancanza (ipotizzata) del tubo di esalazione può trasmettere molti inconvenienti al resto dell'impianto. L'idraulico era/è un tipo affidabile?
     
  3. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sicuramente l fatto di non utilizzarla per tempo ha fatto si che i sifoni si asciugassero e che gli odori entrino in casa, credo che anche con lo sfiato per le esalazioni con i sifoni secchi qualche puzza comunque l'avevi (ma certo non come tu descrivi).

    Come dice Barbero se stai in un piano basso puoi richiedere al condominio la sistemazione dell'impianto di scarico in modo che non ti arrechi più danni al tuo appartamento.

    Per la doccia potrebbe essere un problema di calcare alla caldaia, se usi l'acqua fredda viene sempre poca? se si allora qualcosa all'impianto idraulico non è stato fatto a regola d'arte.

    Luigi
     
  4. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Buongiorno e grazie mille per la risposta. Il tipo che mi ha fatto l'impianto era l'idraulico della ditta che mi ha fatto tutta la ristrutturazione, e ha fatto anhe l'impianto di riscaldamento e condizionamento con scolo dell'acqua di scarico. Credevo fosse una persona che conoscesse l'arte sua. Il water e la doccia sono attigui, in mezzo c'è solo il bidet e si trovano entrambi su uno scalino, sotto il quale c'è appunto l'impianto. La casa è al terzo piano di un palazzo di 4 piani, quindi è anomalo quello che succede? Inoltre io sento anche ritorno piuttosto forte nelle tubature sempre della doccia, immagino quando gli altri scaricano. Come dicevo il water "scoppia" dopo 4-5 mesi di inutilizzo. Per la puzza, mi domando come mai ce ne sia se il water ha sempre l'acqua dentro e a coprire il buco per intero. Ieri ho pulito, e devo dire che entrando l'odore era meno penetrante del solito, sebbene c'era tutto, ma nel bagno non noto un odore maggiore rispetto al resto della casa. Forse quando scaricano si sente più odore, ma l'acQua c'è sempre. Per la doccia potrei provare ad usare qualche prodotto per migliorare il transito o non servirebbe a nulla? Magari l'inutilizzo avrà poto creare questa peggior discesa? Ho contattato un nuovo idraulico, ma mi ha detto che se si dovesse fare qualcosa si dovrebbe sicuramente rompere e col mio rivestimento non se la sente perché è delicato e si romperebbero troppe mattonelle. Possibile mai? Grqzie mille! Ps. Ma come posso pulire quello scarico della doccia che si è fatto nero lurido? E' normale che diventi così pur senza usarlo? E' bruttissimo!
     
  5. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    manda immediatamente una raccomandata alla ditta che ti ha fatto i lavori perchè come ti hanno già spiegato manca l'areazione ed è un lavoro realizzato in assenza della regola dell'arte
    vedi cosa ti dice
    perchè chiamare un nuovo idraulico ?
    te lo deve fare la ditta gratis
    ovviamente se ha sbagliato..
     
  6. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    prima,pero' chiama un supergeometra od ingegnere con idraulico annesso e fatti rilasciare una dichiarazione di "errata costruzione" altrimenti....la ditta ti dira' che la colpa e' che...non ci sei mai !
     
  7. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Ringrazio tutti per i consigli e l'aiuto. Io faró sicuramente la lettera se dovessi accertare che il tutto dipende dall'impianto fatto male, perché la ditta da me ha avuto oltre 50000 euro per ristrutturare casa, è stata carissima e non accetto che questa situazione dipenda dalla loro superficialità. Ad ogni modo avrei delle domande, e cioe prima che fosse mia, quella casa era di mia zia, e quando non ci fu per del tempo si sentiva un odore di fogna tremendo (molto peggio di quello che sento io attualmente ). Puó indicare qualcosa? Quando mi hanno consegnato l'immobile, ad essere onesta, non sentivo questa puzza ma poi non abitandoci e stando tutto chiuso per molti mesi, ora questa puzza si è fatta forte e anche se lascio aperto per un giorno intero, come ieri, purtroppo si sente ancora. Può essere anche dovuto agli oggetti che ormai si sono intrisi di qusta puzza? Io ho messo un pantalone che avevo lì, e sentivo questa puzza addosso nettamente. Il fatto che lo scarico scoppia anche se abito al terzo piano e sento rumori nelle mie condutture in bagno quando (immagino) scaricano gli altri, è indice di mancanza di quel tubo di sfiato? Se dovesse essere una questione legata al fatto che non ho abitato l'immobile, in quanto tempo abitandolo dovrebbe risolversi? Grazie mille.
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    cosa intendi per lo scarico che scoppia?
    Come ti hanno già detto una delle possibili cause è la mancanza della colonna di aereazione della fognatura che scarica sul tetto; però dici che anche quando vi abitava la zia la puzza non mancava, quindi se all'origine la colonna di ventilazione non esisteva sarà difficile che potrai imputare all'impresa il fatto. Fatti consigliare da un tecnico per verificare il fatto e se è possibile intervenire.
     
  9. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Salve a usate se scrivo nuovamente, ma oggi sono venuta a casa dei miei, che hanno più bagni e ho controllato quello con una doccia poco usata. Beh, per quando sia stata usata più :shock:di 3 volte (che è il numero di docce che ho fatta a casa mia, quella col problema al bagno) la parte metallica che circonda il buco dello scarico non è assolutamente nera e piena di schifo (una cosa putrida!) come la mia e dire che viene usata quando abbiamo ospiti, quindi molto di rado ma ha anche 15 anni questa doccia! La mia ha 3 anni di vita, 3 docce all'attivo e fa' schifo! Poi sul piatto doccia ho trovato tanti moscerini morti! Oggi ho controllato a casa anche il bidet, e anche la parte interna del tappo è tutta nera putrida come la doccia!!! Invece il tappo del lavandino è normale, senza melma. Mi domando ma la puzza e tutta questa melma saranno collegate? Potrebbe esssere arrivata l'acqua dello scarico alla doccia e al bidet, e i batteri hanno fatto il resto? La cosa è grave? Oddio, sono nervosissima, datemi un parere. Grazie mille.
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Rileggendo tutti i post e principalmente le domande di Martinika, mi è venuto in mente un altro particolare inconveniente che si è potuto verificare. La questione dei rigurgiti nela docia e nel bidet può essere dovuta anche alla cattiva ricezione dei liquami da parte della fognatura. O della fossa biologica in mancanza della fognatura. O peggio, in mancanza di tutto quanto. Mi spiego meglio con un esempio "toccato con mano" (metaforicamente parlando....) Mi spiego meglio descrivendo l'accaduto ad un mio cugino a Sezze (LT).
    Acquista anche lui un appartamento facente parte di un palazzetto di 4 appartamenti sul fianco della montagna. Anche questifanno parte di una ristrutturazione totale del fabbricato. Anche lui subiva degli odori spaventosi nel bagno e dei rigurgiti pur abitando in un piano intermedio. Dopo varie ricerche, analisi, illazioni diverse si è appurato che.........mancava la fogna e non c'era nemmeno una fossa biologica. I prodotti delle..........digestioni umane scendevano in una tubatura posata fuori del fabbricato e venivano.....sparse nell'interno della montagna.Con buona pace di eventuali falde acquifere sottostanti. Venditore-ristrutturatore jn galera insieme ad un tecnico comunale per 4 giorni, poi di nuovo a spasso a continuare la loro opera nefasta ed acquirenti nei guai per farsi risarcire i danni e per sistemare la faccenda. Appena costruita la fossa biologica econvogliati in quella sede i liquami, puzze e rigurgiti sono spariti.
    Come già consigliato da altri, interpello di un super tecnico idraulico, coadiuvato da un ingegnere o super geometra competente in idraulica, raccomandata RR al venditore restauratore o chi per lui e....sotto con le analisi e conseguenti lavori. Altrimenti in quella casa non ci andrai mai più.
     
  11. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    penso pue io che sia una questione di smaltimenti : qui da me siamo asserviti da fossa biologica : se non la si fa vuotare regolarmente si hanno tutti i difetti denunciati......fare controllare DOVE i liquami si raccolgono o dovrebbero raccogliersi e provvedere : altra domanda ...a che piano sei ?hai altri apt sopra e sotto di te (martinika) ?se hai apt sotto di te ...lamentano lo stesso disservizio ?
    Puoi effettivamente chiamare CHI ti ha fatto i lavori e chiedere un parere...generalemte,se hanno sbagliato qualcosa o qualcosa non va,provvedono direttamente anche se,da quanto esponi, sono piu' che propenso che sia lo smaltimento rifiuti ...ad essere intasato....l'odore acre che avverti puo' essere una esalazione di gas metano derivato dalla troppo lunga deposizione o blocco o mancanza adeguato sistema di smaltimenti
     
  12. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Saluto cordialmente tutti gli intervenuti che stanno cercando di darmi consigli. Sto cercando di capire e razionalizzare la situazione che si è creata a casa, perché sono a digiuno di impianti di idraulica e immaginavo che la ditta sapesse assolvere almeno a questi compiti (perché la in questione pagata profumatamente ha cercato spesso di arronzare e io dovevo vigilare tipo militare su TUTTO!). Ok, allora io ricordo che quando entrai in questa casa che era chiusa mesi (5 - 6 mesi) la puzza di fogna era tremenda e pungente. Poi iniziammo i lavori e praticamente il bagno è stato realizzato nella camera attigua a quella dove era precedentemente, in pratica il buco sulla colonna è stato chiuso da un lato e praticato dall'altro. Tutti gli impianti rifatti da 0, poiché lì prima era una cucina e il bagno era nella stanza a fianco, sono sotto un gradino. Inizialmente devo dire che non ho percepito nessuna puzza, poi non vivendo la casa, la puzza si è formata. Ora erano almeno 18 mesi che la casa era chiusa, in questi mesi avró usato il bagno 4-5 volte e ho trovato 3 volte che l'acqua dal water aveva allagato il cerchio e a terra, uno schifo! Ho sottoposto la questione al mio idraulico di fiducia e lui mi disse che era normale nelle case che non vengono usAte per he si accumula pressione. Ora leggendo qui e lì ho compreso che:
    - quei rumori che sento nei tubi a livello di doccia quando gli altri scaricano, sono dovuti a delle depressioni a livello dell'impianto(e non riesco a ricordare se prima della ristrutturazione si sentissero o meno).
    - il cattivo odore è sicuramente proveniente dal fatto che i sifoni si sono asciugati, ma il fatto che la piletta della doccia (per intenderci, oltre che la griglia anche sotto quel pezzo di ferro che ha quella specie di piscinetta col buco al centro che va verso il sifone, beh è tutto nero e ricoperto da una patina tipo di melma, uno spettacolo bruttissimo! E questa melma sta mangiando addirittura la parte cromata esterna di questa piletta!!! Ora la stessa situazione è capitata anche al tappo del bidet, la parte interna è tutto nero ricoperto da una patina di melma. Pensando e ripensando, questa melma potrebbe essere dovuta alla proliferazione batterica che potrebbe esserci stata a seguito dello scoppio di acqua putrida. Potrebbe essere che quest'acqua sporca della colonna per la pressione sia finita nella cassetta sifonata e quindi anche a doccia e bidet? Al lavabo non èsuccesso nulla perché lontano dagli altri sanitari e su un altro muro, mentre bidet, doccia e wc sono tutti in linea, uno dopo l'altro. Dunque sto pensando che la puzza potrebbe anche derivare dalla cassetta sifonata sporca. Potrebbe essere?
    - altra cosa che sto pensando, è che potrebbe esserci una parziale ostruzione della colonna alla mia altezza che in certe condizioni di non uso crea questo problema che scoppia l'acqua da sotto. Io so' che al piano di sopra in mia assenza furono fatti lavori al bagno perché qualcosa non andava, ma non so' cosa precisamente. Può essere che si è creato qualhe tappo parziale alla mia altezza? Io peró scarico regolarmente. Ricordo che dopo che la ditta mi ha consegnato l'immobile io non l'ho abitato a lungo e non è scoppiato mai nulla. Quindi ho qualhe dubbio che qualcosa possa essere accaduto da sopra.
    Tolte queste ipotesi, comincerò a pensare che l'impianto interno abbia problemi e sia fatto male. Certo la pendenza della doccia non è buona, perché altrimenti accenderebbe bene, ma questo è un altro fatto.
    Voi che ne dite?
    Per quanto riguarda la puzza dovuta ai depositi non puliti a livello generale, se fosse in tutto il palazzo capirei, ma essendoci solo nel mio appartamento credo che la questione sia diversa. Faremo avere il vostro parere. Grazie mille.
     
  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vediamo se riusciamo a fare il punto della situazione. Il fatto che si siano creati dei rigurgiti dal vaso, bidet e doccia, sta a significare che si è creata una anomalia quasi sicuramente proveniente dal piano di sopra, e visto che la tua casa si trova al 3° dei 4 piani del palazzo, già potremmo ipotizzare una qualche responsabiità in merito.
    L'idraulico che asserisce che è normale che nelle case che non vengono usate per molti mesi si crea una pressione, ha sparato un'emerita ca......volata! Intanto il tubo di esalazione, quando installato, oltre ad esalare (lo dice la parola...) ha anche la funzione di eliminare le pressioni anomale ed i cosiddetti "colpi d'ariete" che si creano nellecondutture quando, ad esempio, il condomino soprastante al nostro appartamento scarica e circa 20-25 litri d'acqua si precipitano giù trasformando la loro corsa in un effetto "stantuffo di siringa".
    Detto ciò e stabilite per il momento, due assiomi che sono: Primo: qualche responsabilità va ricercata nei lavori eseguiti o dal tuo idraulico,o da quello del piano sopra il tuo. O da tutti e due.
    Secondo: il tuo idraulico (quello della pressione) non mi sembra molto, come dire, ferrato in idraulica?.
    Ed ora, il discorso doccia-bidet-vaso che rigurgitano.
    Tale inconveniente può avvenire solo per un motivo: che qualche centimetro (da 1 a 20 o 30 o 40, chissà) sotto l'innesto del tuo vaso alla colonna scendente, si sia formata un'ostruzione, magari parziale e tale che quando scarichi tu, va tutto bene; quando scarica il piano superiore, per quel già descritto effetto a colpo d'ariete, i famosi 20-25 litri trovino un ostacolo (magari parziale) e di conseguenza ritornino indietro attraverso l'innesto della condotta attacco scarico scatola sifonata (normalmente posta dietro il vaso)-scatola sifonata e sue diramazioni verso bidet e doccia. Il fatto che il lavabo sia salvo può dipendere dal fatto che trovandosi la sua piletta ad una altezza sensibilmente superiore di quella del bidet e della doccia, la pressione generatasi non possa "sfogarsi" attraverso il lavabo in quanto inssufficiente a superare detto livello lavabo. Oppure, lo scarico del lavabo è posto in un'altra colonna. Ipotizzo ciò perchè hai detto che in origine il bagno era posizionato in altro vano e quindi può darsi che lo scarico lavabo non sia stato spostato causa la distanza di percorrenza della nuova tubatura necessaria.
    Quindi, alla fine della fiera, restano fermi i precedenti consigli che hai già avuto in ordine al comportamento che dovrai tenere nei confronti di chi ti ha fatto il lavoro. E per ciò che ho detto qui, credo che dovrai interessare anche il proprietario di sopra, quantomeno per renderlo edotto della possibilità che i suoi lavori abbiano causato tutto ciò che lamenti.
    Per ultimo, le pilette andranno ormai sostituite tutte. Purtroppo, i liquami sono molto corrosivi e non riuscirai mai a farle tornare all'antica lucentezza. E.....non dar retta: Io ho una casa in montagna (da dove scrivo ora....) e ci vengo normalmente una volta all'anno. Sicuramente i sifoni si asciugano ma gli odori, te lo assicuro, non li sentiamo mai.
     
  14. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Salve, grazie mille per avermi risposto così precisamente, io sono nel pieno della notte, ma non dormo per questo problema. Non posso credere che in una casa nuova, mai abitata, e nella quale sono stati spesi tanti soldi, ci siano tutti questi problemi! Io ho capito che quindi i lavori al piano di sopra hanno potuto creare problemi. Ora visto che di questi lavori sono stata informata dalla signora a fianco, ma non nel dettaglio, per evitare che sopra mi dicano che loro non hanno fatto niente per pararsi il c... come mi conviene parlare? Effettivamente la prima volta che è scoppiato il bagno, la signora mi disse appunto di questi lavori sopra. Che avranno potuto fare? Hanno buttato roba giu per lo scarico? E se dovessero negare di aver fatto lavori?
    Per la questione delle pilette, vanno sostituite? Ma per sostituire quella della doccia va alzato il piatto, e questo significa che potrebbero rompersi delle mattonelle? Quando si alzano i sanitari si rompono le mattonelle? Perché penso che se dovesse esserci una parziale ostruzione dovrà essere alzato il vaso? Il mio idraulico forse mi ha detto così perché ha paura di mettere mano a quel bagno, perché dice che è delicato. Altra domanda: ma la situazione, se la lasciassi così, sarebbe poco buona per la salute?
    Ultima domanda: come mai questo scoppio si è verificato dopo mesi di inutilizzo, mentre se il bagno viene usato non si realizza? Non ci posso credere liquami che girano nel mio impianto nuovo, hanno corroso tutto e infatti dalla doccia uscivano anche insetti. E che rabbia che queste cose succedono sempre ad agosto! Grazie mille, sono davvero rattristata da tutto questo. :triste:
     
  15. russo anna maria

    russo anna maria Nuovo Iscritto

    Io ho un appartamento al 3 piano di una palazzina di tre piani, ci vado in estate una volta l'anno quando ci vado non avverto nessuna odore sgradevole quindi non ritengo che dipenda dal fatto che l'appartamento è chiuso per tanto tempo, l'unico inconveniente è quello di constatare che quando si usa il water non riesce a scaricare bene e fa fatica a eliminare tutto, mi tocca sempre integrare con un secchio di acqua dall'esterno.
    Credo che il tuo problema lo puoi risolvere solo assicurandoti che all'ultimo piano ci sia il tubo di sfiato, inoltre se interpelli quelli dello spurgo possono calare una sonda per vedere se c'è qualche ostruzione anche parziale che non impedisce lo scarico completo ma ristagna e porta a galla dei residui che fermentano e visto che tu scarichi poco si possono formare animaletti e affini ciao ti auguro di risolvere il tuo problema.
     
  16. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Salve, grazie anche per l'ulteriore risposta, che mi fa capire che allora c'è proprio qualcosa he non va! Stamani ho fatto chiamare da mia madre, proprietaria e avvocato per professione, al condomino sopra per avvertirlo delle anomalie che stanno succedendo al mio bagno, e la tizia ha negato di aver fatto lavori al bagno nei primi mesi del 2011, chiaramente per pararsi il c....o e contando sul fatto he io all'epoca non c'ero perché abitavo all'estero. Ma non sa che mi disse la signora a fianco, che frequenta la loro casa, che avevano avuto problemi e avevano fatto lavori! Comunque mia madre ha detto che se c'è un blocco parziale nella colonna, è solo roba loro, e quindi anhe un problema loro. Lei ha detto che scaricano bene e senza problemi; e mia madre alla fine le ha detto che la loro cacca è nel mio vaso! Così finalmente ha capito! In effetti, oltre all'acqua putrida che ha fatto formare tutti moscerini, che poi muoiono stecchiti sul vaso/cerchio/coperchio (non mi dico che schifo!!!!), l'acqua restante nel water era gialla e con piccoli frammenti di cacca! Io ero stata tranquilla perché vivevo fuori e da come mi aveva detto il mio idraulico era tutto normale. Bah!
    Una domanda: ma perché poi questo water esplode solo dopo 2-3 mesi di inutilizzo? Poi ho pensato, ma la piletta della doccia che fa schifo da morire, l'acqua non scende bene forse a causa della poca pendenza, ma quindi ristagnando nel piatto mentre si usa la doccia c'è uno scambio d'acqua tra la piletta aggredita da liquami e batteri e l'acqua a contatto con i miei piedi. Ma questo non è pericoloso per la salute? Uno schifo questa storia! Peró non posso fare finta di niente perché non è giusto che se non ci sono, mi arriva la cacca da sopra.
    Ma un'altra domanda: a questo punto anhe nella scatola sifonata a terra è arrivata la cacca? Deve essere pulita anche quella?
    Io non volevo chiamare la ditta, peró dovrò chiamarla perché loro sanno come hanno fatto l'impianto, peró ora pensandoci.... per quantosi sono fatti pagare, hanno lavorato bene e l'idraulico era esterno, poiché avevano maestranze specifiche. Solo che laddove il problema fosse dovuto al piano di sopra, farmi fare il lavoro da questa ditta sarebbe onerosissimo. :occhi_al_cielo: vorrei sapere anche un'altra cosa: ma per valutare una ostruzione va rimosso il water? Si possono rompere mattonelle? E per rimuovere il piatto doccia, si rompe il rivestimento? Questa cosa mi fa tanta paura, il mio bagno nuovo... :triste: ok, grqzie mille, chi mi vuole scrivere lo ringrazio, sto proprio dispiaciuta.
     
  17. russo anna maria

    russo anna maria Nuovo Iscritto

    Ritengo che per spostare il water non si dovrebbe rompere il rivestimento, solo se si deve rimuovere una eventuale ostruzione e si deve fare un lavoro più approfondito. Comunque il bagno così non lo puoi tenere ne và dell'igiene e della tua salute. Per quanto riguarda la doccia e il bidet probabilmente gli scarichi sono tutti collegati allo scarico del water di conseguenza il ritorno di c.... e affini. ciao buona fortuna
     
  18. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta, Anna Maria, sei gentilissima! Anzi diete stati tutti gentili. Adesso ho trovato in internet un altro post di una persona che lamentava esplosioni di liquami che arrivavano anche ai sanitari, e parlava della possibile mancanza del tubo per le esalazioni. Gli era stato risposto che i water attuali non hanno un doppio buco, ma usano un altro metodo per le esalazioni, e che questa cosa cmq non avviene in case con condomini, quindi sicuramente -diceva questo tizio- è un blocco al di sotto dello scarico. Vi faró sapere, la vedo male! Grazie di tutto!
     
  19. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per sostituire le pilette dei sanitari, normalmente, non è necessario nè alzare il piano doccia, nè staccare i sanitari. Di solito è una vite che "lega" la parte cromata, cioè quella in vista, con la piletta vera e propria. Perciò da questo punto di vista puoi stare tranquilla così anche se dovessi smontare il vaso per l'ispezione da eseguirsi tramite sonda. Prima di chiamare l'autospurgo,però, assicurati che siano in grado di operare nel senso che ti suggerisce russo anna maria. Senti se sono in grado di inserire la sonda attraverso il vaso o se lo stesso deve essere smontato ed infine, se occorrendo lo possono fare loro. Un buon preventivo, dettagliato, ti consentirà anche di interpellare altri operatori del settore. E poichè anche io dormo poco in questo periodo, mi auguro di averti tranquillizzata quanto basta per consentirti una buona notte. Caldo e afa permettendo.......
     
  20. Martinika

    Martinika Nuovo Iscritto

    Ciao Luigi! Ti ringrazio molto per la tua risposta, e mi dispiace se non dormi bene, anche io non riesco a dormire serena, stanotte ho sognato liquami :shock: Per le pilette, io avevo già chiesto al mio idraulico (quello che diceva fosse normale che esplodesse l'acqua da sotto al vaso!) per la sostituzione della piletta della doccia, perché ti assicuro, fa schifo..... ma proprio schifo! Tutta marcia, mangiata non so'... E lui mi disse di non pensarci nemmeno perché la piletta è bloccata vicino al piatto doccia tramite un grosso dado, e quindi per rimuovere la piletta bisognava rimuovere il piatto. A te risulta? Oddio non ci posso credere e non ci dormo, quei disgraziati sopra hanno fatto lavori in mia assenza e adesso hanno anche negato di averli fatti! Se non fosse stato per la signora a fianco che mi disse all'epoca della cosa, io ero al buio di tutto. A me quel bagno è costato tanto, tutta la ristrutturazione è venuta carissima e pensare di non averla abitata, ma già c'è da metterci di nuovo mano, mi sconforta. E sapete ieri quella idiota del piano di sopra, di fronte a questo problema di cosa si è lamentata? Che poi sul mio davanzale c'erano cacche di piccione e a lei arrivavano le mosche sopra! Oh mamma! Io ho la mia piletta sifonata con la tua cacca dentro la mia doccia, e tu pensi alle cacherei colombi?!?!?! No, non ci posso credere, che in quei tubi sono finite le acque di scarico e io ho trovato anche pezzi di feci nel water! Ma faremo capire, serve lo spurgo, non basta un idraulico? Io ho paura che quando avrò kiberato la mia parte, poi scende giù e crea un altro tappo sotto. Ma che puzza he c'è a casa, che è una bomboniera come una rivista, ma puzza peggio di una fogna.... e tutti che dicevano che era perché io tenevo chiuso; invece ora pur avendo aperto per giorni e giorni, la puzza è sempre uguale. A dire il vero non sa propriamente di fogna, ma ha un odore molto acre bruttissimo. Comunque ora ho visto che nell'altra stanza dove c'è la colonna di scarico, c'è anche una macchia di bagnato che si è asciugata, sintomo che effettivamente un problema sopra l'hanno avuto. Mi scoccio pensando che dovrò battagliare, uff. Ma d'altra parte, a casa dei miei genitori, che ha un 16-18 anni, le pilette sono perfette! No, perché il mio idraulico (sempre il famoso!) mi disse che era normale quello che era successo, ma.... mi tranquillizzó che più di tanto non succede.... Accidenti e più di quanto è marcia, vorrei vedere! Se non siete deboli di stomaco, vi faccio vedere. Meno male, dico, che ho pagato di più ma ho tutte le carte in regola, fatture e roba varia, perché adesso posso agire anche contro la ditta alla quale chiederò del tubo per le esalazioni casomai non ci fosse( peró onestamente non credo che loro abbiano fatto qualche errore, perché questi lavorano tanto e ho conosciuto tutte le maestranze specifiche, vabbè non voglio essere ripetitiva, perdonatemi. Magari vi scrivo di nuovo, se ho news, bel frattempo vi ringrazio tantissimo per il supporto tecnico e morale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina