1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vladimiro

    vladimiro Membro Ordinario

    Sono amministratore del condominio in cui risiedo, parte del quale è di proprietà della mia famiglia.
    Nel corso del 2012, oltre alle spese per utenze (luce e gas), sono stati effettuati i seguenti pagamenti:
    1. alla s.r.l. che svolge la manutenzione dell’impianto ascensore: 2 fatture per totale netto a pagare di € 827,88 (500,32+327,56);
    2. i corrispondenti versamenti delle ritenute d’acconto con F24 per totali € 31,16 (18,84+12,32);
    3. alla s.p.a. che effettua i controlli e le verifiche dell’estintore presente nel locale caldaia: 2 fatture per totale netto a pagare di € 85,16 (58,12+27,04);
    4. i corrispondenti versamenti delle ritenute d’acconto con F24 per totali € 31,16 (1,94+0,91);
    Per la dichiarazione dei redditi presento il modello UNICO persone fisiche 2013.
    Vi chiedo, cortesemente, di indicarmi:
    • se debbo presentare il quadro AC insieme all’Unico PF2013 e/o la dichiarazione dei sostituti d’imposta con modello 770 semplificato 2013;
    • quali spese, con riferimento a quelle sopra indicate, debbo inserire nelle due suddette dichiarazioni;
    Debbo presentare l’Unico PF 2013 telematicamente entro il 30 settembre e eventualmente il 770 semplificato entro il 20 settembre 2013
    Ringrazio anticipatamente quanti vogliano darmi i loro consigli.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Mi sembra di capire che siano tutte fatture che sono state assoggettate a ritenute alla fonte, pertanto andranno dichiarate nel 770 da presentare entro il prossimo 20 settembre in via telematica.
    Per tua conoscenza, nel quadro AC di UNICO PF vanno invece inserite le spese effettuate dal condominio che NON siano soggette a ritenute alla fonte (del 4% o del 20%) e che siano d'importo superiore a 258,23 euro al lordo IVA per singolo fornitore, escluso TUTTE le utenze. Quindi, ad es., rientrano eventuali fatture legate ad interventi oggetto di agevolazione fiscale (nel qual caso andranno anche comunicati i dati catastali identificativi dell'immobile), la polizza assicurativa laddove esistente e l'eventuale fornitura di gasolio.
     
    A vladimiro piace questo elemento.
  3. vladimiro

    vladimiro Membro Ordinario

    Grazie Dolly.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina