1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. antisale

    antisale Membro Attivo

    Buongiorno a tutti!
    allego il file del contratto di affitto per il sottotetto (che catastalmente fa parte dell'unità immobiliare di casa mia posta due piani sotto), avente autonomo accesso dal vano scala condominiale, Sottotetto che pur essendo ben coibentato, rifinito ed arredato, con impianti nuovi, non ha i requisiti di altezza per avere l'abitabilità, ed è stato indicato nella planimetria catastale che comprende anche il mio alloggio, come locale di servizio tipo "Tavernetta".
    E' quindi usabile, ma non abitabile.

    La categoria catastale dell'intera unità è A/2, e quindi, visto l'obbligo di indicare in contratto la categoria catastale, è impensabile di fare i classici contratti non residenziali delle categorie c/1, c/2, c/3, A/10, D/.. ecc. di 6+6 anni.

    Il contratto transitorio che supporta un periodo fino a 18 mesi, non mi sembra applicabile perchè è sempre a fini abitativi, ed in caso di contestazione si trasformerebbe automaticamente in un contratto 4+4.

    I contratti da 4+4 o 4+3 anni, ecc., non so se sono applicabili per l'abitazione in un locale che è agibile ma che non ha i requisiti di abitabilità (altezza minore di quella regolare(media 240?), da cm 150 a cm250 ma con ampie zone di abbaini a cm 215)

    Ai sensi degli artt. 1578, 1579, 1580, ecc del codice civile, posso andare incontro a grossi guai?

    Premetto che, sia nel contratto che pensavo di fare, sia nelle visite che ho fatto fare ai futuri inquilini, le ho specificate tutte queste particolarità e problematiche della casa, ed a tutti la mansardina và benissimo così com'è, ma non sappiamo che tipo di contratto usare.

    Intravedete un tipo di contratto "Libero", che tenendo conto della volontà delle parti, possa derogare dalla legislazione sui contratti d'affitto "Legali/Ufficiali" normalmente in uso?

    Grazie
     

    Files Allegati:

  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La disciplina giuridica che si applica alla locazione non commerciale e non abitativa è prevista agli art. 1571 e seguenti del Codice Civile. Per quanto attiene all'entità della durata e del canone ci si richiama alle regole del mercato (legge della domanda/offerta).
    +
    Garage e magazzino hanno categorie catastali diverse e diverse destinazioni d'uso. Cio' premesso occorre stabilire a mio parere se il garage è in condominio: in tal caso occorre valutare quanto prevede il regolamento condominiale; In assenza dello stesso rimettere la decisione ad una autorizzazione dell'assemblea condominiale

    Se invece il garage è pertinenza di una villetta autonoma occorre fare riferimento al regolamento comunale.
    Evidentemente la attività che deve svolgersi è riconducibile ad un mero carico e scarico saltuario di materiale innocuo da ogni punto di vista e non infiammabile .

    Il contratto di locazione è libero sia in termini di somma che di durata. Tutti i contratti di locazione (salvo quelli inferiori a 30gg) vanno registrati. Omissis…. Vedi :
    http://www.propit.it/f76/quale-contratto-affittare-piccolo-magazzino-2695/
    +
    Contratto di locazione di immobile ad uso cantina
    +
    http://www.proprietaricasa.org/contratto_diverso.pdf
     
    A antisale piace questo elemento.
  3. antisale

    antisale Membro Attivo

    grazie Marco,
    quindi non trattandosi nè di destinazione commerciale nè abitativa dovrei essere a posto, con la tipologia di contratto che ho steso?
    e se questi ragazzi che vorrebbero prenderla in affitto ci abiteranno davvero, per tutti i giorni dell'anno e non con saltuaria presenza come una tavernetta nella quale passare delle serate con gli amici e per fare le sbaraccate in compagnia, come posso tutelarmi?
    buona serata
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Sarà loro responsabilità...:daccordo:
     
    A antisale piace questo elemento.
  5. trilli1378

    trilli1378 Nuovo Iscritto

    Sono nelle stesse identiche condizioni, sto affittando la mansarda alla stessa maniera.
    Vorrei avere notizie in merito alla registrazione del contratto per uso diverso alla residenza.
    Vado direttamente all'ufficio del registro o devo prima versare le famose 67 euro?
    Se alla scadenza vogliamo proseguire nella locazione procedo con un rinnovo o con nuovo contratto?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina