1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Enzino

    Enzino Nuovo Iscritto

    Sono in procinto di acquistare una cantina C/2.
    Sono già proprietario di un appartamento (dichiarato 1^ casa) che ha una cantina.
    La cantina C/2 che sto acquistando non è vicino al mio appartamento (si trova ad un chilometro dalla 1^ casa)

    1)A quale imposta sono soggetto (IVA o Registro) ed in che misura?
    2)Posso dichiararla pertinenza dell'immobile prima casa?

    grazie
    ciao enzo ascione
     
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    1) 10%
    2) non è possibile destinarla a pertinenza
     
  3. Sei soggetto a imposta di registro se acquisti da un privato, invece ad IVA se acquisti da impresa. In entrambi i casi la percentuale a tuo carico è il 10%. Ciao
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Dalla GUIDA FISCALE ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA dell'agenzia delle entrate:

    L’ACQUISTO DELLE PERTINENZE
    Al verificarsi delle condizioni prima elencate, le agevolazioni per la prima casa competono allo stesso
    modo per l’acquisto delle sue pertinenze, anche se effettuato con atto separato, ma solo per una
    pertinenza per ciascuna delle seguenti categorie catastali:
    - C/2 (cantina o soffitta);
    - C/6 (garage o box auto);
    - C/7 (tettoia o posto auto).
    Le unità immobiliari classificate (o classificabili) nelle citate categorie catastali possono anche trovarsi
    in prossimità dell’abitazione principale (comunque non in un punto distante o addirittura in
    un altro Comune) ma, di fatto, devono essere destinate in modo durevole a servizio della casa di abitazione.


    Mi domando se 1 chilometro dalla prima casa possa essere considerato "non in un punto distante".:confuso:
    Se così fosse, secondo voi potrebbe usufruire dei benefici prima casa??:domanda:
     
  5. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Testo Unico Registro : ......devono ricorrere anche nell’ipotesi in cui le pertinenze siano state acquistate con atto separato, qualora le stesse siano destinate “in modo durevole a servizio o ad ornamento” dell’abitazione principale per il cui acquisto si è già beneficiato dell’agevolazione. L’agevolazione in parola non si applica qualora la pertinenza non possa essere oggettivamente destinata in modo durevole a servizio o ornamento dell’abitazione principale, circostanza, quest’ultima, che normalmente ricorre, ad esempio, qualora il bene pertinenziale è ubicato in un punto distante o addirittura si trovi in un comune diverso da quello dove è situata la “prima casa”.


    A mio avviso sostenere che a distanza di un chilometro ci sia la condizione di "a servizio " ed "ornamento" pare arduo . UN Km pare francamente un punto "distante " per cui prudenzialmente escluderi " la pertinenzialità"; ma siamo nell'ambito delle opinioni .....
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Grazie del tuo parere che tengo sempre in grande considerazione.:D
     
    A Enzino e Ennio Alessandro Rossi piace questo messaggio.
  7. Enzino

    Enzino Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti della consulenza sempre competente, tuttavia a Milano 1 chilometro per un posto auto è abbastanza normale, per una cantina mmmm... Sono d'accordo con voi. Ma non sarebbe indispensabile (!) custodendo rare :sorrisone: bottiglie di vino?
     
  8. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Nel suo caso comunque , non avendo comunque alcun beneficio fiscale non la inserirei come pertinenza
    1-in quanto se Lei un domani volesse rivenderla è piu' snello sia accatastata autonomamente
    2-Se lei deve renderla pertinenziale deve affrontare le spese di un geometra che provveda all'adempimento tecnico ossia "legarla" all'appartamento
     
  9. Enzino

    Enzino Nuovo Iscritto

    Efficace risposta, ahimè, come di consueto... Sigh:occhi_al_cielo:
     
  10. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Su questo punto mi sorge un dubbio, Ennio.
    Mi spiego meglio, quattro anni fa ho acquistato una mia prima casa, con pertinenze posto auto e cantina, ma accatatsate singolarmente (ognuna con il suo folgio, particella, sub, consistenza, rendita) seppur con un unico atto di acquisto.
    Non ti sembra in contraddizione con quanto da te esposto al punto 2??
     
  11. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    La tua affermazione fatta con il solito garbo mi induce ad un maggiore approfondimento. Mi riservo di sentire il mio geometra per una conferma o smentita di quanti detto al punto 2). Buon anno
     
  12. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Buon Anno anche a te e a tutti i partecipanti del forum :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina