1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. peregrinotuc73

    peregrinotuc73 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    sono proprietario di una piccola palazzina con quattro appartamenti in affitto.
    Un condomino mi chiede con insistenza di fare lavori di manutenzione alle aiuole, siepi e perfino di togliere puntualmente le erbacce tra le piastrelle esterne.
    Ovviamente io cerco prima di occuparmi della manutenzione importante e funzionale, poi a seguire di quella estetica; ma mi chiedo sono costretto ad eseguire ogni richiesta che mi arriva dai conduttori/condomini? Oppure posso valutare cosa è strettamente necessario e cosa invece è un capriccio del condomino?
    Sottolineo che io ovviamente incasso spese condominiali mensili, ma che cerco di dedicare alle luci comuni, alla pulizia dei luoghi comuni e alla ordinaria manutenzione funzionale.
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Qual è il problema? Se i conduttori vogliono la manutenzione ordinaria delle aiuole ecc. le relative spese, trattandosi di manutenzione ordinaria, sono a loro carico. Basta che siano disposti a pagare.
     
  3. peregrinotuc73

    peregrinotuc73 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La domanda quindi è la seguente: cosa è incluso per legge nella quota spese condominiali che mi faccio pagare mensilmente?
     
  4. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A questo punto mi sorge un dubbio. Puoi precisare i termini del contratto riguardo alle spese condominiali?
    Ho l'impressione che tu abbia stabilito una quota forfetaria mensile per le spese condominiali, senza presentare un rendiconto finale agli inquilini.
     
  5. peregrinotuc73

    peregrinotuc73 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Esatto: la domanda è quindi quali spese sono tenuto a coprire con quella quota e quali no.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    È opportuno precisare anche che nella fattispecie in discussione non v'è un condominio. Quindi non vi sono né condomini (ma un unico proprietario e quattro conduttori) né spese condominiali.
     
    A casanostra e meri56 piace questo messaggio.
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Per legge "gli oneri accessori" spettano al conduttore.
    Lei, per contratto, incassa anche le somme per tali servizi; sarà quindi necessario comprendere cosa sia stato previsto dalle parti riguardo a ciò; nel silenzio del contratto e/o ove le somme da lei incassate riguardassero spese tassativamente indicate (e solo quelle), l'onere sarà a carico del conduttore perchè a suo carico sono tutte le spese di manutenzione ordinaria (tranne quelle già con lei contrattualmente definite).
    Al contrario in presenza di una disciplina contrattuale poco chiara e/o contradditoria si porrà un problema d'interpretazione del contratto: cosa le parti intendessero disciplinare (e come), prevedendo il pagamento al locatore delle spese a titolo di oneri accessori; solo un Giudice potrà deciderlo.
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se al proprietario spetteno le manutenzioni straordinarie e al conduttore spettano le ordinarie, come previsto dal C.C. direi che le pulizie ed il taglio dell'erba si possono individuare come ordinarie, quindi a carico del conduttore, salvo accordi stipulati in modo differente che nal caso non credo siano stati espressamente disciplinati
     
  9. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Salve Griz,
    il caso in oggetto sembrerebbe proprio di tal tipo; infatti:
    Fosse così (pattutito un mensile a forfait per gli oneri accessori), nulla di più sarebbe dovuto dal conduttore ed il locatore si dovrebbe far integrale carico dell'onere relativo; ecco perchè su parlvavo di possibili problemi quanto all'interpretazione del contratto ex art.1362 Cc e ss.
    Di solito, se si incassano oneri accessori è bene anche specificare la tipologia del servizio cui si riferiscono.
     
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    rimane da vedere cosa è scritto :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina