1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. franz1

    franz1 Nuovo Iscritto

    Se un assemblea di condominio non raggiunge il quorum è giusto che le spese della stessa devono essere ripartite ai condomini stessi (ovviamente se l'urgenza prevede di indirne un' altra).
    Ma nel mio caso il quorum è stato raggiunto dai presenti ,ma gli stessi non hanno raggiunto la maggioranza perchè qualcuno ha votato contro, quindi si è indetta un' altra assemblea, con la speranza che si fosse presentato qualcuno a favore.
    E' giusto far pagare agli assenti le spese delle assemblee ,nelle quali non si sia raggiunto il quorum, ma far pagare anche le assemblee dove i partecipanti non hanno raggiunto la maggioranza è comunque giusto ?
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Le spese di convocazione dell' assemblea vanno ripartite tra i condòmini in ragione dei millesimi di proprietà, perchè ciò è disposto dalle norme in vigore.

    Questo non è "giusto" e neanche "sbagliato", ma è, nel bene e nel male, legalmente corretto.
     
    A franz1 e maidealista piace questo messaggio.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    solo così si riesce a ricuperare dette spese altrimenti addio assemblea ordinarie e straordinarie se soli i presenti dovessere pagare di tasca propria:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina