• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Elisabart

Membro Ordinario
Salve,
ringrazio chi saprà rispondere con precisione alla mia domanda: ho venduto un appartamento accettando una proposta d'acquisto con condizione sospensiva alla erogazione del fmutuo, dopo circa un mese è giunta la delibera reddituale da parte dell'ente finanziatore, nella delibera si parla di 1^ fase ed è stato fissato un appuntamento con il perito per visionare l'appartamento, il giorno stesso della delibera l'agente immobiliare ha chiesto il pagamento della provvigione con l'invito a voler ritirare l'assegno depositato dal proponente acquirente. Adesso mi chiedo: la condizione si è pienamente verificata oppure bisogna ancora attendere la delibera definitiva della banca? In sintesi, è giusto versare la provvigione all'agenzia immobiliare in questa fase e ritirare l'assegno del proponente compratore?
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
la condizione si è pienamente verificata oppure bisogna ancora attendere la delibera definitiva della banca?
Pare che l' iter completo dell'istruttoria non si sia ancora concluso per cui la condizione sospensiva non si sia ancora risolta . Infatti seppure ci sia una prima delibera approvativa di massima , manca ancora la perizia conclusiva dopo la quale probabilmente l'istituto sancirà l'assenso e l' entità del mutuo che è disposto ad erogare . "Rectius" attendere la conclusione definitiva dell'istruttoria prima di erogare la provvigione .
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Pare che l' iter completo dell'istruttoria non si sia ancora concluso per cui la condizione sospensiva non si sia ancora risolta . Infatti seppure ci sia una prima delibera approvativa di massima , manca ancora la perizia conclusiva dopo la quale probabilmente l'istituto sancirà l'assenso e l' entità del mutuo che è disposto ad erogare . "Rectius" attendere la conclusione definitiva dell'istruttoria prima di erogare la provvigione .
Concordo con Ennio Alessandro al 100%:daccordo:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto