1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Cosa puo' fare un proprietario quando scopre soltanto adesso fortuitamente -senza che né il conduttore né un condomino né l'amministratore lo abbiano avvertito in tempo debito- che da circa 1 anno e mezzo, forse due, ci sono dei lavori da fare in casa per l'apparizione di macchie di umidità alle pareti e che ora i danni si sono propagati all'esterno e una facciata interna dell'immobile deve essere parzialmente rifatta? E che si è scoperto soltanto pochi mesi fa che la perdita era dovuta a tubature condominiali e non private ?

    Non è un caso tipico di mancata “diligenza del buon padre di famiglia” previsto dal codice civile ?

    Quale potrebbe essere la responsabilità dell'amministratore e/o altri condomini ove si accerti che -pur sapendo- non hanno informato il locatoree il condominio più tempestivamente ?
    Puo' l'amministratore limitarsi ad una pura convocazione di assemblea ordinaria, senza informare anche per telefono o mail il proprietario lontano non appena conosciuti i fatti e anche prima della convocazione dell''assemblea ?

    Puo il locatore domandare interpellare il conduttore per la mancata informazione (magari per lettera raccomandata) ?
    Puo' il locatore rivalersi sulconduttore delle spese aggiuntive derivanti dalla sua dalla sua negligenza alla cosa locata e da altri danni che potrebbe rivelarsi successivamente ai lavori intrapresi sulla stessa porzione danneggiata ?
    Puo' il locatore domandare la risoluzione del contratto per grave inadempienza del conduttore dato che la diligenza “del buon padre di famiglia” è individuato dal codice civile come uno degli obblighi contrattuali principali del conduttore?

    Grazie in anticipo per ogni suggerimento che riterrete opportuno formulare

    PS : . l'appartamento locato è in una città lontana dalla mia di residenza
    - a fine primavera -previo appuntamento con il conduttore- avevo visitato l'appartamento ma una porta era chiusa e per discrezione non ho domandato al conduttore di aprirla ; poi, la visita essendo in ora tarda non ho potuto vedere la facciata. E il conduttore sembrava sempre solerte e ineccepibile : soltanto in questi ultimi tempi alcune "irregolarità" appaiono sempre più frequentemente ...e comincio ad avere molti dubbi.
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    purtroppo gli amministratori fanno cosi'............. assemblee ordinarie dove c'e' l'elenco degli argomenti
    da discutere + come ultima voce, varie ed eventuali....................
    se la perdita e' dai tubi condominiali le spese per aggiustarli le pagano tutti i proprietari.
    per i danni all'interno di casa tua dovrebbero aggiustarli l'impresa chiamata dall'amministratore sperando che facciano bene i lavori.
    ad esempio............se si rompono i tubi che passano dalla cucina e tu hai piastrellato tutto nuovo da poco, l'impresa aggiusta, i tubi, chiude i muri ma le piastrelle nuove dove hanno rotto, il Condominio non te le paga.
    e quindi tocca al proprietario rifarsi la piastrellatura...............sperando che abbia abbastanza piastrelle in cantina per riparare il guaio.
    ciao
     
    A totu paladini piace questo elemento.
  3. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Grazie Acquirente per la tua risposta
    Vedi, quello che mi irrita sommamente non sono le spese da affrontare ma il fatto lui stesso.
    Infatti, non mi sono mai tirata indietro né tentato di ritardare qualunque tipo di lavoro anzi sono sempre stata solerte per farli eseguire rapidamente anche quando non ero coinvolta direttamente la mia filosofia essendo che più si aspetta e peggio è per tutti.
    Senza contare che ritengo essere sempre stata un proprietario più che corretto nelle relazioni con il condominio e con l'affittuario. Pretendo quindi questa stessa correttezza da parte degli altri in causa e dal conduttore in particolare.
    Essendo io sempre stata ligia ai miei obblighi di locatore e di condomino, non intendo lasciar stare i miei diritti quando essi sono cosi' poco tenuti in conto
    Ecco perché sono infuriata perché i danni minimi di + di un anno fa si sono trasformati in danni veramente ingenti (non solo per me ma anche per tutto il condominio) a causa di quello che io definisco mancata “diligenza del buon padre di famiglia", diligenza che la legge, credo, assegna al conduttore e all'amministratore, ciascuno per quanto di sua competenza.
    Pertanto -dato che non intendo soprassedere- sono alla ricerca di disposizioni di legge e/o articoli del CC che garantiscano e salvaguardino i diritti del locatore ma al momento trovo solo generalità che non mi aiutano molto, soprattutto che anche il maltempo sembra ostacolarmi in questi gioni:fico: ho continui problemi con la mia ADSL e sono molto spesso costretta a disconnettere la linea...

    Hai qualche riferimento di legge che potrebbe aiutarmi a fare chiarezza e, anche, a sopire... diciamo questo mio grave disappunto ?
    Grazie di nuovo per il tuo coinvolgimento
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Aggiungo a quanto detto da "acquirente" che, quando il danno è causato da una conduttura condominiale deve essere risarcito dal Condominio. E non per contraddire Acquirente, ma anche le eventuali piastrelle devono essere risarcite dal Condominio.
    Pensa che a me è capitata un fatto analogo. Il Condominio ha fatto orecchie da mercante alla mia richiesta di risarcirmi almeno le piastrelle. La mano d'opera ed il resto del materiale l'avrei aggiunto io. Per farla breve siamo andati in causa. Il Condominio mi ha risarcito: Demolizione dei pavimenti e delle pareti; Trasporto a discarica dei materiali di risulta; Spese legali ivi comprese C.T.U. richiesta dal Giudice; Piastrelle e sanitari. E' rimasta esclusa solo la rubinetteria. Avevo chiesto inizialmente solo 400 euro per l'acquisto delle mattonelle. Ne ho spesi in tutto 9600 (comprese le legali...) Sono stato risarcito per 9000. Non mi sono state risarcite, appunto, la rubinetteria. Questo succede quando si ha a che fare con condomini "ottusi".
     
    A totu paladini piace questo elemento.
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    sei stato fortunato...............ed hai avuto fegato.
    di solito il condominio normalmente non paga con le buone................ti risponde (l'amministratore)..............si faccia risarcire dalla sua assicurazione sulla casa e se non ce l'ha, sono problemi suoi.
    questa e' la norma...............poi ci sono quelli che non ci stanno e vanno in causa.
    complimenti.
     
  6. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Grazie a Luigi Barbero : anch'io avrei agito (e agiro' se la cosa non potrà risolversi bonariamente con il conduttore e il condominio) in quel modo. Ci sono dei momenti infatti in cui bisogna far valere i propri diritti e non sempre fare il proprio dovere.

    Per quanto riguarda il mio problema, (in attesa che la via bonaria -o legale eventualmente- lo risolvano correttamente)comincio a trovare qualcosa che comincia parzialmente a ricollegarsi ad esso, come questo interessante articolo trovato su un sito dell'avv. Alessandro Galluci che copio incollo qui sotto :
    ed anche questo, sempre dello stesso avvocato, in cui si parla anche del danno temuto :
    che ne pensate ?
     
  7. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    Ringrazio per l'argomento, ma gli articoli allegati, rimangono inseriti in un rettangolo che riporta per lungo le parole, sillaba dopo sillaba. Ciao totu
     
  8. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    x Totu Paladini : non capisco la tua riflessione.
    Sto cercando di avere delle risposte alle domande che ho posto e -come detto- sto cercando di documentarmi anche -se possibile- con l'aiuto dei forumisti
    Cio' che si trova nei riquadri non sono argomenti da me avanzati ma sono delle citazioni con riferimenti giuridici dell'avv. Alessandro Gallucci su casi concreti di giurisprudenza che hanno come argomento "condominio e infiltrazioni" e "tutela della proprietà" ; ed è er questo che li ho quotati ed appaiono nei riquadri.
    Si tratta quindi semplicemente di capire se l'una o l'altra argomentazione (o le due) e l'uno o l'altro dei riferimenti giuridici posti nei rispettivi riquadri potrebbero applicarsi al mio caso poiché, ripeto,ho solo rquotato quanto trovato su internet su casi che mi sono sembrati aver molte similitudini col mio.
    E per questo domandavo a coloro che avessero letto l'argomento di dirmi cosa ne pensavano.

    Quindi, qual'è la tua opinione ? Sono fuori strada oppure non completamente ?
     
  9. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    Anch'io ho subito dalla terrazza infiltrazioni "condominiali" e dal 2004, nonostante i solleciti e le assemblee, per la furbizia di un comproprietario, siamo arrivati con l'intervento di vigili del fuoco che hanno eliminato il pericolo pubblico di distacco da sotto i balconi di pezzi d'intonaco, ingiungendo di fare gli interventi urgenti in 60 gg. le spese sono state ripartite per millesimi. invece le infiltrazioni nel mio condominio (1.100 €) le ho saldate alla impresa, mettendo alle corde il condominio, per il saldo dell'ultima rata, che non pagherò fin quando non verranno inseriti anche i 1.100€. Avrei dovuto far intervenire da subito un mio tecnico di parte, anche se ormai eravamo giunti all'inizio dei lavori. Ho cmq spedito tante raccomandate ...Non riesco a leggere gli articoli. ciao.
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    l'amministratore aveva torto marcio avendo anche fatto scadere la polizza fabbricato...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina