• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

w2fdr

Membro Attivo
Proprietario Casa
Amici del forum
3/4 anni fa tramite un condominio appositamente. Costituito abbiamo rifatto il tetto dei box , precedentemente in amianto.
Alla prova dei fatti, il lavoro si è dimostrato non adeguato alle necessità.
Quanto tempo si ha per rivalersi Sull impresa ?
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
i tempi per contestare un lavoro fatto male sono:
- si hanno a disposizione 60 giorni dalla consegna del lavoro per fare la contestazione di vizi evidenti; in seguito, si dispone di ben 2 anni per poter fare causa;
- nel caso di vizi strutturali, ovvero quando l’errore potrebbe provocare danni molto gravi alla struttura dell’edificio, si gode di un periodo di tempo differente, ovvero di un anno per procedere con la contestazione e di un ulteriore anno per fare causa a chi ha non ha eseguito bene un determinato lavoro.
Voi che tipo di contratto avete fatto con l'impresa? Gli avete dato un progetto del lavoro da eseguire? Avevate un Direttore dei Lavori?
Comunque sentite un avvocato e incominciate con il fare una perizia di un tecnico che evidenzi i difetti di esecuzione del lavoro. Può darsi che l'impresa piuttosto che andare in giudizio, a fronte dell'intervento del vostro legale, supportato dalla perizia del vostro perito, si impegni a mettere a posto tutte le magagne.
 

w2fdr

Membro Attivo
Proprietario Casa
i tempi per contestare un lavoro fatto male sono:
Grazie @vittorievic
si, avevamo un direttore dei lavori.

Il problema è il seguente :

il canale che raccoglie le acque piovane dal tetto è sotto dimensionato, succede quindi che parte dell'acqua anziché defluire attraverso gli scarichi, tracima dal retro del canale entrando nei box retrostanti.

In questo caso si avrebbero 2 + 2 anni o sempre 2 complessivi ?
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
In questo caso si avrebbero 2 + 2 anni o sempre 2 complessivi ?
Solo un tecnico che fa un sopralluogo può sentenziare, certo che, a lungo andare, l'acqua può danneggiare il terreno attorno alle fondazioni (se ci sono).
Se la gronda, che corre parallelamente al tetto, oppure il pluviale, che è il tube verticale che scarica in un pozzetto, non sono sufficientemente dimensionati la colpa è di chi ha deciso le dimensioni. Il progettista? l' impresa che ha fatto di testa sua? il D.L. che ha avallato detta scelta?
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Serve un tecnico che attesti che i lavori sono stati fatti male, poi si va di avvocato. Non ve la cavate con email o raccomandate
 

griz

Membro Storico
Professionista
Serve un tecnico che attesti che i lavori sono stati fatti male, poi si va di avvocato. Non ve la cavate con email o raccomandate
non è detto, potrebbe essere che l'impresa valuti l'opportunità di intervenire, se il problema è il diametro del pluviale è anche molto semplice ed economico, è anche un intervento che i proprietari possono fare sistemando le cose, potrebbe costare meno della parcella di un legale ed essere immediatamente risolutivo
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
succede quindi che parte dell'acqua anziché defluire attraverso gli scarichi, tracima dal retro del canale entrando nei box retrostanti.
Ci sono piante alte nelle vicinanze ?
Qualcuno lo pulisce periodicamente, togliendo foglie e eventuali detriti vari ?
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Amici del forum
3/4 anni fa tramite un condominio appositamente. Costituito abbiamo rifatto il tetto dei box , precedentemente in amianto.
Alla prova dei fatti, il lavoro si è dimostrato non adeguato alle necessità.
Quanto tempo si ha per rivalersi Sull impresa ?
Dopo 4 anni...che garanzia vuoi che ci sia? E poi scusa i problemi prima non c'erano? Come mai è passato tutto questo tempo prima che qualcuno si lamentasse? Secondo me è tempo perso tentare di rivalersi su chi ha fatto i lavori
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Amici del forum
3/4 anni fa tramite un condominio appositamente. Costituito abbiamo rifatto il tetto dei box , precedentemente in amianto.
Alla prova dei fatti, il lavoro si è dimostrato non adeguato alle necessità.
Quanto tempo si ha per rivalersi Sull impresa ?
Dopo 4 anni...che garanzia vuoi che ci sia? E poi scusa i problemi prima non c'erano? Come mai è passato tutto questo tempo prima che qualcuno si lamentasse? Secondo me è tempo perso tentare di rivalersi su chi ha fatto i lavori
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma avete chiesto quanto vi verrebbe a costare cambiare le pluviali per metterle più grosse se è questo il problema? vuoi vedere che con 500 € ve la cavate? un avvocato non credo che possa costare meno e poi in genere le beghe di questo tipo i giudici compensano le spese pertanto penso che di solo spese di avvocatura arrivereste ai 2000€ si è triste ma in alcuni casi prendersi il torto si fa prima e si risparmia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto