1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DanielaBr

    DanielaBr Nuovo Iscritto

    Anni fa mio padre e i suoi fratelli hanno acqistato un terreno agricolo intestandolo alla società che loro possedevano. Negli anni questo terreno è diventato da agricolo ad industriale e sono stati costruiti dei capannoni. La società si è poi sciolta e adesso abbiamo diviso il terreno di 4000 mq in 4 quote e dovemmo fare l'atto di proprietà. Io devo intestarmi la quota di mio padre. Quanto mi costerà fare questo atto dal notaio? Ne avete idea? Ringrazio anticipatamente tutti per ogni risposta, consiglio sul da farsi, eventuali suggerimenti per pagare il meno possibile. Grazie
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Il notaio aveva le sue tariffe ora abrogate quindi si può concordare l'onorario con lo studio quindi dovendo perfezionare il passaggio di proprietà poco senso hanno i suggerimenti per pagare il meno possibile che talvolta portano poi a dover sottostare successivamente ad ulteriori spese... quindi occhio al solito risparmio ad ogni costo:^^: e scegli bene il notaio.
     
  3. robykz

    robykz Membro Attivo

    Scusa cosa vuoi dire con questa frase?
    Ho bisogno di un notaio anche io e mi domandavo in base a cosa dovrei scegliere il notaio.
    Forse anche io mi sbaglio a scegliere quello che mi fa' l'offerta inferiore?
    Non parliamo delle abilita' di un avvocato che deve saper studiare il caso, citare cavilli e trovare scappatoie.
    Parliamo di un professionista che deve fare una visura (che si puo' fare in internet a 50 euro) e deve apporre un timbro una firma e registrare un atto di cessione.
    In base a cosa dovrei sceglierlo?
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Visione distorta egregio robykz dell'avvocato che deve applicare la legge e non trovare scappatoie, per il notaio oltre al solito giro delle sette chiese per risparmiare occorre anche considerare l'esperienza accumulata negli anni quando l'atto riveste determinati contenuti.;)
    Concordo sul fatto che la responsabilità dell'avvocato ha ben altra consistenza rispetto a quella del notaio.
     
  5. robykz

    robykz Membro Attivo

    eheheh caro avvocato, sara' una visione distorta ma senza dubbio "realistica". Chi ha bisogno di un avvocato spesso e volentieri ha bisogno di aiuto anche in quel senso :^^:

    Stiamo parlando di registrare una cessione di fabbricato/terreno con 2 parti consenzienti.Quindi qui serve ben poca esperienza. Potremmo farlo da soli con internet se non ci fosse una casta che protegge gli atti notarili.

    Daniela BR, ti diro' cosa ha chiesto a me un notaio per cedere un lastrico solare di 7 mq, parte di un fabbricato: 1500 euro.
    Perche', 800 sono di tasse varie di regsistrazione, e il resto e' "il minimo da tariffario" (che come giustamente ci fa' notare l'avvocato non e' piu' in essere).

    Questo e' il minimo che si paga dato che la mia transazione e' a costo 0.
    Il problema e' che le tasse varie sono in base al valore della transazione, e lo stesso la tariffa del notaio.

    Il mio consiglio e' quindi di fare "Il giro delle 7 chiese" finche' trovi qualcuno piu' economico.
     
  6. erwan

    erwan Membro Attivo

    ci sono paesi come gli USA in cui la casta notarile non esiste.
    il risultato è che invece dei notai lavorano di più i giudici e gli avvocati (che tra l'altro applicano onorari più alti dei notai) e le cause e le liti in materia contrattuale sono molto frequenti, mentre in Italia l'atto che esce dalle mani del notaio ben raramente viene contestato.
    non solo: negli USA il contraente con maggiori possibilità economiche si avvale sempre dell'assistenza di un legale, mentre la controparte meno abbiente spera in dio;
    nel nostro sistema invece (ma vale lo stesso in Germania come in Giappone) il notaio è un professionista qualificato che agisce in posizione di imparzialità e nell'interesse di tutti coloro che partecipano all'atto.
     
    A robykz piace questo elemento.
  7. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    DaielaBr il rogito con il quale devi intestarti la quota di tuo padre se non è intervenuta una successione che fa in modo che tu diventi comproprietaria, le transazioni sono due una di divisione della comproprietàtra i soci e tuo padre e una di cessione tra tuo padre e tu, quindi penso che gli atti sono due, e per la fattispecie dei tipi di rogiti non so se possono essere stipulati in unico, ma posso dirti che in media un notaio minimo oscilla dai 1500 ai 2000 euro per rogito, compresi le spese menzionate da robykz.

    Ciao salves
     
  8. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    .....ed in più non ci sarebbe per caso da eseguire anche un frazionamento e relativo accatastamento e relative parcelle "geometriche"???:-o
     
  9. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Non ho dato menzione del frazionamento e/o accatastamento dei capannoni in quanto DanielaBr fa capire che hanno gia diviso e sono in procinto di stipulare il rogito, quindi frazionamento e/o accatastamento già realizzato.

    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina