1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. robertagiu

    robertagiu Nuovo Iscritto

    Salve, sto vendendo casa e sto avendo tanti problemi. allora gli acquirenti mi hanno dato caparra confirmatoria e fatto domanda di mutuo. il costruttore non ha fatto ancora domanda di abitabilità, la banca nn l ha chiesta (è nuova costruzione) ma ha chiesto il pagamento dell'ultimo assegno che io dovevo al costruttore per il saldo completo della casa (l'ho acquistata un anno fa ma ho deciso di venderla). domande: quanto tempo dura la delibera di mutuo? se non posso fornire questo documento alla banca subito ma tra tipo due settimane che succede? soprattutto:se il mutuo torna indietro a causa di questo documento mancante, ci sono delle spese o penali da pagare????????? se invece il mutuo glielo danno ed io fornisco la richiesta di abitabilità è tutto in ordine? se io volessi ritirarmi dalla vendita a questo punto della trattativa a cosa andrei incontro? grazie
     
  2. clarissaweb

    clarissaweb Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao,
    nell'eventualità in cui ti ritiri dalla trattativa devi versare all'acquirente il doppio della caparra che hai ricevuto (cioè gli rendi i suoi soldi più lo stesso importo per inadempienza contrattuale).
    Credo che la stessa cosa valga se il mutuo non può essere deliberato a causa tua. Per un ritardo di un paio di settimane non dovrebbe succere nulla: il mutuo va in delibera quando ci sono tutti i documenti che servono. Se però l'acquiente potrà dimostrare che il ritardo da te causato gli ha precluso l'ottenimento del mutuo vale sempre la restituzione del doppio della caparra.
     
  3. robertagiu

    robertagiu Nuovo Iscritto

    e se invece

    abbiamo stabilito che la caparra è di 10000 e me l hanno data, la restante somma è stata divisa in due parti: la prima entro il 15 dicembre e la restante all'ottenimento del mutuo...se dovessero versarmi la prima somma e poi nn dovesse andare bene la trattativa io devo restituire sempre il doppio della caparra o oltre? grazie
     
  4. clarissaweb

    clarissaweb Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Scusami cara, ti leggo solo ora...
    Magari adesso hai già risolto, non sono in grado di dirti se per legge saresti tenuta a versare di più del doppio della caparra, ma ti consiglierei di non prendere altri soldi se stai meditando di ritirarti dalla trattativa, già così se la cosa non va in porto avrai un bel po' da sborsare, non correrei altri rischi.
    ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina