1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mariott

    mariott Nuovo Iscritto

    Spero che sia la sezione giusta...

    Buongiorno sono un artigiano che ha il 90% delle quote di una S.r.l al momento della costituzione ho fatto una fideiussione alla banca per un cifra abbastanza sostanziosa.
    Ora siamo in un periodo grave e mi chiedo se falliamo la fideiussione interverà subito sui miei beni o solo se la società non è in grado di coprire i creditori???
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Caro Marriott,
    la fidejussione che te hai firmato riguarda e garantisce solo i rapporti che la Srl intrattiene con la banca.( di solito trattasi di affidamenti per scoperto di c/c , di portafoglio,anticipi SBF ,ecc) Pertanto questa sarà attivata nel momento in cui essi dovessero degenerare. Per quanto riguarda i clienti,data la configurazione legale della società (Srl) essi potranno rivalersi solo sul patromonio aziendale ricorrendo ad eventuali pignoramenti immobiliari o mobiliari.
    Essi non possono rivalersi sui tuoi beni personali E'solo la società che risponde nei limiti del proprio patrimonio.
    ciao
     
  3. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Solo se non riuscirete a coprire i crediti vantati potrà conseguire un fallimento.
    Quanto affermato da Fontanelli è corretto: la società, in caso di fallimento, risponde solo con il patrimonio societario, essendo essa una Srl, salvo i casi di bancarotta.
    La fideiussione da te rilasciata riguarda solo i rapporti con la banca, ma se sopravviene un fallimento ritengo che sarà inevitabile che la banca agisca sui beni dati in garanzia.
     
  4. edocappa

    edocappa Membro Attivo

    Nel mio condominio l'amministratore è diventato una Srl. Vi chiedo se avevo il diritto di ricevere un preventivo per le sue prestazioni, le garanzie come condomino ed un contratto di appalto e se rispetto alla precedente persona fisica ho qualche rischio in più e quali.
     
  5. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Essendo diventato Srl in itinere avrebbe dovuto chiedere la fiducia come nuovo soggetto giuridico, con tanto di preventivo e quant'altro.
    Infatti, anche se di fatto sarà sempre lui ad amministrare, ma sotto il profilo formale-giuridico è una nuova figura avendo le Srl un'autonomia patrimoniale perfetta: in sostanza oggi chi vi amministra è una persona giuridica e non fisica come prima.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina