1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ely

    ely Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    tempo fa ho fatto presente alla mia amministratrice che un condomino aveva eseguito dei lavori mal fatti ma più di tutto che costui aveva installato il metano nel locale che lui considerava taverna ma che sul rogito e al catasto risultava cantina.
    visto che secondo il mio parere era illegale il metano in cantina in quanto non a norma di legge ho chiesto che venisse fatta veriifca della legalità.
    l'amministratrice ha fatto assemblea e a approvato i lavori facendo firmare i condomini per approvazione quindi suppongo che tutto fosse a norma. due anni dopo vengo a sapere che il condomino in questione ha subito un controllo comunale (mandato da un confinante con il quale aveva avuto una discussione) e ha dovuto chiudere il metano in taverna (cantina) perchè illegale . ora mi domando ma l'amministratrice come ha potuto fare approvare questo lavoro se non era a norma ? può in questo caso essere motivo di denuncia?
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio parere l'amministratore aveva agito con troppa leggerezza facendo firmare ai condomini l'approvazione di questo lavoro, avrebbe dovuto prima verificare se tutto era a norma, la richiesta della verifica la poteva fare chiunque come ha fatto il vicino, ora secondo me è inutile una denuncia in quanto la cosa si è regolarizzata, forse era meglio la soluzione che ho detto prima, appena approvato il lavoro, agire e far chiudere il metano.
     
    A ely piace questo elemento.
  3. ely

    ely Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sì ormai la cosa è stata risolta ma la mia domanda è: era o no compito Dell amministratore chiedere al condomino di mettersi in regola visto che era illegale? A me ha risposto che non era suo compito ma del comune allora io mi domando ma a che serve un amministratore se poi alla fine devo fare tutto da sola? E se succedeva qualcosa l amministratore come ne usciva visto che il problema gli era stato fatto notare in forma scritta con raccomandata?
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Era compito del condomino fare tutto in regola, l'amministratore non è responsabile delle cose fatte in maniera irregolare nelle parti private.
     
    A ely piace questo elemento.
  5. ely

    ely Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Neanche di verificare se il problema c era veramente? E nel caso mettere al corrente tutti gli altri condomini? A me sembra strano che l amministratore faccia approvare lavori irregolari. . Credo che a questo punto sia colpevole insieme al condomino stesso
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No @ely , lascia stare. Non facciamo entrare l'amministratore anche in queste cose. Sono affari privati. La malagestione è dovuta dal fatto che non solo si è impicciata lei di cose che non le competevano, ma ha persino coinvolto i condomini. La cosa come ti ha detto condobip andava subito risolta come è stata poi risolta
     
    A ely piace questo elemento.
  7. ely

    ely Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie ragazzi e buona giornata a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina