• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

navol

Membro Ordinario
Proprietario Casa
gentili tutti vediamo chi mi può consigliare
mio marito è alla fine dei suoi giorni ma ancora coscente, possiede il 10% di azioni di una società.
prima che accada il triste evento vi chiedo se pensate che possa essere possibile far si che trasferisca questa quota ai nostri figli. se si cosa dobbiamo fare.
grazie
dirce
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
visto che il trasferimento della proprietà delle azioni va fatto con atto pubblico ti conviene contattare sin da subito un notaio, prima che diventi incosciente. A meno che non vuoi che lui non sappia ed allora la vedo dura.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
il trasferimento della proprietà delle azioni va fatto con atto pubblico
Non con "atto pubblico".
Le azioni al portatore si trasferiscono con la consegna del titolo.
Il trasferimento delle azioni nominative si opera mediante girata autenticata da un notaio o da altro soggetto secondo quanto previsto dalle leggi speciali.
Nel caso di azioni nominative, lo statuto può sottoporre a particolari condizioni il loro trasferimento e può, per un periodo non superiore a cinque anni dalla costituzione della società o dal momento in cui il divieto viene introdotto, vietarne il trasferimento.
 

navol

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Caro Luigi
mi sono solo informata, proporre una cosa del genere vuole dire metterlo maggiormente in ansia e fargli capire che è alla fine. volevo solo tutelare i miei ragazzi e non fargli pagare cifre esorbitanti di tasse.
forse la risposta di nemesis mi fa attendere. non conosco le caratteristiche dello statuto per il trasferimento. la società è in essere da parecchi anni
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
forse la risposta di nemesis mi fa attendere.
ma @Nemesis, che ne sa molto, ma molto, più di me, ti ha detto che se le azioni sono al portatore sono quasi come i soldi nascosti nel materasso. Se invece sono nominative cadono in successione e per cambiare titolare bisogna vedere cosa prevede lo statuto della società.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Se è capace di intendere e volere, dovrebbe nascere da lui l'esigenza di sistemare certe incombenze prima che sia tardi. Ho conosciuto una persona a cui avevano dato pochi mesi di vita che ha sistemato tutto prima di peggiorare. D'altronde, se è verso la fine non penso che si illusa di guarire da un giorno all'altro. Ma ripeto, dovrebbe nascere da lui tutto. Se fossi lucido e sapessi che sto per morire, far di tutto per sistemare quello che posso
 

navol

Membro Ordinario
Proprietario Casa
per me sto predisponendo il tutto ma non siamo tutti uguali.
mio padre aveva capito che era alla fine quando volevamo sistemare delle cose ed è entrato ancora più in depressione ed abbiamo fatto male perchè si sentiva ancora più giù, non vorrei ripetere la cosa.
cercherò di saperne di più della sua quota azionaria
grazie comunque a tutti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

ALICE55 ha scritto sul profilo di Alessia Buschi.
ciao ti chiedo scusa se ti scrivo qua ma ho cercato molto nel sito e non sono riuscito a trovare la soluzione al mio problema...avrei una richiesta da farti/vi in privato ...c'è un modo per scrivere in privato ad un amministratore ?...scusa di nuovo il disturbo probabilmente sto sbagliando ma non sapevo dove scrivere...ciao di nuovo e grazie....
Buongiorno a tutti, sono proprietaria di un locale commerciale categoria C1 - 87 mq, mi hanno proposto di venderlo con un contratto Rent to buy oppure con un contratto preliminare di compravendita con consegna anticipata. Non avendo nessuna conoscenza di tali procedure, ringrazio chiunque possa informazione sulla diversità dei due contratti e suggerimenti utili da tener presenti per non incorrere in fregature.
Alto