1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. profitto

    profitto Membro Ordinario

    Conseguo occasionalmente dei lavori autonomi . poca roba inferiore al limite per cui Un genitore puo' usufruire delle detrazioni di figlio a carico. Per successione qualche anno sarei in possesso di 1/3 della quota del decuius per cio' che concerte immobili e terreni. Parlando con un commercialista ho scoperto che nonostante non abbia redditi da lavoro autonomo o dipendente, dovrei fare una dichiarazione dei redditi in cui indichi la quota di possesso . Dato che lui mi ha chiesto circa 100 eur.. e si occuperebbe anche dell'IMU per Iil genitore che ha il dirittodi abitazione nell'immobile. Vi chiedo se è tutto corretto . La somma che ho agudagnato da lavoro autonomo nel 2011 è inferiore a 2500 eur Lordi. questi importi sono stati soggetti a ritenuta d'acconto.
    Cosa mi converrebbe fare? Dichairare questi importi con unico per recuperare le ritenute per ottenere il credito? e per quel che concerne la quota degli immobili? 100 eur mi sembra pero' una cifra onerosa per scrivere 4 codici visto che non ho redditi. meglio rivolgersi a un caf?

    Ciao, sono gradite vostre osservazioni.:fico:
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nella fattispecie prospettata, la presentazione della dichiarazione dei redditi è obbligatoria solamente se il reddito complessivo (al netto dell'abitazione principale e delle relative pertinenze) è superiore a 4.800 euro.
    Pertanto, nel caso sussista la condizione di esonero (come presumo che sia), dovresti valutare se il credito d'imposta che otterresti presentandola, compenserebbe i costi (anche indiretti, compreso lo "sbattimento") per farla predisporre.
    Se 100 euro ti sembrano troppi, rivolgiti a un CAF (sempre che il CAF ti faccia pagare meno). Oppure presenta la dichiarazione presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, che forniscono assistenza anche per la compilazione e provvedono all’invio telematico.
    Oppure, visto che ritieni che il tutto si limiti a "scrivere 4 codici" (!), attivati per presentarla personalmente.
    Dato che hai redditi da fabbricati e il reddito da attività di lavoro autonomo occasionale, perché scrivi "non ho redditi"?
     
  3. profitto

    profitto Membro Ordinario

    eh grazie nemesis. Volevo intendere che non ho conseguito redditi tali da rendere obbligatoria la dichiarazione. come puuo' essere un attività improrpia, da lavoratore autonomo , o libero professionista, o dipendete .
    Certo mi converrebbe farla per recuperare la ritenuta d'acconto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina