1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    scusate l'ignoranza ma non capisco una cosa, probabilmente a qualcuno è già capitato:
    il de cuius lascia la moglie, senza figli, una sorella in vita, un fratello premorto, quali quote si assegnano?
    l'art del C.C. cita:
    Art. 544 Concorso di ascendenti legittimi e coniuge

    Quando chi muore non lascia né figli legittimi né figli naturali, ma ascendenti legittimi e il coniuge (459), a quest'ultimo è riservata la metà del patrimonio, ed agli ascendenti un quarto.
    In caso di pluralità di ascendenti, la quota di riserva ad essi attribuita ai sensi del precedente comma è ripartita tra i medesimi secondo i criteri previsti dall'art. 569.

    se al conuige metà e agli ascendenti 1/4, a chi va l'altro 1/4

    le successioni che ho seguto erano tutte con conuige e figli, o figli soltanto, o nipote unico erede in vita, questa mi manca e non mi quadra
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che il vigente art. 544 c.c. così recita:
    Quando chi muore non lascia figli, ma ascendenti e il coniuge, a quest'ultimo è riservata la metà del patrimonio, ed agli ascendenti un quarto.
    In caso di pluralità di ascendenti, la quota di riserva ad essi attribuita ai sensi del precedente comma è ripartita tra i medesimi secondo i criteri previsti dall'articolo 569.

    È la quota disponibile!
    Quell'articolo è applicabile alle successioni testamentarie. Nella successione legittima la norma applicabile è altra: art. 582 c.c.
     
    Ultima modifica: 5 Aprile 2016
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    dovevo continuare a leggere :)
    ora vado, grazie
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    trovato:
    Art. 582 Concorso del coniuge con ascendenti legittimi, fratelli e sorelle

    Al coniuge sono devoluti i due terzi dell'eredità se egli concorre con ascendenti legittimi o con fratelli e sorelle anche se unilaterali (459), ovvero con gli uni e con gli altri. In questo ultimo caso la parte residua è devoluta agli ascendenti, ai fratelli e alle sorelle, secondo le disposizioni dell'art. 571, salvo in ogni caso agli ascendenti il diritto a un quarto della eredità.
    ora mi quadra, grazie ancora :)
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Hai trovato (come per l'art. 544 c.c.) un testo non aggiornato.
    Dal 7/2/2014, sia nella rubrica sia nel comma dell'articolo, la parola "legittimi" è soppressa.
    Ma nella particolare fattispecie, esistono anche ascendenti? Il fratello premorto ha discendenti?
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    sembra di no ma accerterò
    ho scoperto anche l'aggiornamento del 7/2/2014, grazie
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    un'altra informazione sul caso:
    i due coniugi avevano un C/C bancario (alla posta) cointestato, serve portare in successione il saldo al 50%?
    La signora dice che ad oggi alla Posta non le hanno detto nulla e lei sta ussando il conto
     
  8. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si. Se allaposta non è stato comunicato il decesso non si sognano di eccepire.
    Rendendo noto il fatto il conto puo essere bloccato fino alla xonsegna della dixhiarazione di successione.
    Serve per questa la dichiarazione della posta o banca che comunicherà la giacenza alla data del decesso.
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    anche a me risultava così ma la signora dice che alla posta sanno che il marito è morto e non le hanno chiesto nulla, andremo a vedere
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    "La posta" non può pagare le somme dovute agli eredi, ai legatari e ai loro aventi causa, se non è stata fornita la prova della presentazione della dichiarazione della successione e non è stato dichiarato per iscritto dall'interessato che non vi era obbligo di presentare la dichiarazione.
    Non vi è obbligo di dichiarazione se l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l'attivo ereditario ha un valore non superiore a centomila euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari, salvo che per effetto di sopravvenienze ereditarie queste condizioni vengano a mancare.
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ok, allora: la dichiarazione va presentata in quanto vi è un immobile (l'appartamento dove hanno vissuto) intestato 1/2 alla coniuge, esiste sicuramente alla posta un C/C cointestato che la signora ha usato per le spese del funerale e sta usando ad oggi, lei dice di non avere altro ma mi sincererò. Questo C/C cointestato va dichiarato in successione? ovviamente per la parte del 50%?
    Come scritto la signora sostiene che alla posta non le hanno detto nulla pur sapendo che il marito è deceduto, non è strano?
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì.
    Lo è. Tanto più se il de cuius era pensionato INPS. In quel caso, il pagamento delle rate di pensione dovrebbe essere stato interrotto dall'INPS stesso.
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    penso che almeno questo sia avvenuto ma chiederò, la signora è un po' "scollegata" e dopo mesi finalmente si è decisa a venire ad incaricarmi, abita alla porta accanto alla mia e nonostante le abbia detto più volte che sono in grado di gestire la cosa, solo ieri è arrivata spaventata a dirmi che deve fare la successione e non sa cosa fare :)
    c'è un nipote che sembrava si fosse interessato ma non ho capito esattamente cosa stia facendo
     
  14. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    aggiornamento e ancora richiesta di chiarimenti, scusate ma è una situazione che non ho mai affrontato:
    con la Posta dobbiamo chiarire ma la situazione sembra questa: 2 libretti postali, uno intestato alla signora ed uno al de cuius, pacchetto buoni fruttiferi intestato a tutti e due, quindi in successione andrà il libretto del decuius e il 1/2 dei buoni.
    La sorella del de cuius alla quale andava 1/3 dei beni a lui intestati, intende rinunciare, questa ha una figlia, la figlia rimane automaticamente esclusa?
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La figlia subentrerebbe per rappresentazione.
     
  16. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    No. Subentra per rappresentazione la figlia della sorella.
     
  17. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    quindi dovrebbe rinunciare anche lei? E se avesse dei figli entrerebbero a loro volta?
     
  18. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    MI chiedo addirittura se possano vantare diritti di rappresentazione gli eventuali futuri figli della nipote che eventualmente rinunciasse.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì: la rappresentazione ha luogo in infinito.
     
  20. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    allora: la cosa si sta complicando, la rinuncia di un soggetto preede il versamento al tribunale di una tassa di € 200, se fossero 2 sarebbero 400? La sorella del de cuius è anche inferme quindi non può venire a firmaredavanti al cancelliere, si tratta di trovare un notaio vicino facile da raggiungere o disponibile ad andare a casa sua, il tutto a carico della moglie che sarebbe anche contenta di non avere altri eredi fra i piedi, ci sono in ballo anche i risparmi dei due consistenti in titoli cointestati. Se il tutto raddoppia però....
    Chiederò al notaio se si può eventualmente fare un atto unico di rinuncia delle due
    Qualcuno ha esperienza di una cosa del genere?
    I figli della nipote non so se ci sono però spero si dimentichino
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina